SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

🎁Ricevi un prodotto completamente GRATIS di Neutrogena o Aveeno. SCOPRI DI PIU'

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

🎁Ricevi un prodotto completamente GRATIS di Neutrogena o Aveeno. SCOPRI DI PIU'

Zoloder - Foglietto Illustrativo

Zoloder contiene fluconazolo, un medicinale che appartiene al gruppo dei farmaci denominati “antimicotici”

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Zoloder 100 mg capsule rigide

Zoloder 150 mg capsule rigide

Zoloder 200 mg capsule rigide

 

Cos’è Zoloder 

 

Zoloder contiene fluconazolo, un medicinale che appartiene al gruppo dei farmaci denominati “antimicotici”.

Zoloder è indicato nei bambini, negli adulti e negli adolescenti per il trattamento di infezioni micotiche e per prevenire infezioni da candida, un lievito che rappresenta la causa più comune delle infezioni da funghi.

 

Zoloder: formulazioni 

 

  • Zoloder 100 mg capsule rigide; Zoloder 150 mg capsule rigide; Zoloder 200 mg capsule rigide.

 

A cosa serve Zoloder 

 

Zoloder è un medicinale antimicotico indicato negli adulti per trattare le infezioni da funghi, tra cui:

  • Coccidioidomicosi 
  • Meningite criptococcica 
  • Infezioni causate da candida riscontrate nel flusso sanguigno, negli organi o nel tratto urinario
  • Candidiasi nelle mucose, come quella della mucosa orale, infezione della gola infiammazione della bocca da protesi dentale
  • Candidiasi genitale
  • Infezioni della pelle

Inoltre, può essere prescritto per prevenire la ricomparsa della meningite criptococcica, le infezioni da candida o la candidiasi delle mucose. Per quanto riguarda i bambini e gli adolescenti fino a 17 anni Zoloder viene prescritto per trattare e prevenire:

 

Principio attivo Zoloder 

 

Il principio attivo contenuto in Zoloder è fluconazolo, un antimicotico facente parte della categoria dei farmaci azolici.

Il meccanismo d'azione è legato alla capacità del principio attivo di inibire la biosintesi dell'ergosterolo, un componente essenziale per la membrana citoplasmatica dei funghi.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Zoloder nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale 
  • Allergia ad altri medicinali utilizzati per il trattamento di infezioni micotiche 

Inoltre, rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Zoloder in caso di:

  • Patologie cardiache, inclusa l’aritmia cardiaca 
  • Comparsa di reazioni cutanee molto gravi 
  • Insufficienza renale 
  • Livelli anomali di calcio, magnesio o potassio nel sangue 
  • Disturbi al fegato o renali 

Rivolgersi subito al medico curante se, dopo l'assunzione del farmaco, si sviluppa un'eruzione cutanea grave o un'esfoliazione della cute, vescicole e/o c'era in bocca. Se l'infiammazione micotica non migliora, potrebbe essere necessaria una terapia antifungina alternativa.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Terfenadina 
  • Astemizolo 
  • Cisapride 
  • Chinidina 
  • Eritromicina 
  • Rifampicina o rifabutina 
  • Alfentanil, fentanil 
  • Amitriplina, nortriplina 
  • Amfotericina B, voriconazolo 
  • Anticoagulanti 
  • Benzodiazepine 
  • Carbamazepina, fenitoina 
  • Ciclosporina, tacromulis 
  • Antipertensivi 
  • Ciclofosfamide 
  • Alofantrina 
  • Statine 
  • Metadone 
  • FANS 
  • Contraccettivi orali 
  • Prednisone 
  • Zidovudina 
  • Idroclorotiazide 
  • Antidiabetici 
  • Teofillina 
  • Vitamina A
  • Amiodarone 

Zoloder contiene lattosio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o sta pianificando una, o si sta allattando al seno con latte materno, chiedere consiglio al medico prima di assumere qualsiasi medicinale.

Evitare l’uso di Zoloder durante il periodo della gravidanza e allattamento al seno con latte materno, fatto salvo diversa indicazione del medico.

 

Come prendere Zoloder 

 

La posologia e la durata del trattamento con Zoloder devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica capsule rigide deve essere assunta ingerendo il farmaco intero con l’aiuto di un bicchiere d'acqua, con o senza cibo. È consigliabile assumere il farmaco ogni giorno alla stessa ora.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Zoloder: dosaggio 

 

Sia per gli adulti, che per bambini adolescenti, la dose di Zoloder da assumere viene decisa dal medico in base al tipo di patologia da trattare e alle condizioni cliniche del paziente. 

Nei bambini fino ad 11 anni, la dose massima di Zoloder è 400 mg al giorno. In linea di massima, comunque, la posologia viene stabilita in base al peso del bambino. Rivolgersi sempre al medico curante prima di iniziare la terapia con questo farmaco.

Il sovradosaggio può causare allucinazioni e comportamento paranoico, che deve essere trattato con adeguate misure di supporto ed eventualmente lavanda gastrica.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Zoloder contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Zoloder può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Eruzione cutanea estesa, temperatura corporea elevata e linfonodi ingrossati 
  • Reazioni allergiche 
  • Affanno improvviso
  • Angioedema 
  • Eruzione cutanea 
  • Prurito 
  • Stanchezza, vomito, perdita di appetito, ittero, segni di problemi al fegato 

Questi sono effetti indesiderati gravi per cui, interrompere il trattamento e contattare un medico. Altri effetti collaterali includono:

  • Cefalea 
  • Disturbi allo stomaco 
  • Diarrea, stipsi 
  • Nausea, vomito 
  • Eruzioni cutanee 
  • Insonnia, sonnolenza 
  • Diminuzione dell’appetito 
  • Anemia 
  • Dolore muscolare 
  • Dispepsia 
  • Flatulenza 
  • Convulsioni 
  • Capogiri 
  • Vertigine 
  • Formicolio 
  • Fatica, febbre, malessere 
  • Ittero e danni al fegato 
  • Alopecia 
  • Alterata colorazione della pelle
  • Livelli alti di colesterolo nel sangue 
  • Livelli bassi di potassio nel sangue 
  • Brividi 
  • Reazioni allergiche 
  • Epatite orticaria 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Zoloder è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Conservare a temperature inferiori ai 30°C. 

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea č autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.