Come drenare i liquidi in eccesso per mettersi in forma

Cellulite addio: ecco come drenare le gambe in 5 mosse

 

Gambe belle per tutta l’estate? Ecco come drenare i liquidi in eccesso!

Con l’approssimarsi della stagione estiva, si pone sempre più attenzione alla forma fisica e cresce la voglia di trattare gli inestetismi più comuni, come la ritenzione idrica.

Ben 1 donna su 3, infatti, accusa gonfiore soprattutto sulle gambe e presenta la tanto odiata e antiestetica pelle a buccia d’arancia.

Anche tu soffri di questi inestetismi? Keep calm: ecco come liberarsi da questo incubo seguendo dei semplici consigli su come drenare i liquidi in eccesso!

Esiste una differenza tra cellulite e ritenzione idrica?

Spesso vengono confuse perché si tende a pensare che ritenzione idrica e cellulite siano la stessa cosa. In realtà:

- La ritenzione idrica indica la tendenza a trattenere i liquidi nell’organismo e, in particolare, nello spazio extra-cellulare. Questo ristagno di fluidi avviene in modo significativo in alcune zone del corpo, predisposte all’accumulo di grasso come addome, cosce e glutei.

- La cellulite è un deposito adiposo localizzato che dà vita a un effetto estetico disomogeneo. Questa degenerazione progressiva del tessuto sottocutaneo, si manifesta quando il tessuto adiposo (il grasso) si accumula in modo eccessivo, intrappolando anche liquidi in eccesso: le cellule si “gonfiano” e premono sul microcircolo, provocando ritenzione idrica e un’iniziale infiammazione.

Quali sono le cause della ritenzione idrica?

Le cause della ritenzione idrica devono essere ricercate nel sistema linfatico, che è responsabile dell’eliminazione di liquidi e tossine, ma può essere anche il segnale di uno squilibrio tra due sali minerali specifici, il potassio e il sodio (quando il sodio è presente in quantità maggiore il corpo tende a trattenere i liquidi) o di alcune patologie. I sintomi principali della ritenzione idrica sono:

- Gonfiore

- Cellulite

- Inestetismi della pelle

Come drenare i liquidi in eccesso per sgonfiare le gambe

Dopo aver escluso patologie particolari è possibile combattere la ritenzione idrica semplicemente seguendo alcuni pratici consigli riguardanti lo stile di vita.

Ecco, quindi, come drenare le gambe in modo facile ed efficace:

1. Bere acqua. Questa è la prima sana abitudine da adottare per favorire il drenaggio dei liquidi e combattere la disidratazione. Ma perché se già ne stai accumulando troppa? L’acqua elimina i ristagni e, inoltre, libera l’intestino, facilitando la regolarità e il transito delle sostanze di scarto. Molto utile anche bere tisane o assumere integratori con ingredienti che migliorano il microcircolo del tessuto adiposo come le bustine Adiprox Fitomagra.

2. Correggere l’alimentazione. Limita il consumo di sale e, in generale, i cibi particolarmente salati, come salumi, formaggi stagionati, frutta secca salata e così via. Inoltre, è importante seguire dei semplici accorgimenti come ridurre il consumo di cibi confezionati, grassi, e zuccheri. Aumenta invece il consumo di frutta, verdura, fibre e cereali integrali.

3. Fare movimento. Per eliminare i liquidi in eccesso è importantissimo praticare sport, ma meglio evitare quelli di potenza, perché possono indurre la produzione di acido lattico, con effetti negativi sull’accumulo di liquidi. L’attività fisica più adatta è quella aerobica, a bassa intensità e di lunga durata. Come drenare le gambe quindi? Cammina, vai in bicicletta o nuota per almeno 30-40 minuti, 2-3 volte a settimana, perché l’attività fisica è anche uno dei migliori rimedi contro la cellulite.

4. Massaggi linfodrenanti. Favoriscono il drenaggio dei fluidi linfatici, riducendo i ristagni perché agiscono sulla circolazione sanguigna, migliorando gli inestetismi della cellulite. Ottima per drenare le gambe è la crema ReduxCELL di Bionike che favorisce la compattezza cutanea, migliorando l’aspetto “a buccia d’arancia”.

5. Integratori. Per favorire la diuresi sono ottimi i coadiuvanti della fisiologica funzionalità delle vie urinarie, come l’integratore con Uva Ursina di Aboca, che concentra sostanze naturalmente presenti nelle foglie di questa pianta.

Ora che sai come drenare i liquidi in eccesso, inizia subito ad adottare uno stile di vita più sano e metti in pratica i nostri consigli: consulta il catalogo online di Farmacia Europa e scopri i farmaci e parafarmaci più adatti alle tue esigenze!