Dismenorrea

Una problematica comune e condizionante spesso accusata dalle donne

 

Che cos’è la dismenorrea

La dismenorrea è una condizione fisica che interessa gran parte della popolazione femminile, che si manifesta con dolore crampiforme, localizzato nell’addome inferiore, qualche giorno prima delle mestruazioni.
È una delle problematiche più comuni tra le donne, spesso sottovalutata, che si differenzia dalle normali sensazioni crampiformi avvertite nel corso delle mestruazioni perché si associa a una limitazione delle normali attività. Infatti, la dismenorrea può condizionare pesantemente la quotidianità delle donne nei giorni del ciclo e in quelli precedenti. 

Quali sono i sintomi della dismenorrea

La dismenorrea è tipica della sindrome premestruale e ciò che la contraddistingue da un più generale malessere premestruale è il susseguirsi di fitte dolorose, spasmodiche e crampiformi al basso ventre che possono interessare anche la schiena o l’interno coscia.

I dolori possono, quindi, essere accompagnarti da:

- Mal di schiena
- Nervosismo
- Sbalzi d’umore
- Capogiri
- Tensione mammaria
- Lombalgia

Questa sintomatologia a volte può rendere difficile qualsiasi tipo di attività.

 

Quali sono le cause della dismenorrea

Quando si parla di dismenorrea, e quindi di dolori mestruali forti e invalidanti, si deve necessariamente parlare di dismenorrea primaria e di dismenorrea secondaria. 

La dismenorrea primaria non è correlata ad alcuna malattia ginecologica, ed è causata da un normale cambiamento ormonale già alla prima mestruazione (menarca), proseguendo durante l’adolescenza e attenuandosi dopo la gravidanza. La dismenorrea secondaria insorge più tardivamente, si manifesta durante tutto il periodo mestruale e può essere dovuta ad altre malattie o anomalie pelviche, tra cui: 
- Endometriosi
- Infiammazione delle tube
- Presenza di dispositivi intrauterini
- Polipi
- Fibromi

Individuare le cause dell’endometriosi è il primo passo per capire a chi rivolgersi e quali cure fare. 

Dismenorrea: i rimedi del farmacista

Confrontarsi con il proprio ginecologo di fiducia è il primo passo per capire come risolvere il problema della dismenorrea.

Tuttavia, per alleviare il dolore validi alleati sono le bustine Buscofen, utili per ritrovare sollievo e serenità. Tra i rimedi per la dismenorrea le fasce autoriscaldanti Thermacare sono confortevoli da indossare, sottili e discrete e, inoltre, rilassano i muscoli addominali. Infine, per le donne più adulte, l’integratore Dhea Age Low  è un ottimo aiuto per rispondere alle problematiche legate al ciclo e ai disturbi della menopausa.