SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Cymbalta - Foglietto Illustrativo

Cymbalta un medicinale a base di duloxetina, un antidepressivo appartenente alla classe degli inibitori della ricaptazione della serotonina e noradrenalina

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Cymbalta 30 mg capsule rigide gastroresistenti 

Cymbalta 60 mg capsule rigide gastroresistenti 

 

Cos’è Cymbalta 

 

Cymbalta è un medicinale a base di duloxetina, un antidepressivo appartenente alla classe degli inibitori della ricaptazione della serotonina e noradrenalina (SNRI).

Cymbalta è indicato negli adulti per il trattamento della depressione e degli stati d'ansia, aumentando i livelli di serotonina e noradrenalina nel sistema nervoso.

 

Cymbalta: formulazioni

 

  • Cymbalta 30 mg capsule rigide gastroresistenti; Cymbalta 60 mg capsule rigide gastroresistenti.

 

A cosa serve Cymbalta

 

Cymbalta è un farmaco antidepressivo in grado di aumentare i livelli di serotonina e di noradrenalina nel sistema nervoso, indicato negli adulti per trattare:

Cymbalta inizia ad essere efficace nella maggior parte delle persone con depressione o ansia entro due settimane dall'inizio del trattamento, ma possono essere necessarie 2-4 settimane prima di sentirsi meglio.

In persone con dolore neuropatico diabetico possono essere necessarie alcune settimane prima di sentirsi meglio.

 

Principio attivo Cymbalta

 

Il principio attivo contenuto in Cymbalta e duloxetina come cloridrato, un antidepressivo appartenente alla classe degli inibitori della ricaptazione della serotonina e noradrenalina.

Il meccanismo d'azione è legato alla capacità di questo principio attivo di inibire la ricaptazione dei due neurotrasmettitori citati, aumentando la loro disponibilità a livello del sistema nervoso.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Cymbalta nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale 
  • Malattia al fegato 
  • Grave malattia ai reni 
  • Assunzione di inibitori delle monoamino ossidasi 
  • Ipertensione
  • Patologie cardiache 

Cymbalta può causare una sensazione di irrequietezza o di incapacità a stare seduto. Inoltre, medicinali come Cymbalta, possono causare sintomi di disfunzione sessuale, con persistenza anche dopo l'interruzione del trattamento in alcuni casi.

In caso di depressione, è possibile avere pensieri relativi a farsi del male o uccidersi. Questi pensieri possono aumentare quando per la prima volta si inizia un trattamento con antidepressivi, poiché questi medicinali richiedono un periodo di tempo per essere efficaci.

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Cymbalta in caso di:

  • Assunzione di altri medicinali per curare la depressione
  • Patologia ai reni
  • Convulsioni
  • Disturbo maniacale
  • Disturbo bipolare
  • Glaucoma
  • Alterazioni della coagulazione
  • Livelli di sodio bassi

Normalmente, Cymbalta non deve essere usato nei bambini e negli adolescenti sotto i 18 anni di età. Inoltre, è bene sapere che questi pazienti, quando assumono determinati tipi di medicinali come agli antidepressivi, presentano un aumento del rischio di effetti indesiderati come il tentativo di suicidio, pensieri suicidari e atteggiamento ostile.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Altri farmaci contenente duloxetina 
  • Inibitori della monoaminossidasi 
  • Benzodiazepine 
  • Fenobarbitale
  • Antistaminici sedativi 
  • Potenti antidolorifici 
  • Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina o inibitori della ricaptazione della serotonina/noradrenalina 
  • Antidepressivi triciclici 
  • Erba di San Giovanni 
  • Anticoagulanti orali 
  • Agenti antipiastrinici 
  • Alcuni antibiotici 

Cymbalta contiene saccarosio come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

L’utilizzo di Cymbalta durante la gravidanza deve essere autorizzato dal medico solo nei casi di estrema necessità e dopo aver valutato attentamente il rapporto rischi-benefici per il feto e la madre. 

La somministrazione di Cymbalta durante il periodo dell’allattamento al seno non è raccomandata.

 

Come prendere Cymbalta 

 

La posologia e la durata del trattamento con Cymbalta devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica capsule gastroresistenti deve essere assunta per via orale, con un po’ d’acqua e senza masticare, indipendentemente dai pasti.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Cymbalta: dosaggio 

La dose raccomandata di Cymbalta per il trattamento della depressione e il dolore neuropatico diabetico è di 60 mg, una volta al giorno; tuttavia, il medico prescriverà la dose adatta al paziente.

La posologia abituale di partenza per il disturbo d'ansia generalizzato è di 30 mg, una volta al giorno. Successivamente, la dose può essere portata fino a 60 mg, una volta al giorno, con il dosaggio massimo che non deve superare i 120 mg.

La durata del trattamento viene stabilita dal medico. Non interrompere l'assunzione di Cymbalta o modificare la dose senza averne parlato con il medico.

Il sovradosaggio può comportare la comparsa di sonnolenza, coma, sindrome serotoninergica, crisi, convulsioni, vomito e accelerazione del battito cardiaco.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Cymbalta, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Cymbalta può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Mal di testa 
  • Sonnolenza
  • Nausea
  • Secchezza della bocca
  • Mancanza di appetito 
  • Difficoltà nel prendere sonno, agitazione, ansia, incubi
  • Riduzione del desiderio sessuale, difficoltà o impossibilità a raggiungere l'orgasmo
  • Capogiro, pigrizia, tremore, intorpidimento, formicolio
  • Palpitazioni 
  • Ipertensione
  • Vampate 
  • Aumento dello sbadiglio 
  • Costipazione
  • Diarrea
  • Mal di stomaco 
  • Vomito
  • Bruciore di stomaco, dispepsia 
  • Flatulenza 
  • Eruzione cutanea
  • Prurito 
  • Minzione dolorosa 
  • Dolori e spasmi muscolari 
  • Aumentata sudorazione 
  • Difficoltà ad avere un’erezione 
  • Cadute 
  • Perdita di peso 
  • Infiammazione della gola 
  • Pensieri suicidari 
  • Midriasi pupillare 
  • Vertigini 
  • Epatite 
  • Ittero
  • Emorragie nasali 
  • Sangue nel vomito o nelle feci 
  • Sensazione di freddo ai piedi e/o alle mani
  • Sanguinamento vaginale anormale 
  • Grave reazione allergica
  • Angioedema 
  • Sindrome serotoninergica 
  • Disidratazione 
  • Glaucoma 
  • Tosse, respiro sibilante 
  • Contrazione della muscolatura della bocca
  • Emorragia post-parto
  • Vasculite cutanea 
  • Infiammazione del colon 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Cymbalta è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Conservare a temperature inferiori ai 30°C. 

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.