Perché preparare la pelle al sole con gli integratori di melanina

Come farsi baciare dal sole in tranquillità grazie agli integratori di melanina

 

Addio scottature! Ecco come abbronzarsi meglio con gli integratori di melanina

Sogni una tintarella da copertina, ma ogni estate ti ritrovi solo ad avere a che fare con eritemi e arrossamenti? Allora sappi che spalmare la crema mezz’ora prima dell’esposizione non basta per ottenere un’abbronzatura sana, duratura e omogenea.

Infatti, oprattutto se la tua pelle è molto chiara e delicata è necessario mettere in atto una preparazione pre-sole attraverso gli integratori di melanina che agiscono dall’interno. Vediamo come fare e quando assumere questi prodotti.

Cos’è la melanina?

Quando esponiamo la nostra pelle al sole le cellule, in particolare i melanociti, producono un pigmento colorato, la melanina, comunemente chiamata abbronzatura.
La melanina, oltre a donarci un colorito più scuro però, protegge anche la nostra cute agendo come un filtro vero e proprio, che impedisce ai raggi solari dannosi di arrivare negli strati più profondi del derma, ed ecco perché stimolare la sua produzione è importante, non solo per ottenere l’abbronzatura desiderata, ma anche per evitare scottature ed eritemi, se non problemi più gravi.

La funzione foto-protettiva

La melanina esplica la sua funzione foto-protettiva in risposta all’esposizione ai raggi ultravioletti, che è legata in larga parte alla pigmentazione costitutiva e al fototipo (colori costitutivi di pelle, occhi e capelli). 

Anche chi ha un’elevata capacità di abbronzarsi, e si scotta raramente, deve però evitare di esporsi al sole in modo incauto, perché la funzione protettiva della melanina non basta a prevenire rischi per la pelle, come quello del melanoma cutaneo.

Tuttavia, è utile stimolare la sua produzione, per favorire la pigmentazione “facoltativa” e quindi ottenere una maggiore protezione e un'abbronzatura compatta e duratura.

Come stimolare la produzione di melanina?

Ecco qualche dritta su come aumentare la melanina:

- Prediligi il consumo di frutta e verdura, soprattutto di colore giallo-arancione, rosso e a foglia verde (carote, albicocche, pomodori, meloni, peperoni, cavoli ecc.), frutta secca e oli vegetali (come l’olio d’oliva). Si tratta di cibi ricchi di antiossidanti come carotenoidi (per esempio il beta carotene, precursore della vitamina A, ma anche il licopene e la luteina), vitamina C e vitamina E, che contribuiscono a potenziare le naturali difese cutanee contro i raggi ultravioletti.

- Assumi degli integratori di melanina che contengono nutrienti preziosi per la pelle.

Integratori di melanina: come agiscono?

Noti anche come gli integratori per l’abbronzatura, questi prodotti
stimolano la produzione di melanina
e ne promuovono la diffusione al fine di ottenere un colorito uniforme, ma non solo, perché proteggono la cute essendo appositamente formulati con diverse sostanze, come per esempio:

- Vitamine A, C e E: sono antiossidanti, potenziano la produzione di melanina e riducono le principali complicanze legate all’esposizione solare, come per esempio gli stati infiammatori, proteggendo la pelle dai raggi UV.

- Beta-Carotene, Flavonoidi e licopene: potenti antiossidanti, proteggono la cute dall’azione dei raggi UV e promuovono la diffusione della melanina.

- Sali minerali: in particolare potassio e magnesio che contribuiscono a  idratare la pelle, prevenendo macchie e inestetismi cutanei.

- Acidi grassi essenziali: sia animali che vegetali, sono fondamentali per preservare integre le strutture del derma, riducendo gli inestetismi post esposizione ed inoltre combattono i radicali liberi che causano l’invecchiamento cutaneo.

Questi prodotti non sono quindi destinati solo agli appassionati della tintarella che vogliono abbronzarsi rapidamente e preservare il colorito scuro, ma soprattutto a chi ha bisogno a chi ha bisogno di aumentare la melanina per ridurre i danni causati dall’esposizione ai raggi solari.
Come già sottolineato, tutti infatti dovrebbero assumere gli integratori di melanina prima dell’arrivo della bella stagione, ma anche prima di prendere in sole in montagna, in particolare per proteggere la pelle del viso dall’invecchiamento e dalle macchie.

Quando assumere gli integratori solari?

Se per la crema solare è necessaria l’applicazione mezz’ora prima di andare al mare, per gli integratori di melanina è necessario giocare ancora più d’anticipo: l’assunzione di una capsula al giorno, deve iniziare almeno un mese prima dell’esposizione, per ottimizzare il più possibile la barriera cutanea e favorire un’abbronzatura sana e uniforme.

L’integrazione dovrebbe poi continuare per tutto il periodo di esposizione al sole e nelle settimane immediatamente successive, favorendo così il prolungare dell’effetto. Ricorda però, che è sempre necessario proteggere la cute con le apposite creme e curare l’alimentazione.

Consulta online il catalogo di Farmacia Europea, dove potrai trovare l’integratore Mylan Carovit Forte: è uno dei migliori sul mercato, ricco di vitamine, selenio metionina e rame, un ingrediente che contribuisce alla normale pigmentazione cutanea e che interviene nel processo di sintesi della melanina.