SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Meloxicam - Foglietto Illustrativo

Meloxicam un medicinale equivalente a base di meloxicam, un antidolorifico e antinfiammatorio

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Meloxicam EG 7,5 mg compresse

Meloxicam EG 15 mg compresse

 

Cos’è Meloxicam EG

 

Meloxicam è un medicinale equivalente a base di meloxicam, un antidolorifico e antinfiammatorio che appartiene al gruppo dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS).

Meloxicam è indicato negli adulti e negli adolescenti a partire dai 16 anni per ridurre l’infiammazione ed il dolore alle articolazioni e ai muscoli.

 

Meloxicam EG: formulazioni 

 

  • Meloxicam EG 7,5 mg compresse; Meloxicam EG 15 mg compresse.

 

A cosa serve Meloxicam EG

 

Meloxicam è un farmaco antinfiammatorio non steroideo indicato a partire dai 16 anni per:

 

Principio attivo Meloxicam EG

 

Meloxicam EG è un medicinale equivalente che contiene il principio attivo meloxicam, un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS).

Questo principio attivo esercita la sua azione inibendo l’attività dell’enzima ciclossigenasi, riducendo la formazione di prostaglandine, prostacicline e trombossani

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Meloxicam nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale 
  • Allergia ad altri FANS 
  • Ulcera peptica 
  • Sanguinamenti gastrici o intestinali 
  • Emorragia cerebrovascolare 
  • Funzione del fegato compromessa 
  • Funzione dei reni compromessa
  • Insufficienza cardiaca congestizia 

È necessario che il medico investighi su qualsiasi precedente di esofagite, gastrite e/o ulcera peptica per assicurarsi che queste patologie siano completamente guarite prima di iniziare il trattamento con Meloxicam.

Il Meloxicam o altri FANS possono causare sanguinamenti gastrici o intestinali e ulcerazioni o perforazioni, che talvolta possono mettere a rischio la vita. Ciò può accadere in qualsiasi momento durante il trattamento, con o senza sintomi premonitori o precedente storia di tali eventi.

In presenza di sintomi gastrointestinali o precedenti di malattia gastrointestinale come colite ulcerativa o morbo di Crohn, il medico monitorerà i disturbi digestivi ed in particolare eventuali sanguinamenti gastrointestinali.

Meloxicam può essere correlato ad un modesto aumento del rischio di attacco cardiaco o ictus. La probabilità è maggiore dopo somministrazione di alte dosi ed in caso di trattamento prolungato.

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Meloxicam in caso di:

  • Età avanzata 
  • Deficit del volume sanguigno 
  • Insufficienza cardiaca congestizia 
  • Malattia renale o epatica 
  • Ipertensione 
  • Tabagismo 
  • Infarto del miocardio 
  • Ictus 

L’efficacia del Meloxicam si manifesta in forma ritardata. Rivolgersi al medico se l'effetto di questo medicinale è troppo debole o se è necessario un sollievo dal dolore immediato. Questo medicinale può mascherare i sintomi di una malattia infettiva in corso.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Altri FANS
  • Inibitori selettivi della COX-2
  • Corticosteroidi 
  • Antiaggreganti piastrinici 
  • Antidepressivi 
  • Anticoagulanti orali 
  • Eparina 
  • Ciclosporina, tacrolimus 
  • ACE-inibitori 
  • Beta-bloccanti 
  • Dispositivi intrauterini 
  • Litio 
  • Metotressato 
  • Colestiramina 

Meloxicam EG contiene lattosio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

L’utilizzo di Meloxicam durante il periodo della gravidanza non è raccomandato. Durante i primi 6 mesi il medico può prescrivere questo farmaco in caso di necessità mentre, l’uso nell’ultimo trimestre è altamente controindicato.

Non assumere Meloxicam durante il periodo dell’allattamento al seno con latte materno.

 

Come prendere Meloxicam EG

 

La posologia e la durata del trattamento con Meloxicam devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse essere assunta per via orale con un bicchiere d’acqua o altro liquido durante i pasti, in modo da prevenire eventuali effetti indesiderati a livello gastrointestinale.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Meloxicam EG: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Meloxicam per il trattamento delle esacerbazioni dell'osteoartrosi è di 1 compressa da 7,5 mg al giorno. Nel caso non si verifichi alcun miglioramento, la dose può essere aumentata a 15 mg al giorno.

La dose raccomandata per il trattamento dell'artrite reumatoide e della spondilite anchilosante è di 15 mg al giorno. A seconda della risposta terapeutica il medico può ridurre la dose a 7,5 mg.

Non superare mai la dose massima consentita di 15 mg al giorno. Dato che dose e durata dell'esposizione a questo farmaco possono aumentare gli effetti indesiderati il medico prescriverà la durata più breve possibile e la dose giornaliera efficace più bassa.

Il sovradosaggio può causare nausea, vomito, letargia, sanguinamento gastrico o intestinale, ipertensione, disfunzione epatica, insufficienza renale acuta, convulsioni, coma e collasso cardiovascolare.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Meloxicam contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Meloxicam può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Reazioni allergiche caratterizzate da angioedema, difficoltà a respirare, prurito, ulcere in bocca, debolezza, sintomi simil-influenzali
  • Effetti del tratto digestivo con crampi addominali, bruciore di stomaco, indigestione, sangue nelle feci, sangue nel vomito

Questi sono effetti indesiderati gravi per cui, interrompere il trattamento e contattare immediatamente un medico. Altri effetti collaterali includono:

  • Dispepsia 
  • Nausea, vomito
  • Dolore addominale 
  • Costipazione 
  • Flatulenza
  • Diarrea 
  • Anemia
  • Cefalea
  • Capogiri
  • Sonnolenza
  • Ipertensione
  • Vampate
  • Ulcere
  • Sanguinamento nello stomaco o nell'intestino
  • Gastrite
  • Eruttazione
  • Stomatite
  • Eruzione cutanea
  • Ritenzione sodica e idrica
  • Alterazioni transitorie dei test di funzionalità epatica e renale
  • Formazione di un coagulo o un trombo all'interno dei vasi sanguigni
  • Sindrome di Steven-Johnson
  • Orticaria
  • Palpitazioni 
  • Insonnia ed incubi
  • Congiuntivite 
  • Disturbi della vista
  • Alterazioni dell’umore 
  • Asma in persone allergiche a FANS
  • Colite 
  • Esofagite 
  • Perforazione gastrointestinale 
  • Peritonite
  • Epatite 
  • Esacerbazioni delle malattie gastrointestinali 
  • Confusione 
  • Disorientamento 
  • Pancreatite 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Meloxicam è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.