SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Depo Medrol - Foglietto Illustrativo

Depo Medrol un farmaco a base di metilprednisolone acetato, che appartiene ad una categoria di medicinali conosciuti come corticosteroidi

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Depo Medrol 40 mg/ml soluzione iniettabile 

 

Cos’è Depo Medrol 

 

Depo Medrol è un farmaco a base di metilprednisolone acetato, che appartiene ad una categoria di medicinali conosciuti come corticosteroidi.

Depo Medrol è indicato nei bambini e negli adulti per il trattamento dei sintomi causati da condizioni infiammatorie o reumatiche a livello locale o sistemico.

 

Depo Medrol: formulazioni 

 

  • Depo Medrol 40 mg/ml soluzione iniettabile.

 

A cosa serve Depo Medrol 

 

Depo Medrol è un corticosteroide, una sostanza prodotta naturalmente dall'organismo, indicato per trattare sintomi locali causati da condizioni infiammatorie reumatiche quali:

  • Borsite
  • Osteoartrite
  • Artrite reumatoide
  • Epicondilite
  • Tenosinovite
  • Problemi della pelle come lupus discoide, granuloma anulare, alopecia areata

Inoltre, Depo Medrol può essere iniettato in un muscolo per contribuire al trattamento di:

  • Problemi alle ghiandole surrenali
  • Rinite allergica e asma bronchiale
  • Colite ulcerosa o enterite segmentaria
  • Sarcoidosi
  • Leucemia
  • Meningite tubercolare
  • Psoriasi grave
  • Stati edematosi 
  • Uveite, neurite ottica 

Depo Medrol può essere prescritto per trattare patologie diverse da quelle sopra elencate.

 

Principio attivo Depo Medrol

 

Il principio attivo contenuto in Depo Medrol è metilprednisolone acetato, un glucocorticoide sintetico appartenente alla categoria dei medicinali chiamati corticosteroidi.

Il meccanismo d'azione è legato alla capacità di questo principio attivo di ridurre il metabolismo e la sintesi delle molecole ad attività infiammatoria e ha la capacità di modificare le risposte immunitarie a diversi stimoli.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Depo Medrol nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale 
  • Infezione micotica sistemica 
  • Vaccinazioni in programma o recenti 

Inoltre, informare il medico se durante l’uso di questo medicinale si manifesta o peggiora una delle seguenti condizioni:

  • Depressione della superficie della pelle 
  • Infezioni 
  • Sarcoma di Kaposi 
  • Reazioni allergiche gravi 
  • Disturbi mentali 
  • Accumulo di grasso che comprime il midollo spinale 
  • Problemi agli occhi 
  • Grave infiammazione del pancreas e del fegato 
  • Osteoporosi 
  • Alterazione dei normali livelli di sali minerali nel sangue 
  • Patologie epatobiliari 
  • Visione offuscata o altri disturbi 
  • Edemi in diverse parti del corpo 

L’uso del medicinale senza necessità terapeutica costituisce doping e può determinare positività ai test antidoping.

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Depo Medrol in caso di:

  • Tubercolosi 
  • Particolari situazioni di stress 
  • Sindrome di Cushing 
  • Ipotiroidismo 
  • Diabete
  • Convulsioni 
  • Miastenia grave 
  • Intervento con anestesia generale 
  • Infezione agli occhi causata da Herpes simplex 
  • Ipertensione 
  • Dislipidemia
  • Insufficienza cardiaca
  • Coaguli di sangue nelle vene
  • Ulcera allo stomaco
  • Sclerodermia
  • Lesione al cervello causata da un trauma
  • Problemi ai reni 
  • Cirrosi epatica
  • Feocromocitoma 
  • Peritonite o altre patologie intestinali

Trattamenti con Depo Medrol per lunghi periodi di tempo a dosi elevate possono provocare nei neonati e nei bambini ritardi nella crescita, aumento della pressione all'interno del cranio e infiammazione del pancreas.

