SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

😍-8% EXTRA* su Tutto SOLO OGGI con il coupon "OGGI8" 🛒| *ordine minimo 59€

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

😍-8% EXTRA* su Tutto SOLO OGGI con il coupon "OGGI8" 🛒| *ordine minimo 59€

Sonirem - Foglietto Illustrativo

Sonirem un farmaco a base di zolpidem tartrato, che appartiene al gruppo di medicinali conosciuti come ipnotici

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Sonirem 10 mg/ml gocce orali, soluzione 

 

Cos’è Sonirem 

 

Sonirem è un farmaco a base di zolpidem tartrato, che appartiene al gruppo di medicinali conosciuti come ipnotici, in grado di agire sul cervello aiutando le persone a dormire.

Sonirem è indicato negli adulti per il trattamento a breve termine di gravi disturbi del sonno che causano profondo malessere.

 

Sonirem: formulazioni 

 

  • Sonirem 10 mg/ml gocce orali, soluzione; 
  • Sonirem 5 mg compresse orodispersibili; Sonirem 10 mg compresse orodispersibili.

 

A cosa serve Sonirem

 

Sonirem è un farmaco ipnotico in grado di agire sul cervello, indicato nei pazienti di età adulta per il trattamento a breve termine dei gravi disturbi del sonno, come l'insonnia.

Sonirem non deve essere utilizzato ogni giorno per lunghi periodi di tempo. Chiedere consiglio al medico in caso di dubbi sul motivo per cui è stato prescritto questo medicinale.

 

Principio attivo Sonirem

 

Il principio attivo contenuto in Sonirem è lo zolpidem tartrato, un composto ipnotico non benzodiazepinico appartenente alla famiglia delle imidazopiridine.

Il meccanismo d'azione è legato ad un'attività agonista specifica sui recettori appartenenti al complesso del GABA, riducendo il tempo di latenza del sonno, il numero di risvegli e aumentando la qualità e la durata del sonno.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’assunzione di Sonirem nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale 
  • Gravi disturbi epatici 
  • Apnea notturna 
  • Miastenia grave 
  • Problemi respiratori gravi e/o acuti 

Prima di assumere questo farmaco è necessario identificare la causa dei disturbi del sonno e trattare qualsiasi altra malattia preesistente. Se il trattamento dei disturbi del sonno non ha successo dopo 7-14 giorni, questo potrebbe indicare la presenza di una malattia psichiatrica o fisica che deve essere diagnosticata.

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Sonirem in caso di:

  • Età avanzata
  • Stato di debolezza
  • Problemi renali 
  • Difficoltà respiratorie 
  • Tendenza all’alcol o all’abuso di droghe 
  • Problemi al fegato 
  • Storia pregressa di psicosi, depressione o ansia accompagnata da depressione

Dopo un uso ripetuto per poche settimane, si può verificare una certa riduzione dell’effetto ipnoinducente delle benzodiazepine o di sostanze simili. Inoltre, si può sviluppare una dipendenza fisica e psichica come risultato del trattamento con Sonirem

Il rischio aumenta con la dose e la durata del trattamento, ed è maggiore nei pazienti con precedenti di abuso di alcol o droghe. In caso di una dipendenza fisica, l'interruzione improvvisa del trattamento può causare sindrome da astinenza, che può comportare il ritorno dei sintomi originali, o peggiorarli. Per questo motivo, Sonirem non deve essere interrotto bruscamente.

Il farmaco può causare amnesia in alcuni pazienti che, in genere, si manifesta dopo alcune ore dall’assunzione delle gocce. Sonirem può anche causare effetti comportamentali indesiderati come irrequietezza, agitazione, delirio, attacchi d'ira, incubi ed altri comportamenti inconsci notturni.

Qualora si verifichino questi effetti, interrompere l'assunzione del farmaco di contattare il medico. Zolpidem può causare sonnolenza e riduzione dello stato di coscienza, che può comportare cadute e conseguentemente gravi lesioni.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Antipsicotici
  • Antidepressivi
  • Anticonvulsivanti
  • Anestetici
  • Ansiolitici, sedativi
  • Antistaminici
  • Analgesici narcotici
  • Oppioidi
  • Ipnotici
  • Antiepilettici 
  • Claritromicina o eritromicina 
  • Ketoconazolo e itraconazolo 
  • Ritonavir 
  • Rifampicina 
  • Erba di San Giovanni 

Sonirem contiene sodio benzoato come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Non essendo disponibili dati sufficienti per valutare la sicurezza del farmaco, l'assunzione di Sonirem durante la gravidanza è controindicata. Se assunto per un lungo periodo durante gli ultimi mesi, può causare la sindrome da astinenza nel neonato e danneggiare il bambino.

Poiché zolpidem passa in piccole quantità nel latte materno, Sonirem non deve essere assunto durante l'allattamento al seno.

 

Come prendere Sonirem 

 

La posologia e la durata del trattamento con Sonirem devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica gocce orali deve essere diluita in un bicchiere d'acqua e bevuta. Si raccomanda di assumere il farmaco in singola somministrazione subito prima di coricarsi.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Sonirem: dosaggio 

 

La dose raccomandata negli adulti di Sonirem è di 25 gocce giornaliere, corrispondenti a 10 mg di zolpidem, da assumere in unica somministrazione. Non superare mai la dose di 25 gocce giornaliere.

Nei pazienti anziani, debilitati o con problemi al fegato, può essere utilizzata una dose più bassa pari a 12 gocce a notte.

La durata del trattamento con Sonirem deve essere più breve possibile, in genere da pochi giorni fino a due settimane, senza mai superare le quattro settimane, incluso il periodo di sospensione.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Sonirem, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Sonirem può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Reazione allergia con eruzione cutanea, problemi a deglutire o respirare, angioedema 
  • Allucinazioni 

In questi casi, interrompere il trattamento e consultare immediatamente un medico. Altri effetti collaterali includono:

  • Amnesia 
  • Comportamento inappropriato 
  • Sonnolenza diurna 
  • Insonnia paradossa
  • Visione offuscata 
  • Cadute 
  • Sonnambulismo 
  • Capogiri 
  • Cefalea
  • Diarrea
  • Nausea, vomito 
  • Dolore addominale 
  • Stanchezza, agitazione 
  • Dolore alla schiena 
  • Allucinazioni, incubi 
  • Infezioni alle vie respiratorie 
  • Depressione 
  • Dipendenza 
  • Sudorazione eccessiva 
  • Riduzione dello stato di coscienza 
  • Debolezza muscolare 
  • Prurito cutaneo, eruzione cutanea 
  • Delirio
  • Dispnea
  • Alterazioni della libido 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Sonirem è riportata direttamente sulla confezione e sul flacone al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Eliminare il flacone 60 giorni dopo la sua apertura, anche se è rimasta della soluzione.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.