SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 25€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Registrati Adesso e Approfitta dell'EXTRASCONTO 🤩

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 24,9€

3331850577     800699743

Registrati Adesso e Approfitta dell'EXTRASCONTO 🤩

Insonnia

Uno dei disturbi più condizionanti e che può compromettere il benessere quotidiano

Insonnia

Cos’è l’insonnia

L’insonnia è un disturbo del sonno caratterizzato dalla difficoltà di addormentarsi, nonostante vi sia un reale bisogno di dormire

Infatti, è uno dei disturbi più condizionanti nella vita di una persona e può compromettere la qualità delle relazioni e del benessere quotidiano, specialmente quando si protrae per un lungo periodo di tempo. 

Quali sono i sintomi dell’insonnia

Riconoscere i sintomi dell’insonnia aiuta a individuare meglio il problema e a distinguere l’insonnia cronica da altri disturbi del sonno. Tra i sintomi più comuni ci sono:

- Difficoltà ad addormentarsi e a iniziare il sonno.
- Difficoltà a mantenere il sonno che è disturbato da frequenti risvegli o problemi a riaddormentarsi.
- Risveglio precoce al mattino.

Oltre ai sintomi dell’insonnia, non vanno dimenticati i disagi che derivano da questa problematica, come maggiore stanchezza fisica e mentale, un senso di malessere generale e maggiore irritabilità.

Quali sono le cause dell’insonnia

L’insonnia è un disturbo che può comparire in qualsiasi momento della vita ed è spesso scatenato da:

- Motivazioni psicologiche, come ansia, preoccupazioni, stress. 
- Cambiamenti di orari o nuovi ritmi di crescita, come avviene quando si parla dell’insonnia nei bambini, alludendo alla difficoltà dei più piccoli di addormentarsi o riaddormentarsi da soli e in assenza dei genitori accanto a loro.
- Fattori ormonali, che sono alla base di possibili squilibri nei ritmi sonno-veglia, come avviene durante la gestazione, infatti l’insonnia in gravidanza è molto diffusa tra le neo-mamme.
- Oltre a questi fattori, l’insonnia può essere collegata anche ad alcune patologie neurodegenerative che compromettono le normali funzioni del cervello.

Insonnia: i consigli del farmacista

Consultare un medico e valutare la possibilità di iniziare un percorso di psicoterapia, possono essere le armi vincenti per affrontare il problema. 

Inoltre, un valido aiuto è fornito da prodotti specifici a base di melatonina per l’insonnia, come le gocce Neuroson, che aiuteranno a migliorare la qualità del riposo e del sonno. Utile in caso di burnout, depressione leggera e insonnia è l’integratore con semi di griffonia  Arkofam o anche la Melatonin Pura, un prodotto naturale di elevata qualità ed efficace nel regolare il ritmo sonno-veglia.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.