SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Tavanic - Foglietto Illustrativo

Tavanic un farmaco a base di levofloxacina, un medicinale che appartiene alla classe degli antibiotici chinolonici

Tavanic - Foglietto Illustrativo

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Tavanic 250 mg compresse

Tavanic 500 mg compresse

 

A cosa serve Tavanic 

 

Tavanic è un farmaco a base di levofloxacina, un medicinale che appartiene alla classe degli antibiotici chinolonici, i quali agiscono uccidendo i batteri responsabili delle infezioni nell’organismo.

Tavanic è indicato esclusivamente negli adulti per il trattamento delle infezioni polmonari, delle vie urinarie, della prostata e dei tessuti molli.

 

Tavanic: formulazioni 

 

  • Tavanic 250 mg compresse; Tavanic 500 mg compresse;
  • Tavanic 5 mg/ml soluzione per infusione.

 

A cosa serve Tavanic

 

Tavanic è un antibiotico chinolonico indicato per gli adulti nel trattamento delle infezioni batteriche sostenute da patogeni sensibili alla levofloxacina.

In particolare, Tavanic viene utilizzato per trattare infezioni:

  • Dei seni facciali, come sinusite
  • Polmonite 
  • Delle vie urinarie, incluse quelle dei reni e della vescica
  • Della prostata
  • Della cute e del tessuto sottocutaneo

In alcune situazioni speciali, Tavanic può essere utilizzato per diminuire la probabilità di prendere una malattia polmonare chiamata antrace o il peggioramento della malattia dopo che si è stati esposti al batterio che causa l'antrace.

 

Principio attivo Tavanic

 

Il principio attivo contenuto in Tavanic è levofloxacina, un antibiotico che appartiene alla classe dei chinoloni di terza generazione.

La sua attività ed il suo meccanismo d’azione sono legati essenzialmente alla capacità di questo principio attivo di arrestare la proliferazione batterica, inibendo enzimi come le DNA girasi e le DNA topoisomerasi, fondamentali nella duplicazione, trascrizione e riparazione del materiale genetico del patogeno.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Tavanic nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Allergia ad altri antibiotici chinolonici
  • Epilessia
  • Tendinite correlata all'uso di antibiotici chinolonici

Raramente, durante il trattamento con questo antibiotico, possono manifestarsi dolore e gonfiore alle articolazioni e infiammazione o rottura dei tendini. Il rischio è maggiore in età avanzata, in caso di trapianto d'organo, problemi renali o trattamento con corticosteroidi.

L'infiammazione e la rottura dei tendini possono manifestarsi nelle prime 48 ore di trattamento e fino a diversi mesi dopo il termine della terapia con Tavanic.

Raramente, possono manifestarsi sintomi di danni ai nervi (neuropatie) quali dolore, bruciore, formicolio, intorpidimento e debolezza, in particolare ai piedi e alle gambe o alle mani e alle braccia.

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Tavanic in caso di:

  • Età avanzata 
  • Assunzione di corticosteroidi
  • Trapianti d’organo
  • Crisi epilettiche
  • Danni al cervello in seguito ad ictus
  • Problemi ai reni 
  • Favismo 
  • Problemi mentali 
  • Disturbi cardiaci 
  • Bradicardia
  • Insufficienza cardiaca
  • Infarto cardiaco
  • Aneurisma 
  • Diabete
  • Neuropatia periferica
  • Miastenia grave 
  • Problemi al fegato 
  • Dissezione dell’aorta 
  • Gravi reazioni della pelle 

Questo medicinale può causare risultati “falsi negativi” in alcuni test di laboratorio che ricercano i batteri che causano la tubercolosi.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Steroidi e corticosteroidi
  • Warfarin 
  • Teofillina
  • FANS
  • Ciclosporina
  • Antiaritmici
  • Antidepressivi triciclici
  • Antipsicotici
  • Antibiotici macrolidi
  • Probenecid
  • Cimetidina
  • Sali di ferro in compresse
  • Integratori di zinco
  • Antiacidi contenenti magnesio o alluminio
  • Didanosina o sucralfato

L’assunzione di Tavanic può determinare dei risultati “falso-positivi” quando si effettuano esami delle urine per la ricerca di forti antidolorifici definiti oppiacei.

