SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Ritira il tuo ordine dove e quando vuoi! Facile, Veloce, Comodo: Scopri i punti di ritiro!

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Ritira il tuo ordine dove e quando vuoi! Facile, Veloce, Comodo: Scopri i punti di ritiro!

Glicosuria

Tutte le cause e i sintomi di questa condizione caratterizzata dalla presenza di glucosio nelle urine

Glicosuria

Cos’è la glicosuria 

Glicosuria è il termine utilizzato per indicare la presenza nelle urine di glucosio, un tipo di zucchero che rappresenta la principale fonte di energia dell’organismo umano.

In genere, il glucosio è presente nel sangue in concentrazioni strettamente controllate poiché quantità eccessive sono pericolose per la salute, mentre, quantità insufficienti non consentono lo svolgersi delle reazioni biochimiche di base

Normalmente, questo zucchero non è presente nelle urine, se non in piccole tracce, ma quando l’organismo diventa incapace di mantenerlo a livelli stabili, questo aumenta in maniera pericolosa e viene eliminato tramite la minzione. In sintesi, la glicosuria è indicativa di iperglicemia, condizione tipicamente associata al diabete.

Quali sono i sintomi della glicosuria 

I sintomi della glicosuria, specialmente all’inizio, non sono rilevabili poiché questa condizione è di per sé il segno di un problema legato all’aumento dei livelli di glucosio nel sangue. La manifestazione principale è un generale aumento nella frequenza di minzione.

I valori della glicosuria, in condizioni normali, sono tendenti allo zero, poiché i reni filtrano il sangue e fanno passare solo una minima quantità di glucosio nelle urine. Quando però i valori di questo zucchero sono fuori controllo, allora la quantità di zuccheri supera la cosiddetta soglia renale di riassorbimento, passando nelle urine. 

Sebbene non vada considerato come un esame diagnostico per confermare la presenza di diabete, avere una glicosuria normoglicemica (valori nelle urine tendenti a zero o entro la soglia 90 mg) può esserne un indicatore.

Quali sono le cause della glicosuria 

Il glucosio è un nutriente essenziale per il nostro organismo che incide in quasi tutte le reazioni biochimiche alla base del funzionamento del corpo umano. Questo significa che non può assolutamente essere espulso attraverso l’urina. 

In condizioni fisiologiche, il glucosio che circola nel sangue viene filtrato dal glomerulo renale e, subito dopo, viene riassorbito e trasferito nel sangue a livello del tubulo prossimale dei nefroni. Quando i livelli di glicemia (valore degli zuccheri nel sangue) aumentano, i meccanismi di riassorbimento diventano saturi, una quota di zucchero passa nelle urine e viene eliminata.

La glicosuria renale varia leggermente da persona a persona e alcuni individui, come i bambini, possono soffrire di questa condizione anche a livelli glicemici inferiori. 

Tra le cause di glicosuria possiamo elencare:

- Acromegalia 
- Ipertiroidismo 
- Pancreatite cronica 
- Emorragia cerebrale
- Ustioni estese 
- Insufficienza epatica
- Eccesso di cortisolo (morbo di Cushing, infezioni sistemiche)


La glicosuria in gravidanza è spesso presente perché le gestanti, come i bambini, tendono a manifestarla anche a livelli più bassi. Tuttavia, è un sintomo da tenere sotto controllo poiché un eventuale diabete gestazionale può risultare pericoloso.

Glicosuria: i rimedi del farmacista

I rimedi per la glicosuria dipendono dalla causa scatenante. In alcuni casi, questo disturbo può anche dipendere dall’assunzione di farmaci diuretici e, quando accade, è necessario un consulto periodico con il medico per decidere se modificare le dosi o cambiare medicinale. La prevenzione per la glicosuria si effettua tramite una dieta equilibrata e attività fisica costante.

Inoltre, proprio perché la glicosuria è legata al diabete, è fondamentale tenere sotto controllo quotidianamente i livelli di glicemia. Questo controllo può essere fatto comodamente a casa con un dispositivo elettronico per i livelli di glucosio che si basa sul prelievo di una goccia di sangue tramite una lancetta pungidito che poi viene posizionata sopra una striscia reattiva che ne rileva la presenza in pochi secondi.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea è autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.