SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Loette - Foglietto Illustrativo

Loette un farmaco che contiene la combinazione di due diversi ormoni femminili: levonorgestrel ed etinilestradiolo

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Loette 0,1 mg + 0,02 mg compresse rivestite 

Cos’è Loette

Loette è un farmaco che contiene la combinazione di due diversi ormoni femminili: levonorgestrel ed etinilestradiolo. Si tratta di un contraccettivo ormonale sistemico a combinazione fissa indicato nelle donne in età fertile per prevenire gli stati di gravidanza.

Come tutti gli altri contraccettivi ormonali, Loette non è in grado di prevenire il contagio da infezione a trasmissione sessuale o HIV.

Loette: formulazioni 

  • Loette 0,1 mg + 0,02 mg compresse rivestite.
  •  

A cosa serve Loette

Loette è un contraccettivo ormonale sistemico di seconda generazione, costituito da un progestinico ed estrogeni a combinazione fissa, indicato nelle donne in età fertile per prevenire la gravidanza.

Loette è prescritto per utilizzo personale e non deve essere a disposizione di più persone contemporaneamente.

Principio attivo Loette

Loette è un contraccettivo ormonale costituito da due principi attivi, nello specifico due ormoni femminili: levonorgestrel ed etinilestradiolo.

Il meccanismo d'azione si aspetta principalmente attraverso l'inibizione della secrezione di gonadotropine, la quale impedisce il corretto processo di maturazione follicolare e la successiva ovulazione. 

Inoltre, Loette induce anche modifiche a livello dell'endometrio e del muco uterino, utili ad impedire la progressione degli spermatozoi nell'apparato genitale femminile e l'eventuale annidamento dell'embrione.

Precauzioni per l’uso 

Evitare l’utilizzo di Loette nelle seguenti condizioni:

  • Allergia a uno dei principi attivi o ad altri componenti di questo medicinale
  • Coaguli di sangue in un vaso della gamba o altri organi
  • Disturbi che colpiscono la coagulazione del sangue
  • Ictus o infarto del miocardio
  • Angina pectoris o ictus transitorio che non lascia effetti
  • Ipertensione o patologie legate all'ipertensione
  • Problemi ai reni
  • Emicrania con aura
  • Diabete con neuropatia diabetica
  • Gravi patologie epatiche
  • Pancreatite associata a ipertrigliceridemia
  • Tumore del fegato benigno maligno
  • Tumore alla mammella o all'utero o sensibile agli ormoni femminili
  • Ittero
  • Sanguinamenti vaginali sconosciuti
  • Epatite C
  • Trattamento con Ritonavir

Prima di iniziare o riprendere il trattamento con pillole anticoncezionali si consiglia di effettuare un'accurata visita medica. Inoltre, è consigliabile effettuare periodiche visite di controllo, almeno una volta l'anno, durante l'impiego di Loette.

Alcune donne che utilizzano contraccettivi ormonali, tra cui Loette hanno segnalato depressione o umore depresso. La depressione può essere grave e può portare anche a pensieri suicidari. Se ciò accade, contattare al più presto un medico.

L’uso di qualsiasi pillola combinata aumenta il rischio di sviluppare un coagulo di sangue nelle vene. L'eccesso di rischio è più alto durante il primo anno di utilizzo per una donna che non ha mai usato in precedenza una pillola combinata.

Consultare un medico il più presto possibile durante il trattamento con Loette se:

  • Si osservano cambiamenti nello stato di salute
  • Si percepisce un nodulo al seno
  • Compare un'emorragia vaginale intensa inconsueta
  • Non sono presenti mestruazioni per due cicli consecutivi o si sospetta una gravidanza
  • È in programma un intervento chirurgico (consultare il medico almeno 4 settimane prima)

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Loette in caso di:

  • Soggetto fumatore
  • Sovrappeso
  • Ridotta tolleranza al glucosio
  • Diabete
  • Flebite superficiale
  • Problemi alle valvole cardiache o disturbi al ritmo cardiaco
  • Emicrania
  • Vene varicose
  • Depressione
  • Epilessia
  • Malattia del fegato della colecisti
  • Otosclerosi
  • Morbo di Crohn colite ulcerosa
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Sindrome emolitica uremica
  • Anemia falciforme
  • Elevati livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue
  • Predisposizione a trombosi venosa arteriosa
  • Ritenzione di liquidi
  • Calcoli biliari
  • Herpes gestationis
  • Diminuzione di folati nel sangue
  • Alterazione della retina

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Medicinali per convulsioni ed epilessia
  • Barbiturici
  • Rifabutina e rifampicina 
  • Griseofulvina
  • Modafinil
  • Alcuni inibitori della proteasi e nevirapina
  • Erba di San Giovanni 
  • Atorvastatina
  • Vitamina C
  • Paracetamolo
  • Indinavir
  • Fluconazolo e voriconazolo
  • Troleandomicina
  • Ciclosporina
  • Teofillina
  • Corticosteroidi
  • Lamotrigina
  • Levotiroxina
  • Valproato
  • Flunarizina

Loette contiene lattosio come eccipiente.

