SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Compendium - Foglietto Illustrativo

Compendium un farmaco a base di bromazepam, che appartiene alla classe dei medicinali chiamati derivati benzodiazepinici

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Compendium 1,5 mg capsule rigide 

Compendium 3 mg capsule rigide 

Compendium 2,5 mg/ml gocce orali, soluzione

 

Cos’è Compendium

 

Compendium è un farmaco a base di bromazepam, che appartiene alla classe dei medicinali chiamati derivati benzodiazepinici.

Compendium è indicato nei pazienti adulti per il trattamento degli stati di tensione emotiva ed altre manifestazioni associate all'ansia.

 

Compendium: formulazioni

 

  • Compendium 1,5 mg capsule rigide; Compendium 3 mg capsule rigide; Compendium 2,5 mg/ml gocce orali, soluzione.

 

A cosa serve Compendium

 

Compendium è un derivato benzodiazepinico con proprietà ansiolitiche, anticonvulsivanti e rilassanti indicato negli adulti per il trattamento di:

Compendium è indicato solo quando queste condizioni sono gravi e causano disagio nella normale vita quotidiana.

 

Principio attivo Compendium 

 

Il principio attivo contenuto in Compendium è bromazepam, un farmaco della famiglia delle benzodiazepine con proprietà ansiolitiche anticonvulsivanti ipnotiche e miorilassanti.

Il meccanismo d’azione è legato alla capacità del principio attivo di aumentare l’effetto inibitorio del neurotrasmettitore GABA, con azione ansiolitica, anticonvulsivante, ipnotica e miorilassante.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Compendium nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Allergia alle benzodiazepine
  • Grave insufficienza respiratoria
  • Grave malattia del fegato
  • Miastenia grave
  • Sindrome da apnea notturna
  • Glaucoma ad angolo stretto 
  • Abuso di alcol 
  • Abuso di medicinali ipnotici, narcotici, psicotropi 

In seguito ad un uso ripetuto di questo medicinale per alcune settimane, può verificarsi una diminuzione della sua efficacia (tolleranza). L'uso di dosi elevate e/o per periodi prolungati di Compendium può dare dipendenza fisica e psichica.

Questo rischio è maggiore nei soggetti che in passato hanno abusato di medicinali, droghe o alcol, in quanto è più facile sviluppare abitudine e dipendenza da questo farmaco.

Compendium può aumentare il rischio di cadute a causa di effetti indesiderati come atassia, debolezza muscolare, capogiri, sonnolenza, stanchezza e affaticamento per cui, i soggetti anziani dovrebbero assumere questo farmaco con cautela e sotto controllo medico.

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Compendium in caso di:

  • Depressione 
  • Ansia connessa la depressione, tendenze suicide
  • Problemi passati di abuso di droga o alcol
  • Insufficienza respiratoria cronica
  • Insufficienza renale o cardiaca
  • Ipotensione
  • Psicosi

Non somministrare questo medicinale ai bambini e adolescenti senza aver prima consultato il medico. Bromazepam, come altri medicinali simili, deve essere dato ai bambini solo in caso di effettiva necessità sotto il diretto controllo del medico, che valuterà l'uso del medicinale in base alle loro condizioni.

Non interrompere il trattamento con Compendium improvvisamente senza aver prima consultato il medico, il quale ridurrà gradualmente la dose durante la fase di sospensione della terapia. La brusca interruzione di questo medicinale può provocare sintomi da astinenza e sintomi da rimbalzo.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Antipsicotici 
  • Neurolettici
  • Ipnotici 
  • Ansiolitici
  • Sedativi 
  • Antidepressivi 
  • Oppioidi 
  • Analgesici narcotici 
  • Sedativi della tosse
  • Antiepilettici
  • Anestetici 
  • Antistaminici sedativi 
  • Cimetidina
  • Teofillina 
  • Amminofilline 
  • Antimicotici azolici
  • Medicinali per trattare HIV
  • Antibiotici macrolidi 

Compendium capsule rigide contiene lattosio come eccipiente.

Compendium gocce orali contiene glicole propilenico come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

L’uso del farmaco durante la gravidanza può provocare malformazioni e danni al feto per cui, non assumere Compendium in gravidanza senza aver prima consultato il medico.

Poiché bromazepam è escreto nel latte materno, l'utilizzo di Compendium non è raccomandato durante l'allattamento al seno.

 

Come prendere Compendium

 

La posologia e la durata del trattamento con Compendium devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica capsule rigide deve essere deglutita per via orale con l’aiuto di un po' d’acqua.

La formulazione farmaceutica gocce orali deve essere assunta diluendo le gocce in mezzo bicchiere d'acqua e poi bere la soluzione.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Compendium: dosaggio 

 

La dose media raccomandata di Compendium negli adulti è di 1-2 capsule da 1,5 mg 2-3 volte al giorno o una capsula da 3 mg 2-3 volte al giorno; in alternativa 15-30 gocce orali 2-3 volte al dì.

La durata del trattamento per l’ansia generalmente non supera le 8-12 settimane, compreso il periodo di sospensione graduale mentre, la durata del trattamento per l’insonnia varia da pochi giorni a 2 settimane, fino ad un massimo di 4 settimane, compreso un periodo di sospensione graduale.

In determinati casi, il medico può decidere di estendere la durata del trattamento dopo aver rivalutato lo stato di salute del paziente.

Il sovradosaggio può provocare sonnolenza, confusione, letargia, atassia, ipotensione, depressione respiratoria, bradicardia, coma e morte.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Compendium contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Compendium può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Depressione, irrequietezza, agitazione, collera
  • Incubi, allucinazioni
  • Alterazioni del comportamento, psicosi 

Rivolgersi immediatamente al medico se durante il trattamento si manifestano uno o più dei gravi effetti indesiderati sopra indicati, il medico indicherà come interrompere l'uso del farmaco. Altri effetti collaterali includono:

  • Nausea, vomito
  • Stipsi 
  • Stanchezza
  • Reazione allergica
  • Reazione anafilattica
  • Angioedema
  • Difficoltà respiratoria
  • Cadute e fratture 
  • Visione doppia
  • Visione offuscata 
  • Confusione, disturbi emotivi
  • Disturbi della memoria
  • Amnesia
  • Alterazioni del desiderio sessuale
  • Dipendenza o abuso da farmaco
  • Ritenzione urinaria
  • Debolezza muscolare
  • Sonnolenza, affaticamento
  • Cefalea
  • Capogiri, vertigini
  • Atassia
  • Depressione respiratoria
  • Apnea e peggioramento dell’apnea notturna
  • Eruzione della pelle
  • Orticaria
  • Prurito
  • Ittero
  • Sintomi da rimbalzo
  • Insufficienza cardiaca
  • Infarto 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Compendium è riportata direttamente sulla confezione e sul blister/flacone al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Conservare le capsule rigide a temperature inferiori ai 30°C. 

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.