SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Voltfast: foglietto illustrativo

Voltfast un medicinale che appartiene alla classe dei farmaci antinfiammatori non steroidei, a base di Diclofenac

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Voltfast 50 mg granulato per soluzione orale 

 

Cos'è Voltfast

 

Voltfast è un medicinale che appartiene alla classe dei farmaci antinfiammatori non steroidei, a base di Diclofenac, indicato negli adulti e negli adolescenti di età uguale o superiore ai 14 anni per il trattamento del dolore e dell'infiammazione.

 

Voltfast: formulazioni 

 

  • Voltfast 50 mg granulato per soluzione orale
  • Voltfast 25 mg compresse rivestite; Voltfast 50 mg compresse rivestite 

 

A cosa serve Voltfast 

 

Voltfast è un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS), indicato negli adulti e negli adolescenti di età uguale o superiore ai 14 anni per ridurre il dolore e l'infiammazione, in particolare:

  • Condizioni dolorosi accompagnate da infiammazione dopo interventi chirurgici o traumi
  • Dolore dal ciclo mestruale
  • Ricomparsa del dolore alle ossa e alle articolazioni di tipo reumatico

 

Principio attivo Voltfast

 

il principio attivo alla base di Voltfast è Diclofenac, un farmaco antinfiammatorio non steroideo dotato di proprietà analgesiche e antipiretiche.

Il meccanismo d'azione è legato all'inibizione dell'enzima prostaglandine sintetasi, all'inibizione non selettiva dell'enzima ciclossigenasi e, in particolare le isoforme Cox-1 e Cox-2 e all'inibizione del 5-LO. Grazie a questa vasta modalità d'azione è un antinfiammatorio completo e tra i più utilizzati in medicina.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l'utilizzo di Voltfast in caso di:

  • Allergia al principio attivo o ad uno degli altri componenti di questo medicinale
  • Allergia ad altri FANS
  • Ulcera, sanguinamento o perforazione di stomaco intestino
  • Predisposizione a sanguinamenti
  • Emorragia dello stomaco o dell'intestino causata da FANS
  • Problemi al fegato ai reni
  • Patologie cardiache o cerebrovascolari
  • Problemi alla circolazione arteriosa
  • Trattamento con diuretici
  • Fenilchetonuria 

Inoltre, rivolgersi al medico prima di assumere Voltfast in caso di:

  • Asma 
  • Rinite Allergica
  • Polipi nasali
  • Patologie polmonari ostruttive croniche
  • Infezioni croniche del tratto respiratorio
  • Problemi al fegato
  • Porfiria epatica
  • Colite ulcerosa o morbo di Crohn
  • Problemi ai reni
  • Difetti nella coagulazione del sangue
  • Ipertensione, insufficienza cardiaca, cardiopatia
  • Diabete
  • Angina

Informare il medico anche del trattamento, presente o recente, con uno o più di questi medicinali:

  • Litio
  • Digossina
  • Metotrexato 
  • Fenitoina
  • ACE-inibitori 
  • Altri FANS 
  • Anticoagulanti, antiaggreganti
  • Corticosteroidi 
  • Ansiolitici o antidepressivi
  • Medicinali per il diabete
  • Antibiotici chinolonici

I medicinali come Voltfast potrebbero essere associati a un modesto aumento del rischio di attacco cardiaco o ictus. Il rischio aumenta con altri dosaggi e trattamenti prolungati. Non superare la dose raccomandata o la durata del trattamento stabilita.

Come tutti i FANS anche Voltfast può provocare in qualsiasi momento, senza sintomi di preavviso, sanguinamenti del tratto gastrointestinale, ulcerazioni o perforazioni. Interrompere immediatamente il trattamento alla prima manifestazione di qualsiasi sintomo insolito a carico dello stomaco o dell'intestino, specialmente all'inizio del trattamento.

Voltfast contiene aspartame come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Voltfast non deve essere utilizzato durante il primo e il secondo trimestre di gravidanza, salvo in casi di effettiva necessità e solo quando il beneficio supera il rischio. Durante gli ultimi tre mesi di gravidanza, questo farmaco potrebbe nuocere al feto o causare problemi durante il parto.

Può causare problemi ai reni o al cuore del feto e ritardare o prolungare più del previsto il travaglio.

Non utilizzare Voltfast durante il periodo dell'allattamento al seno con latte materno, poiché questo medicinale può causare effetti indesiderati nel lattante.

 

Come prendere Voltfast 

 

La posologia e la durata del trattamento con Voltfast devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica granulato per soluzione orale deve essere sciolta in mezzo bicchiere d’acqua naturale. Non preoccuparsi se la soluzione appare opaca.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Voltfast: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Voltfast negli adulti per il trattamento del dolore e dell’infiammazione varia da 100 a 150 mg al giorno, suddivisa in 2-3 somministrazioni nell'arco della giornata. Nei casi più lievi, la dose raccomandata varia da 50 a 100 mg al giorno.

La dose raccomandata per il trattamento del dolore associato al ciclo mestruale è di 50-150 mg al giorno, anche se deve essere adattata a ciascuna paziente. Se necessario, la dose può essere aumentata durante i cicli mestruali successivi, fino ad un massimo di 200 mg al giorno.

La dose raccomandata di Voltfast negli adolescenti di età uguale o superiore ai 14 anni è di 50-100 mg al giorno, suddivisa in 2-3 somministrazioni. La dose massima non deve mai superare 150 mg al giorno.

Il sovradosaggio può causare vomito, diarrea, capogiri, emorragia gastrointestinale e convulsioni. Nel caso di avvelenamento significativo sono possibili insufficienza renale acuta e danni epatici.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Voltfast contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali

 

Come tutti i medicinali anche Voltfast può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Mal di testa, capogiri 
  • Nausea, vomito 
  • Vertigini
  • Diarrea, flatulenza 
  • Dispepsia 
  • Eruzione cutanea
  • Palpitazioni 
  • Dolore al torace
  • Insufficienza cardiaca
  • Infarto del cuore
  • Ictus 
  • Reazione allergica
  • Shock anafilattico 
  • Angioedema
  • Ulcera, sanguinamento, perforazione di stomaco o intestino 
  • Meningite asettica
  • Vasculite 
  • Gravi reazioni cutanee 
  • Ittero 
  • Sangue nel vomito 
  • Asma 
  • Gastrite 
  • Sangue nelle feci 
  • Epatite
  • Edema 
  • Alterazione delle cellule del sangue 
  • Alterazione nella memoria, convulsioni, ansia
  • Depressione, insonnia
  • Disturbi nella visione
  • Polmonite
  • Colite, rettocolite ulcerosa, morbo di Crohn
  • Stomatite, glossite
  • Prurito
  • Perdita di capelli
  • Problemi renali
  • Epatite fulminante
  • Insufficienza epatica
  • Pancreatite
  • Nefrite interstiziale
  • Insufficienza renale acuta

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Voltfast è riportata direttamente sulla confezione e sulle bustine al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Conservare a temperature inferiori ai 25 °C.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.