Gravidanza e allattamento 

Trattandosi di un medicinale contraccettivo Loette non è indicato durante la gravidanza. Se subentra una gravidanza durante la terapia con questo medicinale, interrompere l'assunzione e consultare il medico.

Se si vuole iniziare/riprendere il trattamento con Loette subito dopo il parto, il medico terrà conto del rischio maggiore della formazione di coaguli di sangue nei vasi.

L'uso di Loette durante l'allattamento al seno è sconsigliato perché questo medicinale può modificare il latte materno e ridurne la produzione.

Come prendere Loette 

La posologia e la durata del trattamento con Loette devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse rivestite deve essere deglutita intera, senza masticarla, preferibilmente dopo il pasto serale.

Iniziare l'assunzione di Loette il primo giorno del ciclo, ossia il primo giorno delle mestruazioni, prendendo la compressa contrassegnata con quel giorno della settimana. Il trattamento può essere iniziato anche tra il secondo e il quinto giorno del ciclo, ma in tal caso utilizzare un metodo contraccettivo aggiuntivo per i primi 7 giorni di assunzione.

Si può interrompere l’uso di Loette in qualsiasi momento. Se si vuole interrompere l'uso del farmaco perché si desidera una gravidanza, parlare con il medico. In questo caso è consigliabile attendere fino a quando le mestruazioni non ritornano ad essere regolari, prima di tentare il concepimento.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

Loette: dosaggio 

La dose raccomandata di Loette è di 1 compressa al giorno, da assumere all'incirca la stessa ora tutti i giorni, preferibilmente dopo la cena.

La confezione di Loette contiene 21 compresse, tutte contrassegnate con il giorno della settimana nel quale ciascuna deve essere presa. Seguire la direzione delle frecce fino ad esaurimento di tutte le 21 compresse.

Non assumere pillole nei 7 giorni successivi, durante i quali devono comparire le mestruazioni (emorragia da sospensione), che iniziano in genere due o tre giorni dopo l'assunzione dell'ultima compressa di Loette.

Iniziare la nuova confezione l’ottavo giorno, anche se le mestruazioni non sono ancora terminate. In questo modo, sarà possibile iniziare la nuova confezione sempre lo stesso giorno della settimana e l'emorragia da sospensione si presenterà all'incirca sempre gli stessi giorni della settimana, ogni mese.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Loette contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

Effetti collaterali 

Come tutti i medicinali anche Loette può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino. Interrompere immediatamente l’assunzione del farmaco e contattare il medico in caso di:

  • Reazione allergica grave con angioedema, orticaria e difficoltà a deglutire e respirare 
  • Comparsa di coaguli di sangue in una gamba, nei polmoni o in altri organi
  • Attacco cardiaco 
  • Ictus o mini-ictus
  • Flebite
  • Ipertensione elevata
  • Problemi alle coronarie 
  • Aumento dei grassi nel sangue 
  • Tumore alla mammella
  • Tumore maligno alla cervice dell’utero
  • Neurite ottica
  • Cloasma 
  • Ittero colestatico 
  • Tumori maligni o benigni del fegato 
  • Noduli al seno 
  • Grave dolore al seno 
  • Emicrania e mal di testa intenso, alterazione della vista, vertigini
  • Peggioramento delle crisi epilettiche 

Poiché questi sono effetti indesiderati molto gravi che necessitano di immediate cure mediche. Altri effetti collaterali includono:

  • Nausea e malessere 
  • Irritabilità, nervosismo 
  • Gambe pesanti 
  • Tensione alle mammelle 
  • Alterazioni del ciclo mestruale 
  • Cambiamenti nelle secrezioni vaginali 
  • Modifiche del desiderio sessuale 
  • Irritazione degli occhi in seguito all’uso di lenti a contatto 
  • Edema e ritenzione di liquidi 
  • Candidiasi vaginale o altre infezioni vaginali 
  • Umore depresso 
  • Aumento o diminuzione di peso 
  • Vomito, diarrea, crampi addominali 
  • Gonfiore
  • Alopecia, seborrea, esantema 
  • Eritema multiforme 
  • Pancreatite 
  • Morbo di Crohn e colite ulcerosa
  • Colite ischemica
  • Peggioramento del lupus eritematoso sistemico
  • Peggioramento delle vene varicose
  • Diminuzione dei livelli di folati nel sangue
  • Calcoli biliari
  • Peggioramento della porfiria
  • Peggioramento di malattie preesistenti alla cistifellea

Scadenza e conservazione

La data di scadenza di Loette è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non conservare a temperatura superiore a 25 °C. 

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.