SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Optalidon - Foglietto Illustrativo

Optalidon un medicinale che contiene 3 diversi principi attivi: il propifenazone, il butalbital e la caffeina


Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Optalidon compresse rivestite 

Optalidon supposte 

 

Cos’è Optalidon 

 

Optalidon è un medicinale che contiene 3 diversi principi attivi: il propifenazone, il butalbital e la caffeina, che hanno azione antidolorifica, antipiretica e sedativa.

Optalidon è indicato nei pazienti adulti per dare sollievo al dolore e combattere la febbre.

 

Optalidon: formulazioni 

 

  • Optalidon compresse rivestite; 
  • Optalidon supposte.

 

A cosa serve Optalidon 

 

Optalidon è un farmaco antidolorifico, antipiretico e sedativo indicato negli adulti per il trattamento del dolore, ad esempio in caso di:

 

Principio attivo Optalidon 

 

Optalidon contiene l’associazione di 3 diversi principi attivi: il propifenazone, che agisce contro febbre e dolore; il butalbital e la caffeina, che aumentano l’effetto antidolorifico di questo farmaco.

La sinergia di questi componenti permette al farmaco di esprimere un’elevata attività antinfiammatoria, antidolorifica e antipiretica. Il butalbital, inoltre, possiede anche effetto sedativo.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Optalidon nelle seguenti condizioni:

  • Allergia ai principi attivi o ad altri componenti del medicinale 
  • Allergia a sostanze simili, come altri antinfiammatori 
  • Favismo 
  • Porfiria 
  • Granulocitopenia 
  • Dosi eccessive di alcol, farmaci analgesici o psicotropi 

Non somministrare Optalidon in bambini e adolescenti con età inferiore ai 18 anni.

Rivolgersi al medico prima di iniziare ad assumere Optalidon in caso di:

  • Età avanzata 
  • Stato di debolezza
  • Problemi al fegato o ai reni 
  • Patologie dell’addome

Inoltre, sospendere il trattamento in caso di comparsa di febbre, poiché la terapia con questo medicinale potrebbe non essere adatta alla condizione. Sospendere il trattamento anche in caso di dolore al torace, alterazioni della pelle o delle mucose, o qualsiasi altro segno di reazione allergica.

Non eccedere nella dose di Optalidon e non assumerlo per lunghi periodi poiché il butalbital può provocare assuefazione con conseguente necessità di aumentare progressivamente il dosaggio e il propifenazone può causare reazioni avverse, soprattutto a carico del sangue.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Psicofarmaci 
  • Antidepressivi 
  • Sedativi 
  • Ipoglicemizzanti 
  • Warfarin 
  • Fenitoina 
  • Contraccettivi ormonali 

Optalidon contiene caffeina. In dosi elevate, la caffeina può provocare eccitazione, insonnia, tremore dei muscoli, vomito, tachicardia e scotomi. Raramente, in soggetti predisposti, potrebbero verificarsi sintomi da ipereccitabilità da caffeina.

Optalidon compresse contiene saccarosio come eccipiente.

Optalidon supposte contiene giallo tramonto FCF come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o se ne sta pianificando una, o se si sta allattando al seno con latte materno, chiedere consiglio al medico prima di assumere qualsiasi medicinale.

Non utilizzare Optalidon durante la gravidanza o l’allattamento al seno con latte materno.

 

Come prendere Optalidon

 

La posologia e la durata del trattamento con Optalidon devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse deve essere assunta con acqua e altri liquidi, a stomaco pieno, senza masticare. La formulazione supposte deve essere inserita direttamente nel retto.

Non assumere Optalidon insieme a bevande contenenti caffeina e/o teina durante il trattamento.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Optalidon: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Optalidon negli adulti è di 1-2 compresse rivestite più volte al giorno, per un massimo di 6 compresse. In alternativa, 1 supposta più volte al giorno, per un massimo di 2-3 supposte.

Non superare le dosi consigliate. Se il disturbo si presenta ripetutamente o se si presentano cambiamenti nelle sue caratteristiche, consultare il medico.

Il sovradosaggio può comportare nausea, vomito, mal di testa, confusione, stato comatoso, difficoltà respiratoria, ipotensione, sindrome neurovegetativa.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Optalidon, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Optalidon può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Eruzione della cute o delle mucose 
  • Prurito 
  • Orticaria 
  • Angioedema 
  • Difficoltà a respirare 
  • Ipotensione 

Questi sono segni di una reazione anafilattica, per cui interrompere il trattamento e contattare il medico alla prima comparsa di uno o più di questi sintomi. Altri effetti collaterali includono:

  • Leucopenia 
  • Infiammazione del rene 
  • Insufficienza renale 
  • Nausea, vomito
  • Dolore addominale 
  • Atassia 
  • Nistagmo 
  • Insonnia 
  • Tachicardia 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Optalidon è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Conservare le supposte a temperature inferiori ai 30°C. 

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.