SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Ulteriori 8% Extra* sui Saldi con il coupon SUMMER8  - *ordine minimo 59€

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Ulteriori 8% Extra* sui Saldi con il coupon SUMMER8  - *ordine minimo 59€

Edema polmonare

Condizione patologica grave caratterizzata dall'accumulo di acqua e altre componenti plasmatiche nei polmoni

Edema polmonare

Cos’è l’edema polmonare

L’edema polmonare è una condizione patologica grave caratterizzata dalla fuoriuscita di liquidi dal sistema capillare dei polmoni verso gli spazi interstiziali, con accumulo di acqua e altre componenti plasmatiche nelle cavità aeree di alveoli e bronchioli.

All’interno degli alveoli polmonari avvengono gli scambi gassosi che permettono la respirazione. Alveoli e capillari sono separati solo da un sottile strato di cellule ed è in quest’area di contatto che il sangue si carica di ossigeno e si libera dell’anidride carbonica.

I fluidi che fuoriescono dai capillari compromettono gli scambi gassosi, portando a difficoltà respiratorie e, nei casi più gravi, a una vera e propria insufficienza respiratoria grave, con pericolo per la vita del paziente.

Quali sono i sintomi dell’edema polmonare

La manifestazione principale di questa condizione è sicuramente la dispnea, ovvero la difficoltà a respirare. Questa può manifestarsi sia a riposo che dopo uno sforzo, oppure insorgere in posizione sdraiata, specialmente durante le ore notturne. Il quadro sintomatologico è piuttosto vario a seconda di quella che è la causa scatenante dell’edema polmonare acuto, con i disturbi che compaiono improvvisamente; nelle forme croniche, invece, l’insorgenza è più graduale.

Tra i sintomi dell’edema polmonare possiamo trovare:

Lo sputo di sangue, chiamato in medicina emoftoe, è dovuto alla rottura delle venule bronchiali nei polmoni. Inoltre, il dolore toracico, quando presente, può essere dovuto ad angina pectoris, che insorge quando le arterie coronarie del cuore non supportano le richieste di ossigeno del muscolo cardiaco.

Quali sono le cause dell’edema polmonare

I fattori alla base della comparsa di un edema polmonare acuto o cronico sono numerosi e possono essere suddivisi in due gruppi, in base alla loro natura.

Si parla di edema polmonare cardiogeno quando trae origine da un'anomalia del cuore, come una cardiopatia o un’aritmia cardiaca, mentre di edema polmonare non cardiogeno quando insorge per cause diverse come polmoniti, inalazione di gas tossici o pneumotorace.

Questa patologia, quindi, può dipendere, nel primo caso, da una diminuita funzionalità della parte sinistra del cuore e in particolare il ventricolo, nel secondo, da un danno a carico della superficie capillare polmonare, a cui segue una fuoriuscita di elementi plasmatici e acqua.

Tra le cause di edema polmonare possiamo indicare:

  • Infarto del miocardio
  • Coronaropatie
  • Ischemia cardiaca
  • Ipertensione
  • Stenosi delle valvole
  • Aritmia

Invece, per quanto riguarda l’edema polmonare non cardiogeno le cause più comuni sono:

L’edema polmonare negli anziani, specialmente quello cardiogeno, ha un’incidenza molto più elevata rispetto alla popolazione più giovane, proprio perché i fattori scatenanti derivano da patologie cardiache legate, nella maggior parte dei casi, a usura dell’organo.

Edema polmonare: i rimedi del farmacista

La terapia per l’edema polmonare è piuttosto varia e prevede un approccio diverso a seconda della causa specifica.

Tuttavia, trattandosi di una condizione che pone a rischio la vita del paziente, vanno messe in atto una serie di misure d’emergenza per sostenere la circolazione, lo scambio dei gas e la meccanica polmonare. In genere, la cura per l’edema polmonare prevede l’utilizzo di farmaci diuretici per ridurre la quantità di liquidi extravascolari e l’ossigenoterapia per aiutare i pazienti a respirare meglio. Inoltre, in alcuni casi, può essere somministrata morfina per sedare i pazienti e favorire la stabilizzazione degli atti respiratori. Una volta risolta la crisi acuta, le cure per l’edema polmonare si concentrano sulla risoluzione o sul controllo della causa scatenante.

A scopo preventivo è necessario prendersi cura del proprio corpo, in particolare del cuore, facendo attività fisica regolare, seguendo una dieta bilanciata e ricorrendo a integratori per il benessere del circolo sanguigno come le compresse NedeMax. Per la salute del cuore sono poi particolarmente efficaci gli integratori a base di Omega 3.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.