Congiuntivite

Una fastidiosa e antiestetica infiammazione dell'occhio.

 

Cos’è la congiuntivite

Problematica comune quanto fastidiosa, la congiuntivite è una infiammazione che interessa sia la membrana sottile che riveste la superficie anteriore dell’occhio, sia la zona palpebrale interna. 

A seconda della sua natura, la congiuntivite si distingue in congiuntivite allergica e congiuntivite batterica. La prima può essere causata da diversi agenti allergeni (come i pollini), la seconda, invece, è sostenuta da batteri ed è risolvibile attraverso l’applicazione topica di antibiotici. 

Quali sono i sintomi della congiuntivite

L’infiammazione della congiuntiva (da qui il nome di congiuntivite) può dare luogo a una sintomatologia molteplice che va a toccare anche l’estetica e la bellezza stessa dello sguardo e degli occhi. Ecco i più comuni sintomi della congiuntivite:

- Arrossamento degli occhi
- Gonfiore delle palpebre
- Prurito
- Bruciore
- Aumentata formazione di lacrime
- Intolleranza alla luce
- Secrezione congiuntivale abbondante e purulenta (congiuntivite batterica)
- Secrezioni congiuntivali di colore giallo che comportano la sensazione di avere gli “occhi incollati” al risveglio (tipico sintomo della congiuntivite nei bambini)

Quali sono le cause della congiuntivite

Che sia batterica o allergica, ci sono diversi fattori di rischio che comportano spesso lo sviluppo della congiuntivite nell’adulto e nel bambino, tra questi:

- Utilizzo di lenti a contatto
- Sinusite
- Malattie da raffreddamento
- Malattie veneree
- Contatto con individui infetti
- Clamidia o gonorrea
- Difese immunitarie basse

Quando la congiuntivite viene trattata con i giusti farmaci, la prognosi è eccellente. Se, al contrario, questa problematica viene sottovalutata, complicanze gravi possono manifestarsi al livello della cornea.

Congiuntivite: i rimedi del farmacista

Questo disturbo è fortunatamente risolvibile e curabile tramite prodotti specifici. Individuare la natura della stessa congiuntivite consentirà di individuare la cura migliore.

La risposta migliore a questa problematica si trova nell’utilizzo di un collirio per la congiuntivite. Tra i prodotti migliori troviamo il collirio VideoRelax Lenitivo  a base di camomilla e tiglio, che è indicato per stati allergici, congiuntiviti , secchezza oculare e in tutte le condizioni di rossore e affaticamento oculare.  Naviblef Daily Care è una formulazione in schiuma pensata per la rimozione delle secrezioni oculari dalle palpebre e dalle ciglia, causate da condizioni infiammatorie preesistenti.