SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Codex - Foglietto Illustrativo

Codex un medicinale appartenente alla categoria dei microorganismi antidiarroici, che contiene il principio attivo Saccharomyces boulardii


Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Codex 5 miliardi capsule rigide 

 

Cos’è Codex

 

Codex è un medicinale appartenente alla categoria dei microorganismi antidiarroici, che contiene il principio attivo Saccharomyces boulardii, un lievito indicato per la prevenzione e il trattamento dell’alterazione del normale equilibrio della flora batterica intestinale.

 

Codex: formulazioni

 

 

A cosa serve Codex

 

Codex è un farmaco a base di un lievito, il Saccharomyces boulardii, isolato per uso medico nella prevenzione e nel trattamento dell’alterazione del normale equilibrio della flora batterica intestinale, in caso di:

Inoltre, Codex viene anche impiegato nella prevenzione e nel trattamento delle diarree correlate al dismicrobismo intestinale.

 

Principio attivo Codex

 

Il principio attivo alla base di Codex è Saccharomyces boulardii, un lievito isolato per scopi medici nel trattamento e nella prevenzione dei disturbi gastrointestinali.

Il principio attivo agisce inibendo la crescita di alcuni microrganismi patogeni, stimola i meccanismi immunologici di difesa contro le infezioni, favorendo la produzione di anticorpi e aumenta l’attività enzimatica della mucosa intestinale.

 

Precauzioni per l’uso 

 

È necessario evitare l’utilizzo di Codex in caso di:

  • Allergia al principio attivo o altri componenti del farmaco 
  • Allergia ai lieviti 
  • Catetere venoso centrale 
  • Trattamento con medicinali contro le infezioni da funghi 
  • Pazienti immunocompromessi o ricoverati in ospedale 

Come tutti i medicinali a base di microrganismi viventi, è necessario prestare attenzione alla manipolazione di questo medicinale in presenza di pazienti portatori di catetere venoso centrale. Evitare qualsiasi contatto fra Codex e il catetere poiché il principio attivo può entrare nella circolazione sanguigna e replicarsi velocemente.

Durante il trattamento per la diarrea, chiedere informazioni al medico riguardo l’assunzione di liquidi e la loro via di somministrazione, poiché le esigenze di reidratazione devono essere stabilite in rapporto alla gravità della diarrea.

Codex contiene lattosio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Assumere Codex in gravidanza solo in caso di estrema necessità e sotto il controllo del medico.

Se è in corso l’allattamento al seno con latte materno chiedere consiglio al medico prima di assumere Codex.

 

Come prendere Codex

 

La posologia e la durata del trattamento con Codex devono essere stabilite insieme al medico in base al tipo di disturbo e alla gravità dei sintomi.

La formulazione farmaceutica capsule rigide va assunta deglutendo la capsula intera con l’aiuto di un po' d’acqua. Non deve essere mescolata con liquidi troppo caldi o con soluzioni alcoliche. 

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Codex: dosaggi 

 

La dose raccomandata di Codex negli adulti per il trattamento degli stati diarroici è di 1-2 capsule 2 volte al giorno.

Si consiglia la somministrazione di Codex ad intervalli regolari, possibilmente a digiuno o comunque almeno 15 minuti prima dei pasti.

Il farmaco deve essere utilizzato solo per brevi periodi di tempo. Durante la terapia antibiotica somministrare Codex contemporaneamente a questi.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Codex contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali

 

Come tutti i medicinali anche Codex può provocare effetti indesiderati, sebbene questi siano rari e non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Flatulenza
  • Fungemia 
  • Angioedema 
  • Prurito 
  • Orticaria 
  • Rash cutaneo 
  • Reazione anafilattica
  • Stitichezza 
  • Sepsi 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Codex è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.