SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 25   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

🎅🎁Iscriviti ORA al nostro Calendario dell'Avvento digitale! 🎄⛄

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 25€

3331850577     800699743

Giradito

Tutte le cause di questo processo infiammatorio che colpisce l'ultima parte delle dita di mani e piedi

Giradito

Cos’è il giradito 

Il giradito, in termini medici patereccio, è un processo infiammatorio che colpisce l’ultima parte della falange delle dita di mani e piedi. 

Si tratta di una delle alterazioni più comuni a carico delle dita, che può interessare sia le strutture superficiali che quelle più profonde, trasformandosi a volte anche in un disturbo cronico.

Il giradito alla mano è molto più comune del giradito al piede, poiché le mani sono molto più esposte ad agenti patogeni, lesioni e traumi vari che sono la causa della comparsa di questo disturbo. 

Il giradito si diffonde molto di rado a livello sistemico e, in questi casi, colpisce sempre soggetti fortemente immunodepressi.

Quali sono i sintomi del giradito

Le manifestazioni cliniche del patereccio sono solitamente caratterizzate da disturbi generali a cui vanno sommati quelli che dipendono dalla causa specifica. 

Il dito colpito risulta essere arrossato e dolorante, con la formazione di pustole giallo-verdi nel caso di un’infezione batterica, o di vescicole simili a bolle dal contenuto sieroso nel caso di una forma erpetica. 

Tra i sintomi del giradito troviamo:

- Rossore
- Dolore
- Caldo al tatto
- Limitazione dei movimenti del dito
- Tumefazione
- Pustole o vescicole

Nei soggetti immunodepressi, il sistema di difesa del corpo non risponde prontamente a questa infezione che, di conseguenza, tende a proliferare. 

Nei rarissimi casi in cui passa dal tessuto al sangue, poi, si possono anche riscontrare sintomi quali: febbre, debolezza, perdita di peso e ipotensione. Questa complicazione del giradito può essere davvero pericolosa perché, se non trattata, può condurre a setticemia e shock settico.

Quali sono le cause del giradito

I fattori che possono predisporre a questa condizione e facilitare la colonizzazione da parte di agenti esterni sono molti: ad esempio, una ferita non disinfettata può essere una facile porta d’ingresso per virus e batteri. Inoltre, anche lo stress meccanico, come mangiarsi le unghie, tirare le pellicine o tenere molto le dita in bocca (tipico dei bambini) può creare microlesioni e macerare la pelle, rendendola più vulnerabile ad aggressioni esterne. 

Tra le cause del giradito possiamo citare:

- Infezioni da streptococco e stafilococco
- Herpes simplex
- Infezioni micotiche (candida)
- Onicofagia 
- Manipolazione di agenti chimici 

Anche gli agenti chimici possono alterare la barriera cutanea e rendere la pelle delle dita più suscettibile ad aggressioni. La forma erpetica del giradito, causata dall’herpes simplex, tende ad esordire in maniera molto severa al primo contagio mentre, le recidive sono molto più lievi e rapide a guarire.

Giradito: i rimedi del farmacista

I rimedi per il giradito dipendono dalla causa scatenante e dal tipo di patogeno che ha provocato l’infezione ma, quasi sempre, si tratta di rimedi topici. 

Le creme per il giradito possono essere di tipo antibiotico, come la Gentamicina o il Gentalyn Beta, oppure antimicotiche, come la crema dermatologica Daktarin nel caso di infezione da funghi. Per il giradito erpetico, invece, può essere utilizzata la crema Aciclovir Dorom. La cura per il giradito può anche essere associata a farmaci di supporto volti a ridurre i sintomi, come Moment in compresse, utile per attenuare il dolore e ridurre l’infiammazione.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea č autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.