SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

📆Scopri il nostro Calendario dell'Avvento digitale🎄

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Timpano perforato

Rottura traumatica della sottile membrana che separa l'orecchio interno dall'orecchio medio

Timpano perforato

Cos’è il timpano perforato

 

Il timpano perforato consiste in una rottura traumatica della membrana timpanica, una sottile struttura che separa l’orecchio interno dall’orecchio medio.

Il timpano assolve a due funzioni molto importanti: proteggere l’orecchio medio dall’ambiente esterno (ovvero da acqua, agenti patogeni e sostanze estranee) e trasforma le onde sonore in vibrazioni meccaniche. Diverse cause possono concorrere alla perforazione di questa membrana, tra cui condizioni patologiche, traumi e rumori molto forti. Un timpano perforato crea molti disturbi, ma se la lesione è di piccolo conto, questa guarisce spontaneamente nel giro di alcune settimane o mesi, senza terapia specifica, mentre, quelle di grandi dimensioni devono essere trattate chirurgicamente. 

 

Quali sono i sintomi del timpano perforato

 

In caso di timpano perforato, l’udito dell’orecchio interessato risulta parzialmente o totalmente compromesso. L’entità del danno dipende, ovviamente, dalla dimensione della lacerazione: una piccola lesione provoca solo una piccola perdita di udito, mentre un danno più grave causa una sordità maggiore.

In genere, comunque, questa ipoacusia è temporanea e transitoria; l’udito, quindi, viene ripristinato una volta che il timpano è guarito. Il timpano perforato nei bambini provoca anche stati di irritabilità, inappetenza e irrequietezza notturna. Oltre ciò, i segni clinici più importanti riguardano dolore, un ronzio alle orecchie e la possibile comparsa di vertigini.

Tra i sintomi del timpano perforato troviamo:

  • Dolore improvviso
  • Fuoriuscita di sangue o pus dall’orecchio 
  • Acufene 
  • Vertigini
  • Riduzione dell’udito
  • Febbre
  • Prurito

Febbre e prurito sono sintomi tipici che compaiono quando la perforazione dipende da uno stato infettivo, come l’otite media. Inoltre, l’otite media purulenta determina l’accumulo di pus che esercita una continua pressione a livello del timpano, fino alla sua perforazione. Quando ciò avviene, il liquido viene drenato all’esterno e ciò provoca una sensazione di alleviamento del dolore. Paradossalmente, quando durante un otite media si riscontra un improvviso sollievo, è molto probabile che la situazione sia peggiorata.

 

Quali sono le cause del timpano perforato

 

Nella maggior parte dei casi, il timpano perforato deriva da un’otite media sostenuta da batteri, in cui la formazione di pus esercita una pressione continua a livello della membrana, fino alla sua perforazione. Altri fattori che possono provocare il timpano perforato sono le variazioni di pressione nell’orecchio, molto comuni tra chi pratica subacquea o causati da traumi dovuti all’introduzione di corpi estranei come i bastoncini di cotone utilizzati per pulire le orecchie.

Tra le cause del timpano perforato possiamo citare:

  • Otite media 
  • Infezioni virali e batteriche
  • Schiaffi sul padiglione auricolare
  • Esplosioni 
  • Tuffi in acqua o immersioni subacquee
  • Trauma cranico 
  • Inserimento di corpi estranei 

La perforazione del timpano può derivare anche da rumori improvvisi e molto intensi come, ad esempio, le onde d’urto di una forte esplosione. Molto spesso, il timpano perforato a causa di un forte rumore si manifesta con una grave perdita dell’udito e la comparsa di un ronzio persistente nelle orecchie.

 

Timpano perforato: i rimedi del farmacista 

 

Le cure per il timpano perforato dipendono sia dall’entità del danno che dai sintomi provocati.

Il primo accorgimento da adottare, nonché il più importante, è mantenere l’orecchio asciutto, evitando di far entrare acqua. Questo perché senza il timpano a difendere l’orecchio interno, gli agenti patogeni possono facilmente attraversarlo e provocare infezione, utilizzando l’acqua come vettore.

I rimedi per il timpano perforato che alleviano i sintomi consistono nell’uso di farmaci antinfiammatori per il dolore, come le bustine di Oki Task o le compresse rivestite di Brufen. In caso di lesione lieve, questa tende a guarire con il tempo, mentre, se la lesione è più estesa, si rende necessario l’intervento chirurgico di ricostruzione del timpano, chiamato miringoplastica. Per evitare la perforazione del timpano durante l’igiene quotidiana, è consigliabile sostituire i bastoncini di cotone con prodotti spray, come l’acqua di mare Isomar.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.