SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Urbason: foglietto illustrativo

Urbason un farmaco che contiene il principio attivo metilprednisolone, appartenente ad una classe di medicinali chiamati corticosteroidi

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Urbason 4 mg compresse

 

Cos’è Urbason 

 

Urbason è un farmaco che contiene il principio attivo metilprednisolone, appartenente ad una classe di medicinali chiamati corticosteroidi, indicato negli adulti e anche nei bambini per il trattamento di stati infiammatori e reazioni allergiche.

 

Urbason: formulazioni 

 

  • Urbason 4 mg compresse

 

A cosa serve Urbason 

 

Urbason è un farmaco che appartiene ai corticosteroidi, indicato per il trattamento degli Stati infiammatori e delle allergie, tra cui:

Lo spettro d'azione di Urbason è davvero molto ampio e può essere utilizzato per trattare tantissime patologie diverse che colpiscono organi o apparati differenti.

 

Principio attivo Urbason 

 

Il principio attivo alla base di Urbason è Metilprednisolone, un glucocorticoide sintetico che appartiene alla categoria dei medicinali chiamati corticosteroidi.

Il meccanismo d'azione di questa molecola è legato alla capacità di bloccare a monte il processo flogistico, inducendo l'espressione di una proteina, nota come lipocortina in grado di inibire l'enzima fosfolipasi A2 e ridurre la disponibilità di acido arachidonico.

La ridotta presenza di acido arachidonico si traduce in una mancata sintesi dei mediatori di infiammazione, come prostaglandine, prostacicline e leucotrieni, responsabili dello stato infiammatorio e del reclutamento delle cellule immunitarie.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’assunzione di Urbason in caso di presenza delle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Allergia ad altri glucocorticoidi
  • Ulcere gastriche o duodenali 
  • Osteoporosi
  • Disturbi mentali
  • Glaucoma
  • Cheratite erpetica
  • Varicella, herpes simplex, herpes zoster
  • Tubercolosi
  • Parassiti del colon
  • Micosi sistemica 
  • Infiammazione del midollo spinale da virus

Durante il trattamento con glucocorticoidi, incluso Urbason, non sottoporsi a vaccinazioni poiché la risposta del sistema immunitario può essere inadeguata o si possono sviluppare disturbi a carico del sistema nervoso. In genere, non si deve assumere Urbason per 8 settimane prima e 2 settimane dopo il momento della vaccinazione.

Rivolgersi al medico prima di utilizzare questo medicinale in caso di:

  • Colite ulcerativa
  • Diverticolite
  • Intervento chirurgico recente per la ricostruzione dell'intestino
  • Miastenia grave
  • Diabete
  • Ipertensione
  • Patologie del cuore
  • Sclerodermia
  • Ipotiroidismo
  • Cirrosi epatica
  • Positività al test per la tubercolosi
  • Feocromocitoma 

Inoltre, informare il medico del trattamento, anche recente, con i seguenti medicinali:

  • Medicinali per il cuore
  • Diuretici
  • Antidiabetici
  • Derivati cumarinici
  • Rifampicina, fenitoina, barbiturici
  • Rilassanti muscolari non depolarizzanti
  • Estrogeni
  • Ciclosporina
  • FANS
  • Medicinali per trattare HIV
  • Test allergici

L'assunzione di Urbason può ridurre la capacità di combattere le infezioni. Pertanto, vi è un maggiore rischio di sviluppare infezioni. Inoltre, se l'infezione è già in atto, può essere difficile rilevarla durante la terapia con il farmaco.

Nel caso il paziente non abbia mai contratto la varicella, deve evitare di venire a contatto con persone affette da questo virus o da herpes zoster durante la terapia. 

Se si viene esposti a queste infezioni durante l'assunzione di Urbason, contattare immediatamente il medico, anche in assenza di sintomi, in quanto il trattamento con glucocorticoidi può esacerbare queste infezioni virali.

Dopo un trattamento prolungato con dosi elevate di Metilprednisolone, può comparire un accumulo di liquidi (ritenzione idrica) e di sodio nell'organismo. In tal caso, assumere un'adeguata quantità di potassio.

L'utilizzo di Urbason nei bambini deve essere somministrato solo in caso di effettiva necessità e sotto diretto controllo medico, a causa del rischio di disturbi della crescita. 

Dosaggi elevati di corticosteroidi possono sviluppare un'infiammazione del pancreas nei bambini. Nei neonati prematuri è stata segnalata una malattia del muscolo cardiaco caratterizzata da un aumento dello spessore delle pareti cardiache.

L'uso del medicinale senza necessità terapeutica costituisce doping e può determinare positività ai test antidoping.

Urbason contiene lattosio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Durante il periodo della gravidanza, assumere Urbason solo se strettamente necessario e sotto diretto controllo medico, perché il metilprednisolone attraversa la placenta.

Urbason passa nel latte materno per cui, il medico valuterà se i benefici superano i rischi per la madre e per il feto. In caso di somministrazioni elevate del farmaco, l'allattamento deve essere sospeso.

 

Come prendere Urbason 

 

La posologia e la durata del trattamento con Urbason devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse deve essere assunta per via orale, ingerita con dell’acqua. Le compresse non vanno assunte a digiuno.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Urbason: dosaggio 

 

In generale, il trattamento con Urbason viene iniziato con dosi che il medico ridurrà nel corso del trattamento in modo graduale, fino alla dose minima necessaria per ottenere un risultato soddisfacente.

Ad esempio, la dose iniziale per il trattamento dell'asma bronchiale e delle malattie allergiche varia da 16 a 40 mg al giorno mentre, la dose di mantenimento varia dai 4 ai 16 mg al giorno.

La dose iniziale raccomandata per il trattamento delle infiammazioni di più articolazioni è di 8-16 milligrammi al giorno per i casi di lieve entità e 16-40 mg al giorno per i casi più gravi. La dose di mantenimento si attesta sui 4-16 mg al giorno.

A seconda della patologia da trattare, il medico deciderà come dividere la dose durante il giorno e la durata del trattamento, in base alla gravità della patologia e alla risposta dell'individuo al trattamento stesso.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Urbason contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali

 

Come tutti i medicinali anche Urbason può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Aumento del peso corporeo 
  • Distribuzione anormale del grasso sulla faccia (facies lunare)
  • Lipomatosi epicardica 
  • Ritenzione idrica
  • Congestione polmonare
  • Ipopotassiemia 
  • Ipertensione
  • Alterazione nella secrezione degli ormoni sessuali
  • Peggioramento del feocromocitoma
  • Ritardo della crescita nei bambini
  • Cardiomiopatia ipertrofica nei neonati
  • Diabete steroideo
  • Rottura del tendine d'Achille
  • Indebolimento dei muscoli
  • Ulcere gastriche e duodenali
  • Perforazioni gastriche e duodenali
  • Peritonite
  • Malattie del sangue
  • Ritardi nella cicatrizzazione
  • Atrofia cutanea
  • Smagliature
  • Acne
  • Eruzione cutanea
  • Shock anafilattico
  • Diminuzione delle difese immunitarie
  • Convulsioni
  • Aumento della pressione intracranica
  • Sviluppo o aggravamento dei disturbi mentali
  • Trombocitosi
  • Trombosi
  • Opacizzazione del cristallino
  • Aumento della pressione oculare
  • Crisi renale sclerodermica
  • Pancreatite

 

Scadenza e conservazione

 

La data di scadenza di Urbason è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Conservare a temperature inferiori ai 30°C.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.