SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Veclam - Foglietto Illustrativo

Veclam un medicinale a base di claritromicina, un farmaco antibiotico che appartiene al gruppo degli antibiotici macrolidi

Veclam - Foglietto Illustrativo

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Veclam 125 mg/5 ml granulato per sospensione orale

 

Cos’è Veclam

 

Veclam è un medicinale a base di claritromicina, un farmaco antibiotico che appartiene al gruppo degli antibiotici macrolidi, in grado di bloccare la crescita dei batteri che causano le infezioni.

Veclam è indicato nei bambini e negli adulti per trattare le infezioni delle vie respiratorie superiori e inferiori, della cute e dell’orecchio, sostenute da batteri sensibili al principio attivo.

 

Veclam: formulazioni 

 

  • Veclam 125 mg/5 ml granulato per sospensione orale;
  • Veclam 250 mg/5 ml granulato per sospensione orale;
  • Veclam 250 mg compresse rivestite; Veclam 500 mg compresse rivestite;
  • Veclam 500 mg compresse a rilascio modificato;
  • Veclam 500 mg granulato per sospensione orale;
  • Veclam 500 mg/10 ml polvere e solvente per soluzione per infusione.

 

A cosa serve Veclam 

 

Veclam è un antibiotico macrolide utilizzato per trattare le infezioni sostenute da batteri patogeni sensibili alla claritromicina, tra cui:

  • Bronchite
  • Polmonite 
  • Sinusite
  • Tonsillite, faringite
  • Infezioni della pelle e dei tessuti, come impetigine, follicolite, erisipela
  • Otite media 

 

Principio attivo Veclam 

 

Il principio attivo contenuto in Veclam è claritromicina, un antibiotico semisintetico appartenente alla categoria dei macrolidi ad ampio spettro d’azione.

Il meccanismo è legato alla capacità di questa molecola di inibire la sintesi proteica batterica a livello del ribosoma. Veclam è attivo su numerosi batteri Gram positivi e Gram negativi, micobatteri, spirochete e clamidie.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Veclam nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale 
  • Allergia ad altri antibiotici macrolidi 
  • Livelli bassi di potassio o magnesio nel sangue 
  • Gravi problemi al fegato o ai reni 
  • Aritmia cardiaca ventricolare 

Inoltre, rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Veclam in caso di:

  • Problemi al fegato o ai reni 
  • Infezione micotica 
  • Malattia coronarica
  • Insufficienza cardiaca 
  • Patologie cardiache 
  • Bradicardia 

Durante il trattamento con Veclam, nel caso in cui si stiano assumendo altri medicinali che possono causare danni alle orecchie, il medico prescriverà esami per controllare le funzioni vestibolare e uditiva.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Midazolam 
  • Alcaloidi dell’ergot
  • Digossina
  • Astemizolo, terfenadina, cisapride
  • Domperidone, pimozide, colchicina 
  • Antiaritmici 
  • Bloccanti del canale del calcio
  • Anticoagulanti
  • Antiepilettici
  • Erba di San Giovanni
  • Farmaci utilizzati per l'infezione da HIV
  • Rifampicina, rifabutina, rifapentina
  • Itraconazolo, fluconazolo
  • Zidovudina, saquinavir
  • Triazolobenzodiazepine 
  • Antipsicotici atipici 
  • Ciclosporina, tacrolimus, sirolimus
  • Statine 
  • Agenti ipoglicemizzanti 
  • Omeprazolo
  • Teofillina
  • Metilprednisolone 
  • Farmaci per l’impotenza 
  • Alcaloidi della segale cornuta 

Veclam 125 mg/5 ml granulato per sospensione orale contiene saccarosio e olio di ricino come eccipienti.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Questa formulazione di Veclam è specifica per l'uso pediatrico, tuttavia, se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o se ne sta pianificando una, o si sta allattando al seno con latte materno, chiedere consiglio al medico prima di assumere questo medicinale, poiché la sicurezza di Veclam in gravidanza ed allattamento non è nota.

 

Come prendere Veclam

 

La posologia e la durata del trattamento con Veclam devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica granulato per sospensione orale deve essere assunta per bocca, con o senza cibo.

Questo medicinale deve essere ricostruito. Per preparare la sospensione, aggiungere al granulato contenuto nel flacone dell'acqua, fino alla linea rossa del flacone, agitare bene, aggiungere ancora dell'acqua fino a riportare la sospensione a livello della linea rossa.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Veclam: dosaggio 

 

La formulazione Veclam 125 mg/5 ml granulato per sospensione orale è indicata nei bambini dai 6 mesi ai 12 anni di età, e la dose raccomandata varia in relazione al peso del bambino. Ad esempio, per un bambino che pesa 10 kg, la dose raccomandata è di 75 mg di sospensione, due volte al dì, mentre per un bambino che pesa 20 kg, la dose raccomandata è di 150 mg, due volte al dì.

La durata abituale del trattamento con Veclam è di 5-10 giorni e il medico potrebbe prescrivere dosaggi differenti da quelli schematizzati in base al peso.

Il sovradosaggio può comportare l'insorgenza di disturbi gastrointestinali.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Veclam, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Veclam può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Reazioni allergiche gravi con angioedema, difficoltà respiratoria, aumento dei battiti del cuore, con brusco abbassamento della pressione del sangue
  • Gravi eruzioni cutanee con arrossamento, formazione di bolle ed esfoliazione
  • Perdita di peso, ittero, urine scure, feci pallide, prurito o dolore all'addome, che sono i segni di un'insufficienza del fegato
  • Diarrea grave e prolungata, presenza di sangue nelle feci, possibili segni di un batterio chiamato Clostridium difficile

Se si riscontra una o più di queste manifestazioni è necessario interrompere il trattamento e contattare immediatamente un medico, poiché si tratta di effetti indesiderati gravi. Altri effetti collaterali includono:

  • Insonnia
  • Mal di testa
  • Diarrea, dolore all’addome
  • Nausea, vomito
  • Dispepsia 
  • Sudorazione eccessiva
  • Eruzioni cutanee
  • Candida o altre infezioni vaginali
  • Ansia, nervosismo, tremore
  • Sonnolenza
  • Vertigini 
  • Riduzione del numero di globuli bianchi nel sangue
  • Anoressia, appetito diminuito
  • Stomatite
  • Gastrite
  • Costipazione, flatulenza
  • Esantema maculopapulare
  • Contrazione dei muscoli 
  • Febbre, astenia
  • Erisipela
  • Disturbo psicotico, depersonalizzazione, depressione
  • Allucinazioni
  • Convulsioni
  • Alterazioni del ritmo del cuore
  • Sanguinamenti
  • Pancreatite
  • Acne
  • Rabdomiolisi, miopatia
  • Insufficienza renale

 

Scadenza e conservazione

 

La data di scadenza di Veclam è riportata direttamente sulla confezione e sul flacone al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Una volta ricostruito il medicinale deve essere utilizzato entro 14 giorni e conservato ad una temperatura compresa tra i 15 °C e 30 °C.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.