SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 25   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 25€

3331850577     800699743

Laringite

Infiammazione del condotto situato a livello del collo che contine le corde vocali e e permette il passaggio di aria ai polmoni

Laringite

Cos’è la laringite 

La laringite è un’infiammazione della laringe, un condotto di forma tubolare situato a livello del collo, che contiene le corde vocali. Rappresenta l’ultimo tratto delle vie aeree superiori ed è costituita da diverse strutture cartilaginee, tenute insieme da muscoli e legamenti. 

La laringe svolge molte funzioni fondamentali, come incanalare l’aria verso i polmoni, impedire al cibo di scendere nella trachea e ci permette di parlare, attraverso la vibrazione delle corde vocali. Quando questa patologia dura meno di 3 settimane si parla di laringite acuta mentre, quando dura più di 3 settimane e si associa a modificazioni anatomiche si parla di laringite cronica

Quali sono i sintomi della laringite

Solitamente, le manifestazioni cliniche della laringite acuta compaiono in modo improvviso e tendono a peggiorare nel giro di due tre giorni mentre, la laringite cronica presenta un esordio graduale e peggiora nell’arco di molte settimane o mesi. Poiché questa patologia è spesso causata da alcuni virus, come quelli di raffreddore, influenza o tonsillite, è molto probabile che sia accompagnata anche da altri segni che colpiscono zone diverse del corpo, come naso che cola, mal di testa, stanchezza generalizzata e linfonodi del collo ingrossati. 

Tra i sintomi della laringite troviamo:

- Raucedine 
- Mal di gola 
- Tosse secca
- Prurito alla gola 
- Perdita della voce
- Leggera febbre
- Difficoltà respiratorie

Le difficoltà respiratorie sono rare nell’adulto. Invece, la laringite nei bambini provoca spesso una difficoltà a respirare, a causa di una trachea più stretta.

Quali sono le cause della laringite 

Come abbiamo accennato, la laringite acuta può essere provocata da infezioni virali, batteriche o micotiche. Può anche essere il risultato di un uso smodato delle corde vocali, come quando si parla per troppo tempo. La forma cronica, invece, può essere provocata dall’inalazione di sostanze irritanti, come il fumo di sigaretta, da una sinusite cronica o dalla malattia da reflusso gastroesofageo. Infatti, i succhi gastrici che risalgono dallo stomaco irritano la gola e causano l’infiammazione della laringe

Tra le cause di laringite possiamo elencare:

- Infezioni virali, batteriche, micotiche 
- Sforzo prolungato delle corde vocali
- Fumo di sigaretta
- Trauma alla laringe
- Tosse prolungata
- Inalazione di polveri
- Cancro alla laringe
- Allergie 
- Abuso di alcol 
- Sinusite 

La laringite può essere anche il risultato di alcune professioni, come quella del cantante, legate all’uso della voce. Chi canta per tanto tempo può infatti essere soggetto, dopo anni di attività, a un’alterazione permanente delle corde vocali e della laringe.

Laringite: i rimedi del farmacista

La maggior parte delle laringiti guarisce da sola nel giro di una settimana. Ciononostante, alcuni consigli come bere molta acqua e parlare di meno risultano molto utili per accelerare i tempi. 

I rimedi per la laringite si basano sulla somministrazione di farmaci antipiretici come Tachipirina per smorzare dolore ed eventuale febbre e farmaci antinfiammatori come le compresse dolore e febbre Oki. Quando la causa è un’infezione batterica si ricorre all’utilizzo di antibiotici mentre, in caso di reflusso gastroesofageo si utilizzano compresse masticabili Gaviscon o si somministrano farmaci antistaminici come Fexallegra per ridurre le allergie. Questo perché risolvendo la causa primaria, si risolve anche la laringite. Infine, alcuni rimedi naturali per la laringite come pastiglie alla propoli o caramelle per la gola a base di estratti d Erisimo sono molto indicate per questa patologia.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea č autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.