Il trattamento per lunghi periodi di tempo può aumentare il rischio di sviluppare osteoporosi, ritenzione eccessiva di liquidi nell'organismo e aumento della pressione del sangue negli anziani.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Antibiotici 
  • Rifampicina 
  • Barbiturici 
  • Antiemetici 
  • Antimicotici 
  • Ritonavir e simili 
  • Diltiazem 
  • Estrogeni 
  • Ciclosporina e tacrolimus 
  • Anticoagulanti orali 
  • Bloccanti neuromuscolari 
  • Antidiabetici 
  • Anticolinesterasici 
  • Aspirina 
  • Diuretici 
  • Xantine e beta-2-antagonisti 

Depo medrol contiene sodio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Se utilizzato specialmente a dosi elevate e per un lungo periodo di tempo, questo medicinale potrebbe provocare degli effetti indesiderati alla nascita del bambino per cui, il medico prescriverà Depo Medrol durante la gravidanza solo se è strettamente necessario.

Metilprednisolone passa nel latte materno e potrebbe causare effetti indesiderati nel bambino. L'utilizzo di Depo Medrol durante l'allattamento al seno è riservato solo ai casi di estrema necessità.

 

Come prendere Depo Medrol

 

La posologia e la durata del trattamento con Depo Medrol devono essere stabiliti dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica soluzione iniettabile può essere somministrata per iniezione in un muscolo, in un'articolazione o in una lesione. In questi ultimi due casi il farmaco sarà iniettato da personale sanitario specializzato.

Depo Medrol non deve essere ricostruito, diluito o mescolato. Non iniettare in vena.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Depo Medrol: dosaggio 

 

La dose raccomandata per somministrazione intramuscolo varia da 40 mg a 120 mg. Il medico stabilirà il dosaggio e la frequenza di somministrazione in base alla malattia da trattare e alla sua gravità.

Per quanto riguarda il dosaggio della somministrazione per iniezione in articolazione o in lesione, questo viene deciso dal personale sanitario specializzato che provvederà anche ad effettuare la somministrazione.

Il sovradosaggio di questo farmaco può provocare, anche se è molto raramente, tossicità acuta e decesso.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Depo Medrol contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Depo Medrol può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Infezione 
  • Peritonite 
  • Infezioni e reazioni in sede di iniezione
  • Aumento del numero di globuli bianchi nel sangue
  • Ipersensibilità al medicinale
  • Grave la reazione allergica con comparsa di angioedema
  • Ridotta secrezione di ormoni da parte dell'ipofisi
  • Sindrome da sospensione del trattamento
  • Aspetto cushingoide
  • Acidosi metabolica
  • Aumento del grasso corporeo
  • Ritenzione di liquidi e sodio nell'organismo
  • Elevata quantità di grassi nel sangue
  • Anomalia del metabolismo del glucosio o peggioramento del diabete esistente
  • Aumento dell'appetito e del peso corporeo
  • Disturbi mentali
  • Convulsioni
  • Aumento della pressione del liquido presente nel cranio
  • Amnesia
  • Capogiri
  • Mal di testa
  • Glaucoma
  • Cataratta
  • Cecità, associata alla terapia intralesionale intorno al viso e alla testa
  • Vertigini
  • Contrazione involontaria del muscolo dell'occhio
  • Malattia della retina della membrana coroidea
  • Insufficienza cardiaca congestizia 
  • Formazione di coaguli di sangue nelle vene nei polmoni
  • Aumentata coagulazione del sangue
  • Ipertensione o ipotensione 
  • Ulcera dello stomaco o intestino 
  • Diarrea
  • Nausea, vomito
  • Dispepsia 
  • Aumento dei peli 
  • Lividi
  • Atrofia della pelle
  • Orticaria
  • Prurito
  • Sudorazione eccessiva 
  • Debolezza muscolare 
  • Formazione di pus
  • Gonfiore 
  • Affaticamento 
  • Ridotta tolleranza ai carboidrati 
  • Epatite 
  • Fratture delle vertebre 
  • Rottura dei tendini 
  • Visione offuscata 
  • Ritardo della crescita nei bambini 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Depo Medrol è riportata direttamente sulla confezione e sul flacone al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.