SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Clarityn - Foglietto Illustrativo

Clarityn un farmaco a base di loratadina, che appartiene ad un gruppo di medicinali conosciuti come antistaminici

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Clarityn 10 mg compresse

 

Cos’è Clarityn 

 

Clarityn è un farmaco a base di loratadina, che appartiene ad un gruppo di medicinali conosciuti come antistaminici.

Clarityn è indicato a partire dai 6 anni di età per trattare i sintomi allergici, bloccando gli effetti di una sostanza chiamata istamina, che viene prodotta dal corpo umano quando si scatena una reazione allergica.

 

Clarityn: formulazioni 

 

 

A cosa serve Clarityn 

 

Clarityn è un antistaminico impiegato a partire dai 6 anni di età per alleviare i sintomi associati alla rinite allergica come starnuti, naso che cola, prurito nasale, bruciore e prurito agli occhi.

Clarityn viene utilizzato anche per alleviare i sintomi dell'orticaria. Il suo effetto dura un'intera giornata e dovrebbe aiutare le persone a proseguire le normali attività quotidiane e a dormire. Rivolgersi al medico se non si notano miglioramenti o se si nota un peggioramento rispetto ai sintomi.

 

Principio attivo Clarityn

 

Il principio attivo contenuto in Clarityn è loratadina, un antistaminico triciclico con attività selettiva per i recettori H1 periferici.

Il meccanismo d'azione è legato alla capacità di questo farmaco di bloccare gli effetti dell'istamina, sostanza che produce infiammazione e tutti i sintomi relativi alle reazioni allergiche.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l'utilizzo di Clarityn in caso di allergia al principio attivo o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale. Inoltre, rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con questo antistaminico in caso di:

  • Disturbi al fegato
  • Test cutanei per le allergie

Non assumere Clarityn nei 2 giorni precedenti test, poiché questo medicinale potrebbe influenzare il risultato.

Il farmaco non è adatto a bambini di età inferiore a 6 anni o a bambini con un peso uguale o inferiore ai 30 kg. Per questa fascia d'età esistono formulazioni più adatte. Non esistono dati disponibili sulla sicurezza e l'efficacia di Clarityn nei bambini con età inferiore ai 2 anni.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica. Gli effetti indesiderati di Clarityn possono aumentare quando viene assunto insieme a medicinali che alterano le funzioni di alcuni enzimi responsabili del metabolismo del farmaco nel fegato.

Clarityn contiene lattosio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o se ne sta pianificando una, o se si sta allattando al seno con latte materno, chiedere consiglio al medico prima di assumere qualunque medicinale.

In via precauzionale, è preferibile evitare l'uso di Clarityn durante la gravidanza.

Dato che la loratadina viene rilasciata nel latte materno, l'utilizzo di Clarityn durante l'allattamento al seno deve essere evitato.

 

Come prendere Clarityn

 

La posologia e la durata del trattamento con Clarityn devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse deve essere deglutita per via orale, con un po’ d'acqua. La linea di incisione sulla compressa serve solo ad agevolare la rottura se si hanno difficoltà ad ingerirla intera.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Clarityn: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Clarityn negli adulti e nei bambini di 6 anni con un peso corporeo superiore ai 30 kg è di 1 compressa al giorno, da prendere indipendentemente dall'assunzione di cibo.

La dose consigliata per i pazienti con gravi problemi epatici è di 1 compressa a giorni alterni, previa indicazione del medico.

Clarityn non è raccomandato nei bambini di età inferiore ai 2 anni.

Il sovradosaggio può comportare mal di testa, battito cardiaco accelerato e sonnolenza.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Clarityn, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Clarityn può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Cefalea
  • Mal di testa
  • Appetito aumentato
  • Difficoltà a dormire 
  • Nervosismo
  • Stanchezza
  • Grave reazione allergica
  • Capogiro
  • Convulsioni
  • Nausea
  • Bocca secca
  • Disturbi allo stomaco
  • Tachicardia
  • Alopecia
  • Eruzione cutanea
  • Aumento di peso 
  • Disturbi al fegato 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Clarityn è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.