SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Lombalgia

Dolore pronunciato che coinvolge i muscoli e le ossa della regione lombare della schiena

Lombalgia

Cos’è la lombalgia

La lombalgia, chiamata comunemente mal di schiena, è un dolore che coinvolge i muscoli e le ossa della regione lombare, corrispondente alla parte inferiore della schiena.

Si tratta di una condizione molto comune (si stima che l’80% della popolazione mondiale ne abbia sofferto almeno una volta) che non identifica una patologia precisa; inoltre, è impossibile determinare una sola causa. 

La durata di una lombalgia è piuttosto variabile e, in genere, il dolore lancinante iniziale può risolversi entro alcuni giorni, mentre i sintomi moderati o lievi possono persistere anche per molto tempo. Proprio per questo, si fa una distinzione tra lombalgia acuta, caratterizzata da dolore che dura meno di 4 settimane, e lombalgia cronica, in caso di dolore continuo per più di 3 mesi.

Quali sono i sintomi della lombalgia

Quando si parla di lombalgia, ci si riferisce più a un sintomo che a una patologia vera e propria. 

Questa condizione, infatti, può essere accompagnata da altri sintomi, presentarsi in modo continuo o intermittente e accentuarsi dopo particolari sforzi fisici. Tutto dipende dalla causa che ne ha determinato l’insorgenza. 

Sono proprio i sintomi della lombalgia o, per essere più precisi, i sintomi che accompagnano la lombalgia a indicare una patologia a carico di ossa, muscoli, organi o tessuti. 

La forma più comune è la lombalgia non specifica, che si presenta con un forte dolore e una limitazione dei movimenti. Il dolore può irradiarsi anche lungo la coscia, suggerendo un coinvolgimento infiammatorio del nervo sciatico. Un altro fattore molto importante, per determinare qual è la causa del mal di schiena, è rappresentato dalla posizione in cui questo insorge (fianco destro, sinistro o posizione centrale).

Quali sono le cause della lombalgia

Esistono moltissime ragioni che possono portare alla comparsa di una lombalgia e non sempre identificare la causa è facile, o necessario: infatti, spesso i sintomi regrediscono in maniera talmente veloce che il motivo alla base del mal di schiena diventa irrilevante: è il caso, ad esempio, delle contratture muscolari lievi. 

I fattori di rischio sono rappresentati da traumi e disturbi muscolo-scheletrici, da patologie acute o croniche, fino ad arrivare alle infezioni gravi. 

Tra le cause della lombalgia più frequenti possiamo trovare:

- Stiramento, contrattura, distorsione muscolare
- Sciatalgia 
- Stress
- Obesità
- Postura errata
- Colpi d’aria
- Scarpe o materassi non adeguati
- Gravidanza
- Ciclo mestruale 
- Osteoporosi
- Patologie muscolari e scheletriche (artrite, ernia del disco)
- Infezioni (herpes zoster)
- Calcoli renali, calcoli biliari
- Aneurisma dell’aorta addominale
- Tumori
- Traumi e fratture

L’elenco delle cause che possono portare all’insorgenza della lombalgia è davvero consistente e può coinvolgere quasi tutti gli apparati del corpo. Ma, come accennato, la maggior parte dei casi riguarda la lombalgia non specifica che si risolve in pochi giorni.

Lombalgia: i rimedi del farmacista

I rimedi per la lombalgia richiedono un approccio multidisciplinare che può coinvolgere più professionisti, a seconda della causa scatenante. 

Tuttavia, per ciò che riguarda la forma acuta più comune, la cura si basa sull’impiego di farmaci antinfiammatori come compresse rivestite Enantyum oppure l’uso di analgesici per alleviare il dolore come le capsule molli Nurofen

Tra i rimedi naturali per la lombalgia troviamo l’applicazione di ghiaccio per ridurre l’infiammazione e l’applicazione locale di calore tramite fasce autoriscaldanti che contribuiscono anche a ridurre gli spasmi muscolari. 

La terapia chirurgica, invece, è riservata ai pazienti che presentano condizioni più gravi, come ernia del disco, tumori o fratture.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.