SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Dacriocistite

Tutti i rimedi per questa infiammazione del sacco lacrimale che, in molti casi, dipende da un'infezione batterica

Dacriocistite

Cos’è la dacriocistite

La dacriocistite è un’infiammazione del sacco lacrimale, sostenuta nella maggior parte dei casi da un’infezione batterica che di solito è conseguente a un’ostruzione del condotto naso-lacrimale

Il condotto naso-lacrimale aiuta a drenare le lacrime in eccesso dall’occhio ma, quando a causa di una stenosi (restringimento) o di un’occlusione questo sistema drenante non agisce correttamente, lo stazionamento patologico delle lacrime determina un’irritazione della mucosa di rivestimento del sacco lacrimale e l’occhio diventa più vulnerabile. 

Questa patologia può verificarsi a qualsiasi età, ma la dacriocistite nel neonato o nei bambini in età infantile è molto più comune. I bambini, infatti, possono presentare anche un’ostruzione congenita (presente fin dalla nascita) del condotto naso-lacrimale.

Quali sono i sintomi della dacriocistite 

Questa patologia si può presentare in maniera acuta o essere di lunga durata. Nei casi di dacriocistite cronica, molto spesso l’unico segno evidente è rappresentato da una forte lacrimazione. Nell’infezione acuta, invece, la zona intorno al sacco lacrimale è dolorante, arrossata e gonfia e se si applica una leggera pressione sull’area colpita, da questa può fuoriuscire del materiale purulento. 

Se l’infezione si presenta in maniera grave, questa può causare un aumento della temperatura corporea e la comparsa di una fistola. 

Tra i sintomi della dacriocistite troviamo:

- Eccessiva lacrimazione 
- Secrezione di muco o pus dall’occhio
- Febbre
- Comparsa di fistola

In genere, queste infezioni si risolvono rapidamente con una terapia antibiotica ma, se non viene trattata, la dacriocistite può diventare difficile da curare. La dacriocistite nei neonati è generalmente autorisolutiva e viene superata attorno ai 9-12 mesi.

Quali sono le cause della dacriocistite 

Come detto, questa patologia è spesso causata da un’infezione che esordisce all’interno dei condotti lacrimali. I condotti lacrimali sono dei piccoli canali che originano in prossimità dell’angolo inferiore interno delle palpebre e aiutano a drenare le lacrime in eccesso. 

Le lacrime, in seguito, vengono raccolte nel sacco lacrimale, una piccola camera situata nella parete laterale del naso e defluiscono attraverso naso e gola. Quando le lacrime non sono in grado di defluire a seguito di un restringimento o occlusione del canale diventano causa di infiammazione e lacrimazione eccessiva dell’occhio. 

Tra le cause della dacriocistite possiamo citare:

- Crescita di tessuto adiacente 
- Lesione o traumi all’occhio
- Sinusite
- Polipi nasali
- Infezioni 
- Patologie nasali (deviazione del setto, rinite)

Il motivo per cui la causa di dacriocistite più comune è rappresentata dalle infezioni batteriche è che la stasi patologica del liquido lacrimale facilita l’impianto e la moltiplicazione dei patogeni.

Dacriocistite: i rimedi del farmacista

Il trattamento per la dacriocistite prevede l’applicazione di impacchi caldi sulla zona interessata e massaggi delicati per aiutare il drenaggio del liquido lacrimale. Tutto ciò, ovviamente, può essere fatto solo se c’è assenza di un rigonfiamento purulento, poiché strofinare la zona interessata in queste condizioni può portare alla fuoriuscita di pus. 

La terapia per la dacriocistite vera e propria si effettua tramite l’utilizzo di antibiotici prescritti in base ai risultati dell’antibiogramma. Inoltre, può essere utile applicare sull’occhio del collirio lubrificante per alleviare i sintomi come secchezza e irritazione. 

In genere questa patologia non provoca stati dolorosi eccessivi ma, in caso contrario, può essere utile far uso di un antinfiammatorio come le compresse di Enantyum. Per alleviare i fastidi dell’occhio possono essere utilizzati anche alcuni rimedi naturali per la dacriocistite come le gocce oculari Eumill.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.