SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Zyvoxid - Foglietto Illustrativo

Zyvoxid medicinale antibiotico a base di linezolid, appartenente alla classe degli ossazolidinoni

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Zyvoxid 600 mg compresse rivestite con film

 

Cos’è Zyvoxid 

 

Zyvoxid è medicinale antibiotico a base di linezolid, appartenente alla classe degli ossazolidinoni che agisce bloccando la crescita di determinati batteri che causano le infezioni.

Zyvoxid è indicato negli adulti con età superiore ai 18 anni per trattare alcuni tipi infezioni batteriche, in caso il medico ritenga che questo farmaco sia adatto al tipo di infezione.

 

Zyvoxid: formulazioni

 

  • Zyvoxid 600 mg compresse rivestite con film;
  • Zyvoxid 100 mg/5 ml granulato per sospensione orale;
  • Zyvoxid 2 mg/ml soluzione per infusione.

 

A cosa serve Zyvoxid 

 

Zyvoxid è un antibiotico che agisce bloccando la crescita di determinati batteri, indicato negli adulti per curare la polmonite e alcune infezioni della pelle o sotto la pelle e dei tessuti molli, in particolare quelle provocate da batteri Gram-positivi sensibili.

 

Principio attivo Zyvoxid

 

Il principio attivo contenuto in Zyvoxid è linezolid, un antibiotico della famiglia degli ossazolidinoni.

Gli ossazolidinoni sono inibitori della sintesi proteica: arrestano la crescita e la riproduzione dei batteri interrompendo, a livello dei ribosomi, il processo di traduzione del RNA Messaggero in proteine.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Zyvoxid nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Trattamento, anche recente, con inibitori delle monoaminossidasi

Nel caso di paziente con:

  • Ipertensione 
  • Ipertiroidismo
  • Feocromocitoma 
  • Sindrome da carcinoide
  • Depressione maniacale, disturbo schizoaffettivo, confusione mentale
  • Bassi livelli di sodio nel sangue
  • Assunzione di oppioidi
  • Assunzione di medicinali che abbassano i livelli di sodio nel sangue

Il medico provvederà a controllare lo stato generale di salute e la pressione del sangue prima e durante il trattamento, o può decidere di prescrivere una terapia alternativa.

Inoltre, rivolgersi al medico prima di iniziare la terapia con Zyvoxid in caso di:

  • Età avanzata
  • Anemia
  • Infezioni ricorrenti
  • Convulsioni
  • Diarrea
  • Disturbi al fegato o ai reni, specialmente se in dialisi
  • Frequente formazione di lividi o episodi di sanguinamento

L’utilizzo di alcuni medicinali, compresi antidepressivi e oppioidi, insieme a Zyvoxid può portare allo sviluppo della sindrome serotoninergica, una condizione potenzialmente fatale.

Avvertire immediatamente il medico se durante questo trattamento compaiono:

  • Disturbi della vista
  • Perdita di sensibilità nelle braccia o nelle gambe
  • Formicolio o pizzicori
  • Nausea o vomito ricorrente
  • Malessere, debolezza muscolare, cefalea, confusione e problemi di memoria

Durante il periodo in cui si assume un antibiotico, o dopo il termine della terapia con gli antibiotici, incluso Zyvoxid, si può sviluppare diarrea. Se la diarrea diventa grave o persistente o si nota che le feci contengono sangue e muco, smettere immediatamente di assumere questo antibiotico e consultare il medico.

In queste condizioni, non assumere medicinali che fermano o rallentano i movimenti intestinali.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Inibitori delle monoaminossidasi
  • Decongestionanti che contengono pseudoefedrina o fenilpropanolamina
  • Salbutamolo, terbutalina, fenoterolo
  • Antidepressivi triciclici o inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina
  • Sumatriptan, zolmitriptan
  • Adrenalina, epinefrina
  • Norepinefrina, dopamina, dobutamina
  • Oppioidi
  • Buspirone
  • Warfarin
  • Rifampicina 

Evitare di mangiare grandi quantità di formaggi stagionati, derivati del lievito o dei semi di soia, alcolici come birre alla spina e vino durante il trattamento con questo antibiotico. Il motivo è che Zyvoxid può reagire a una sostanza chiamata tiramina, naturalmente presente in alcuni alimenti. Questa interazione può provocare un aumento della pressione del sangue.

Nel caso insorga un mal di testa pulsante dopo aver mangiato o bevuto, informare immediatamente il medico.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Dal momento che l'effetto di questo farmaco sulle donne in gravidanza non è conosciuto, Zyvoxid non deve essere assunto durante la gravidanza, a meno che non sia espressamente indicato dal medico.

L’uso di Zyvoxid è altamente controindicato durante l'allattamento al seno, poiché questo medicinale passa nel latte materno e può avere effetti sul bambino.

 

Come prendere Zyvoxid

 

La posologia e la durata del trattamento con Zyvoxid devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse rivestite deve essere deglutita intera, con un po’ d'acqua, prima, durante o dopo i pasti.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Zyvoxid: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Zyvoxid negli adulti è di 1 compressa rivestita per 2 volte al giorno, ogni 12 ore.

Un ciclo di trattamento dura generalmente da 10 a 14 giorni, ma può durare fino a 28 giorni. La sicurezza e l'efficacia di questo medicinale per periodi superiori a 28 giorni non sono state accertate.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Zyvoxid contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Zyvoxid può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino. Gli effetti indesiderati gravi sono:

  • Reazioni cutanee gravi
  • Gonfiore
  • Dermatite
  • Difficoltà a respirare
  • Disturbi della vista
  • Diarrea grave contenente sangue e/o muco
  • Nausea o vomito ricorrenti, dolore addominale
  • Attacchi epilettiche o convulsioni
  • Sindrome serotoninergica
  • Sanguinamenti o lividi inspiegabili
  • Pancreatite
  • Abbassamento delle difese immunitarie
  • Acufene
  • Attacchi ischemici transitori

Altri effetti collaterali includono:

  • Infezioni micotiche 
  • Mal di testa
  • Sapore metallico nella bocca
  • Diarrea, nausea, vomito
  • Insonnia
  • Ipertensione
  • Anemia
  • Capogiri
  • Dolore addominale localizzato o generale
  • Costipazione
  • Dispepsia 
  • Riduzione delle piastrine
  • Infiammazione della vagina o dei genitali nelle donne
  • Formicolio o intorpidimento
  • Gonfiore, dolore o scolorimento della lingua
  • Bocca secca
  • Brividi
  • Sete
  • Necessità di urinare più frequentemente
  • Aumento della sudorazione
  • Bassi livelli di sodio nel sangue
  • Insufficienza renale
  • Gonfiore addominale 
  • Aumento della creatinina 
  • Mal di stomaco 
  • Alterazioni nella frequenza cardiaca 
  • Astenia
  • Scolorimento superficiale dei denti, rimovibile con una pulizia dentale professionale
  • Alopecia 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Zyvoxid è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.