SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Vessel: foglietto illustrativo

Vessel un farmaco che contiene sulodexide, una sostanza appartenente alla classe dei medicinali chiamati antitrombotici eparinici

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Vessel 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 

 

Cos’è Vessel 

 

Vessel è un farmaco che contiene sulodexide, una sostanza appartenente alla classe dei medicinali chiamati antitrombotici eparinici, che agisce combattendo la formazione di coaguli di sangue nelle arterie e nelle vene, indicato negli adulti per il trattamento delle ulcerazioni della pelle.

 

Vessel: formulazioni 

 

  • Vessel 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile;
  • Vessel 250 ULS capsule molli.

A cosa serve Vessel

 

Vessel è un antitrombotico eparinico, indicato negli adulti per il trattamento delle ulcerazioni della pelle, ovvero ulcere venose croniche, che si formano come conseguenza di malattie a carico delle vene delle gambe, come le patologie tromboemboliche vascolari periferiche.

 

Principio attivo Vessel 

 

Il principio attivo alla base di Vessel è sulodexide, un farmaco costituito da una mistura purificata di glicosamminoglicani composti all’80% da eparine a basso peso molecolare e 20% da dermatan solfato.

Il basso peso molecolare di entrambe le frazioni che costituiscono questo principio attivo potenzia contemporaneamente l'attività anti-proteasi sia dell'antitrombina III che del cofattore II dell'eparina, prevenendo trattando con successo la formazione di coaguli di sangue.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l'utilizzo di Vessel nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del farmaco
  • Allergia all'eparina o agli eparinoidi
  • Rischio di emorragie
  • Patologie emorragiche

Informare il medico del trattamento, anche recente con qualsiasi altro medicinale. Vessel può aumentare l'effetto anticoagulante di medicinali a base di eparine di altri anticoagulanti orali, se assunti contemporaneamente.

Inoltre, se somministrato insieme ad altri farmaci, Vessel può causare reazioni chimiche. In particolare, le sostanze che risultano incompatibili nella terapia per via endovenosa sono:

  • Vitamine
  • Cortisonici
  • Gluconato di calcio
  • Sali di ammonio quaternario
  • Jaluronidasi
  • Alcuni antibiotici come cloramfenicolo, tetracicline, streptomicina

La sicurezza e l'efficacia di Vessel nei bambini e negli adolescenti al di sotto dei 18 anni non sono state stabilite.

 

Gravidanza e allattamento 

 

A scopo precauzionale è preferibile evitare l'utilizzo di Vessel durante la gravidanza.

Vessel non deve essere utilizzato durante il periodo dell'allattamento al seno con latte materno.

 

Come prendere Vessel

 

La posologia e la durata del trattamento con Vessel devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica in soluzione iniettabile deve essere iniettata per via intramuscolare o endovenosa.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Vessel: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Vessel per il trattamento delle ulcere venose croniche è di 1 fiala al giorno, tramite iniezione intramuscolare o endovenosa.

Orientativamente, si consiglia di iniziare la terapia con le fiale e, dopo 15-20 giorni, proseguire con le capsule per circa 30-40 giorni. Il ciclo terapeutico completo va ripetuto almeno due volte l'anno.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Vessel contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali

 

Come tutti i medicinali anche Vessel può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Dolore addominale superiore 
  • Vertigini
  • Diarrea
  • Sfogo della pelle
  • Svenimenti
  • Mal di testa
  • Perdita di sangue dallo stomaco
  • Infiammazione della pelle
  • Reazione allergica della pelle
  • Edema delle gambe o delle caviglie
  • Sanguinamento nella zona di iniezione
  • Anemia
  • Disordine del metabolismo delle proteine nel sangue
  • Crisi convulsiva
  • Tremori
  • Disturbo della vista
  • Palpitazioni
  • Vampate di calore
  • Tosse con emissione di sangue
  • Dolore allo stomaco
  • Nausea, vomito
  • Dispepsia
  • Emissione di feci scure per la presenza di sangue
  • Gonfiore sottocutaneo
  • Porpora
  • Prurito
  • Edema genitale
  • Difficoltà a svuotare la vescica
  • Difficoltà ad urinare
  • Dolore toracico
  • Dolore nella zona di iniezione
  • Irritazione della pelle intorno ai genitali
  • Mestruazioni troppo frequenti
  • Sanguinamento o emorragia

 

Scadenza e conservazione

 

La data di scadenza di Vessel è riportata direttamente sulla confezione e sulle fiale al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non conservare a temperature superiori ai 30 °C.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.