4 proprietÓ della zucca da tenere a mente in autunno

Pi¨ che il simbolo di Halloween: ecco le proprietÓ della zucca che la rendono un superfood

 

Antiossidante, antinfiammatoria e non solo! Ecco tutte le proprietà della zucca

Il suo colore arancione è in pieno stile autunnale e il suo sapore è dolce al punto giusto: stiamo parlando, ovviamente, della zucca, che non è solo il simbolo di Halloween, ma anche un superfood tutto italiano, un ortaggio di stagione che è impossibile non amare!

Ma sai che mangiarla fa anche molto bene? Ecco tutte le proprietà della zucca che ancora non conosci!

4 proprietà della zucca che non ti aspetti!

1. Aiuta a dimagrire e riequilibra la flora intestinale

La zucca vanta elevate percentuali di fibre, acqua, sali minerali e vitamine, che la rendono un lassativo naturale utile in caso di stitichezza e colite. Anche se il suo sapore è pieno e dolce, è un alimento valido per diete ipocaloriche e dei pazienti diabetici, grazie al bassissimo contenuto glucidico e lipidico. Inoltre è ricca anche di Omega-3, alleati nella lotta contro il colesterolo e la pressione sanguigna alta.

2. Depura e combatte la ritenzione idrica

L’abbondanza di acqua migliora la digestione e favorisce l’eliminazione delle tossine dall’intestino e dal fegato. Inoltre, la presenza anche del potassio, favorisce la diuresi e il drenaggio dei liquidi in eccesso.

3. Contrasta l’invecchiamento e le infiammazioni

La zucca è un vero e proprio elisir di bellezza per capelli, unghie e pelle: contiene, infatti, il betacarotene, un importante antiossidante che aiuta a contrastare i radicali liberi e, quindi, l’invecchiamento cellulare e tissutale.  Inoltre, essendo il betacarotene coinvolto nella formazione della vitamina A, protegge da alcune patologie e il sistema cardiocircolatorio, esplicando un’attività antinfiammatoria generale. Infatti i semi di zucca in particolare sono noti per le proprietà vermifughe, l’azione benefica contro le cistiti e l’ingrossamento della prostata, e tutti i disturbi dell’apparato urinario.

4. Allontana insonnia, stanchezza e ansia

Tra le proprietà della zucca c’è quella di favorire il rilassamento, grazie alla presenza del triptofano, un aminoacido coinvolto nella produzione della serotonina, che è l’ormone del buon umore, utile nel combattere insonnia, fame nervosa e depressione. Inoltre contiene il magnesio che è un miorilassante naturale a base di molti integratori utili in estate, ma anche in tutte le stagioni, perché riducono la stanchezza.

Come mangiare la zucca?

Della zucca non si butta via niente: polpa, semi e perfino la buccia. Quest’ ortaggio, poi, è estremamente versatile in cucina, quindi può essere utilizzato per moltissimi piatti, come risotti, polpette, frittate e così via.

Per conservare intatte tutte le proprietà della zucca, il modo migliore è quello di cuocere la polpa al vapore, ma anche la cottura al forno può andar bene, mentre la lessatura andrebbe evitata, perché favorisce la perdita dei principi attivi.

Perché integrare i semi di zucca?

Come abbiamo visto, i semi di zucca sono un ottimo rimedio naturale contro i vermi, ma svolgono un’azione benefica anche sul tono muscolare della vescica, aiutando a prevenire disturbi del tratto urinario e l’ingrossamento della prostata.

Proprio per sfruttare queste proprietà della zucca, sono in commercio degli integratori a base di olio di semi di zucca, come Prostafactors, che trovi sullo shop online di Farmacia Europea, così come Prostavir, integratore in compresse arricchito anche con vitamina E, zinco, licopene e altri ingredienti che favoriscono la fisiologica funzionalità della ghiandola prostatica.