SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 25€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Registrati Adesso e Approfitta dell'EXTRASCONTO 🤩

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 24,99€

3331850577     800699743

Registrati Adesso e Approfitta dell'EXTRASCONTO 🤩

Pancreatite

Tutte le cause e i rimedi per questa infiammazione della ghiandola pancreatica

Pancreatite

Cos’è la pancreatite 

La pancreatite è un’infiammazione, acuta o cronica, a carico del pancreas, una ghiandola importantissima per gli equilibri digestivi e glicemici del nostro corpo. Questo organo, che è contenuto nell’addome, svolge due funzioni fondamentali: produce i succhi digestivi che riversa nell’intestino e gli ormoni che fungono da regolatori dei livelli di zucchero nel sangue (insulina e glucagone). Quando il pancreas si infiamma, i propri tessuti vengono attaccati e danneggiati dagli stessi enzimi che producono, portando a una sorta di “autodigestione”. 

Le forme di pancreatite acuta insorgono improvvisamente e con sintomi severi, mentre la pancreatite cronica ha un esordio più lento e tende ad aggravarsi nel tempo. Si tratta di una patologia grave che può portare a pericolose complicazioni e, se non curata in tempo, alla morte dei pazienti.

Quali sono i sintomi della pancreatite 

La manifestazione principale della pancreatite è il dolore addominale che avvolge l’intera fascia dell’addome, spesso associato a emissione di feci grasse dovuta alla carenza di enzimi. Nella pancreatite acuta i sintomi sono eclatanti e, quando colpisce in forma lieve, porta a modificazioni reversibili mentre, nelle forme più aggressive, ampie porzioni dell’organo subiscono lesioni profonde. 

Tra i sintomi della pancreatite troviamo:

- Dolore addominale
- Addome gonfio
- Nausea e vomito 
- Polso accelerato
- Febbre
- Ipotensione
- Segni di shock 

Nella pancreatite cronica i sintomi tendono a essere più sfumati e includono dolore addominale, perdita di peso, difficoltà digestive e feci grasse. Se la patologia non viene curata in tempo possono sopraggiungere insufficienza cardiaca, polmonare e renale.

Quali sono le cause della pancreatite 

Il meccanismo fisiologico alla base della pancreatite coinvolge direttamente gli enzimi digestivi, che vengono sintetizzati in forma inattiva per essere trasportati nell’intestino senza nuocere ai tessuti. Nelle pancreatiti, l’infiammazione dipende proprio dall’attivazione precoce di questi enzimi che iniziano ad attaccare il pancreas. Sostanzialmente, sono due le cause principali per cui avviene questo processo: calcoli biliari e alcolismo cronico

Inoltre, tra le cause di pancreatite possiamo riconoscere: 

- Violenti traumi addominali
- Tumori del pancreas
- Ulcera duodenale
- Infezioni virali
- Farmaci diuretici
- Fumo di sigaretta
- Alcolismo cronico
- Calcoli biliari 
- Fibrosi cistica

Quando i processi di attivazione degli enzimi digestivi sono ripetuti, si parla di pancreatite cronica. Questa condizione porta a insufficienza pancreatica con seri problemi di digestione e comparsa di diabete.

Pancreatite: i rimedi del farmacista

La cura per la pancreatite richiede, specialmente se in forma acuta, il ricovero ospedaliero del paziente. Una volta in ospedale si procede con il digiuno per permettere al pancreas di riacquistare la sua funzionalità e curare l’infiammazione e il dolore. Nei casi più severi è necessaria l’asportazione chirurgica del pancreas o delle zone più colpite. 

Quando si soffre di pancreatite, l’alimentazione diventa fondamentale: i soggetti affetti da questa patologia, infatti, devono assolutamente smettere di assumere alcolici, smettere di fumare e prediligere una dieta povera di grassi e incentrata su frutta, verdura e cereali integrali. In caso di pancreatite lieve, che non richiede ospedalizzazione, si può ricorrere all’assunzione di un antipiretico come Tachipirina per abbassare la febbre e di un farmaco analgesico come le compresse rivestite Moment per alleviare il dolore.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea Ŕ autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.