SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Formistin - Foglietto Illustrativo

Formistin un farmaco a base di cetirizina dicloridrato, un medicinale antiallergico appartenente alla categoria degli antistaminici

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Formistin 10 mg compresse rivestite con film

 

Cos’è Formistin 

 

Formistin è un farmaco a base di cetirizina dicloridrato, un medicinale antiallergico appartenente alla categoria degli antistaminici, indicato negli adulti e nei bambini a partire dai 6 anni di età, per il trattamento dei sintomi della rinite allergica stagionale o perenne.

 

Formistin: formulazioni 

 

  • Formistin 10 mg compresse rivestite con film;
  • Formistin 10 mg/ml gocce orali, soluzione.

 

A cosa serve Formistin 

 

Formistin è un farmaco antiallergico che appartiene al gruppo dei medicinali chiamati antistaminici, indicato negli adulti e nei bambini a partire dai 6 anni, per il trattamento dei sintomi nasali e oculari della rinite allergica, sia stagionale che perenne, come infiammazione della mucosa nasale, congestione e congiuntivite.

Formistin, inoltre, può essere impiegato anche per trattare l'orticaria cronica idiopatica, una malattia cronica della pelle con prurito e gonfiore.

 

Principio attivo Formistin

 

Il principio attivo contenuto in Formistin è cetirizina dicloridrato, un farmaco antistaminico di seconda generazione, antagonista dei recettori H1.

Interagendo con i recettori H1, questa molecola inibisce la loro funzionalità, controllando in questo modo sia l'edema indotto dall'aumento della permeabilità vascolare a livello capillare, sia il broncospasmo indotto dall'attivazione dei recettori della mucosa liscia bronchiale.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’uso di Formistin nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti di questo medicinale
  • Allergia all’idrossizina o a derivati della piperazina
  • Grave malattia renale

Se è necessario effettuare test cutanei per l'allergia, sospendere il trattamento con Formistin nei 3 giorni precedenti, poiché tali test possono essere falsati se si assumono antistaminici.

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Formistin in caso di:

  • Insufficienza renale
  • Epilessia o convulsioni
  • Ritenzione urinaria
  • Iperplasia prostatica

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. Tuttavia, non sono previste interazioni con altri farmaci.

Formistin contiene lattosio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Durante il periodo della gravidanza, Formistin deve essere assunto solo in caso di effettiva necessità, con molta cautela e sotto diretto controllo medico. 

La cetirizina viene eliminata nel latte materno, pertanto, durante l'allattamento bisogna assumere Formistin solo in caso di effettiva necessità.

 

Come prendere Formistin 

 

La posologia e la durata del trattamento con Formistin devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse rivestite può essere assunta con o senza cibo, con l'aiuto di un po’ d'acqua, se necessario.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Formistin: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Formistin negli adulti è di una compressa da 10 mg, da assumere una volta al giorno.

La dose raccomandata per i bambini di età compresa tra 6 e 12 anni è di ½ compressa (5 mg), da assumere 2 volte al giorno. La posologia per i pazienti affetti da insufficienza renale moderata è la stessa che viene prescritta ai bambini.

Il sovradosaggio può comportare confusione, diarrea, capogiri, stanchezza, mal di testa, malessere, midriasi pupillare, prurito, irrequietezza, sedazione, sonnolenza, tachicardia, tremore e ritenzione urinaria.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Formistin, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Formistin può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Affaticamento 
  • Secchezza delle fauci 
  • Nausea
  • Capogiri, mal di testa
  • Sonnolenza
  • Faringite 
  • Astenia, malessere 
  • Parestesia 
  • Agitazione
  • Dolore addominale 
  • Prurito, rash 
  • Diarrea 
  • Tachicardia 
  • Edema 
  • Ipersensibilità 
  • Funzionalità epatica alterata
  • Aumento di peso 
  • Convulsioni
  • Aggressività, confusione, depressione, insonnia
  • Allucinazioni
  • Orticaria
  • Trombocitopenia
  • Shock anafilattico
  • Visione offuscata
  • Sincope, tremore
  • Edema angioneurotico
  • Amnesia
  • Aumento dell’appetito 
  • Ritenzione urinaria 
  • Idee suicidarie 
  • Diarrea
  • Sonnolenza 
  • Affaticamento 
  • Rinite 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Formistin è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.