SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Hyalgan - Foglietto Illustrativo

Hyalgan soluzione iniettabile un medicinale a base di acido ialuronico sale sodico, appartenente al gruppo terapeutico dei cicatrizzanti


Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Hyalgan 20 mg/2 ml soluzione iniettabile uso intra-articolare

 

Cos’è Hyalgan 

 

Hyalgan soluzione iniettabile è un medicinale a base di acido ialuronico sale sodico, appartenente al gruppo terapeutico dei cicatrizzanti.

Hyalgan è un farmaco indicato per trattare le affezioni del sistema muscolo-scheletrico e, in particolare, alcune forme di artrosi di lieve e media gravità, attraverso quella che viene chiamata terapia infiltrativa.

 

Hyalgan: formulazioni 

 

 

A cosa serve Hyalgan 

 

Hyalgan è un farmaco per terapia infiltrativa a base di acido ialuronico, uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dell'organismo umano.

L’acido Ialuronico viene utilizzato come lubrificante antinfiammatorio e preservante del liquido sinoviale delle articolazioni, motivo per cui Hyalgan è utilizzato per il trattamento di alcune forme di artrosi, come la gonartrosi.

 

Principio attivo Hyalgan 

 

Il principio attivo contenuto in Hyalgan è acido ialuronico sale sodico, un polimero naturale appartenente alla classe dei glicosaminoglicani, importante componente di tutte le matrici extracellulari e presente in concentrazioni particolarmente elevate nella cartilagine e nel liquido sinoviale.

La somministrazione intra-articolare di Hyalgan nelle articolazioni artrosiche induce una normalizzazione della viscosità e dell'elasticità del liquido sinoviale, oltre ad un'attivazione dei processi di riparazione dei tessuti a livello della cartilagine articolare.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l'utilizzo di Hyalgan nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Anamnesi positiva per allergia alle proteine del pollo
  • Gravi epatopatie

L'infiltrazione intra-articolare deve essere eseguita da personale medico esperto, in adeguate condizioni igieniche ed osservando le norme di tecnica previste per questa modalità di somministrazione.

Prima dell'infiltrazione con Hyalgan, i pazienti devono essere accuratamente esaminati allo scopo di accertare la presenza di segni di infiammazione acuta. In questo caso, il medico deve valutare l'opportunità di procedere o meno con l'infiltrazione.

Inoltre, particolari precauzioni devono essere adottate nei pazienti con infezioni in atto in sede vicina a quella da infiltrare, in modo da evitare la possibilità di insorgenza di artriti batteriche.

In presenza di versamento articolare, è consigliata l'aspirazione del liquido prima di iniettare Hyalgan. Non sottoporre l'articolazione infiltrata a carichi eccessivi nelle ore immediatamente successive all'infiltrazione.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale, in particolare i disinfettanti a base di sali di ammonio quaternario perché, in presenza di acido ialuronico, possono dar luogo alla formazione di precipitati.

L'acido ialuronico interagisce con alcuni anestetici locali, prolungando il tempo di anestesia.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Sebbene non siano emersi effetti tossici o teratogeni nella sperimentazione animale, l’utilizzo di Hyalgan durante la gravidanza o l'allattamento al seno deve essere autorizzato dal medico solo nei casi di assoluta necessità e dopo attenta valutazione degli eventuali rischi rispetto al beneficio atteso.

 

Come prendere Hyalgan 

 

La posologia e la durata del trattamento con Hyalgan devono essere stabiliti dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica soluzione iniettabile è per uso infiltrativo attraverso somministrazione intra-articolare. Questa procedura deve essere effettuata da personale medico esperto dopo attenta valutazione del caso clinico.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Hyalgan: dosaggio 

 

In via orientativa, salvo diverso parere medico, la dose raccomandata di Hyalgan è di 1 infiltrazione per via intra-articolare 1 volta alla settimana.

In genere, il trattamento ha una durata prevista che si aggira intorno alle 5 settimane.

Non sono noti effetti da attribuirsi a sovradosaggio di Hyalgan.

Considerando che la procedura viene effettuata da personale medico questa eventualità è molto remota. Tuttavia, in caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Hyalgan contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Hyalgan può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Reazioni nel sito di iniezione 
  • Dolore
  • Gonfiore
  • Versamento 
  • Calore
  • Prurito 
  • Sinovite
  • Esacerbazione del quadro clinico 
  • Rash cutaneo
  • Orticaria
  • Prurito
  • Reazioni di ipersensibilità 
  • Shock anafilattico 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Hyalgan è riportata direttamente sulla confezione e sui flaconcini al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non conservare a temperature superiori ai 25°C.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.