Il farmaco non deve essere somministrato nei bambini e negli adolescenti.

 

Gravidanza e allattamento

 

Se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o se ne sta pianificando una, o si sta allattando al seno con latte materno, chiedere sempre consiglio al medico prima dell'assunzione di qualsiasi farmaco.

L'utilizzo di Tavanic durante la gravidanza o durante l'allattamento al seno con latte materno è altamente controindicato.

 

Come prendere Tavanic

 

La posologia e la durata del trattamento con Tavanic devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse deve essere assunta per bocca e ingerita intera con l'aiuto di un po’ d'acqua, indipendentemente dall'assunzione di cibo.

Durante il trattamento con Tavanic evitare la diretta esposizione alla luce solare. Questo perché la pelle diventa molto più sensibile al sole durante l'assunzione di questo farmaco.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Tavanic: dosaggio 

 

La posologia di Tavanic, in genere, viene prescritta dal medico in base al tipo e alla gravità della patologia. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, viene raccomandata una dose pari a 2 compresse da 250 mg o 1 compressa da 500 mg al giorno, per infezioni dei seni facciali, infezioni polmonari, delle vie urinarie e della prostata.

Per quanto riguarda il dosaggio indicato per saltare la polmonite e le infezioni della pelle, il medico consiglierà di assumere 2 compresse da 250 mg o 1 compressa da 500 mg per 1 o 2 volte al giorno, a seconda della gravità dei sintomi. 

Il sovradosaggio può comportare crisi convulsive, stato confusionale, capogiri, svenimento, tremore, battiti cardiaci irregolari, nausea e bruciori di stomaco.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Tavanic, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Tavanic può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Reazioni allergiche con eruzione cutanea, problemi di deglutizione, difficoltà a respirare, angioedema
  • Diarrea acquosa con possibile presenza di sangue
  • Dolore e infiammazione dei tendini o dei legamenti, che in alcuni casi possono rompersi
  • Allucinazioni, paranoia, reazioni psicotiche, depressione, agitazione, incubi
  • Ipoglicemia, che può portare a coma ipoglicemico
  • Neuropatie
  • Gravi eruzioni della pelle
  • Ittero, colorazione scura delle urine, prurito o stomaco dolente

Le condizioni appena citate fanno parte tutte nel gruppo degli effetti indesiderati gravi. Interrompere l'assunzione del farmaco e contattare immediatamente il medico alla prima manifestazione di uno o più di questi sintomi. Altri effetti collaterali riguardano:

  • Insonnia
  • Mal di testa
  • Capogiro
  • Nausea, vomito
  • Diarrea
  • Candida 
  • Ansia, confusione, nervosismo 
  • Dispnea 
  • Dispepsia 
  • Flatulenza, stipsi 
  • Iperidrosi
  • Prurito 
  • Eruzione cutanea
  • Orticaria 
  • Dolore alle articolazioni o dolori muscolari 
  • Parestesia 
  • Ipersensibilità 
  • Tachicardia
  • Ipotensione
  • Visione offuscata 
  • Febbre
  • Insufficienza renale 
  • Anemia
  • Shock anafilattico
  • Iperglicemia
  • Sincope
  • Disturbi extra piramidali
  • Infiammazione degli occhi
  • Broncospasmo
  • Pancreatite
  • Epatite
  • Vasculite
  • Stomatite
  • Rabdomiolisi
  • Artrite 
  • Porfiria 
  • Cefalea persistente

 

Scadenza e conservazione

 

La data di scadenza di Tavanic è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.