SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Bimixin - Foglietto Illustrativo

Bimixin un medicinale a base di neomicina solfato e bacitracina, due principi attivi antibiotici utilizzati per contrastare i microrganismi patogeni

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Bimixin 25.000 U.I. + 2.500 U.I. compresse

 

Cos’è Bimixin 

 

Bimixin è un medicinale a base di neomicina solfato e bacitracina, due principi attivi antibiotici utilizzati per contrastare l'azione dei microrganismi patogeni batterici sensibili all'azione di queste due molecole.

Bimixin è indicato a partire dai 2 anni di età per il trattamento delle infezioni batteriche che colpiscono l'intestino.

 

Bimixin: formulazioni 

 

  • Bimixin 25.000 U.I. + 2500 U.I. (Unità Internazionali) compresse.

 

A cosa serve Bimixin

 

Bimixin è un farmaco che contiene due principi attivi antibiotici, utilizzati per combattere l'azione dei batteri a livello intestinale.

In particolare, Bimixin è indicato in pazienti a partire da due anni per il trattamento di tutte quelle affezioni intestinali come le enteriti acute e croniche, o diarree, sostenute da microorganismi sensibili alla neomicina e alla bacitracina.

 

Principio attivo Bimixin 

 

Bimixin è un farmaco costituito dall'associazione di due diversi principi attivi antibiotici, accomunati dalle proprietà farmacocinetiche e complementari dal punto di vista farmacodinamico, quali neomicina solfato e bacitracina.

La neomicina agisce inibendo le subunità ribosomiali e la sintesi proteica del batterio, inducendone la morte, mentre la bacitracina è in grado di inibire la sintesi della parete batterica, provocando la rottura della cellula patogena, attraverso pressione osmotica.

L'azione complementare dei due farmaci è in grado di potenziare l'effetto battericida di Bimixin.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Bimixin nelle seguenti condizioni:

  • Allergia ai principi attivi o ad altri componenti di questo medicinale
  • Insufficienza renale 
  • Debolezza muscolare
  • Malassorbimento 
  • Blocco intestinale, anche parziale 
  • Assunzione di medicinali dannosi per i reni 

Inoltre, rivolgersi al medico prima di iniziare la terapia con Bimixin in caso di problemi al fegato, come lesioni epatiche, anche se di modesta gravità, in quanto questa condizione può provocare problemi di accumulo del medicinale.

Durante la terapia con Bimixin il medico potrebbe voler controllare la funzionalità dei reni e dell'udito, in modo da identificare subito eventuali problemi di tossicità.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Medicinali ototossici 
  • Anticoagulanti
  • Agenti di blocco neuro muscolari
  • Antiemetici
  • Anticinetosici 
  • Diuretici
  • Kanamicina, streptomicina, gentamicina
  • Polimixina, biomicina, colistina, cefalosporine

Bimixin contiene lattosio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento

 

Durante il periodo della gravidanza o dell'allattamento al seno con latte materno, Bimixin deve essere utilizzato solo in caso di estrema necessità e sotto il diretto controllo medico.

In ogni caso, se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o se ne sta pianificando una, o si sta allattando al seno, chiedere sempre consiglio al medico prima di assumere qualsiasi medicinale.

 

Come prendere Bimixin

 

La posologia e la durata del trattamento con Bimixin devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse deve essere deglutita con un bicchiere d'acqua.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Bimixin: dosaggio 

 

La dose abituale raccomandata di Bimixin negli adulti è di 1-2 compresse ogni 6-8 ore.

Per quanto riguarda i bambini sopra i 2 anni, la dose abituale raccomandata è di 1 compressa ogni 6-8 ore. Il trattamento non va prolungato oltre i 3-5 giorni e la linea di incisione non è concepita per rompere la compressa.

Il sovradosaggio può comportare tossicità ai reni e tossicità alle orecchie, le quali richiedono un adeguato trattamento medico.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Bimixin, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Bimixin può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Nausea, vomito, stipsi 
  • Malassorbimento
  • Diarrea, feci chiari e maleodoranti dall’alto contenuto in grassi
  • Tossicità renale 
  • Presenza di sangue nelle urine 
  • Diminuzione della quantità di urina 
  • Vertigini
  • Diminuzione dell’udito 
  • Tossicità alle orecchie 
  • Reazioni allergiche 
  • Eruzioni cutanee 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Bimixin è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non conservare a temperature superiori ai 25°C.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.