SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Zidoval - Foglietto Illustrativo

Zidoval un farmaco a base di metronidazolo, che appartiene alla categoria di medicinali chiamati antibatterici


Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Zidoval 7,5 mg/g Gel vaginale 

 

Cos’è Zidoval 

 

Zidoval è un farmaco a base di metronidazolo, che appartiene alla categoria di medicinali chiamati antibatterici e agisce distruggendo molti tipi di batteri che causano infezioni.

Zidoval è indicato nelle donne adulte, quindi con età maggiore di 18 anni, per il trattamento di un'infezione vaginale chiamata vaginosi batterica.

 

Zidoval: formulazioni 

 

 

A cosa serve Zidoval 

 

Zidoval è un medicinale antibatterico indicato nelle donne adulte per il trattamento di un'infezione vaginale chiamata vaginosi batterica. Zidoval viene applicato all'interno della vagina, dove distrugge i batteri nel sito dell'infezione.

È importante che la vaginosi batterica sia trattata e debellata completamente, altrimenti l'infezione può ripresentarsi. Per evitare che questo accada, è necessario utilizzare Zidoval per l'intero ciclo di trattamento, secondo quanto prescritto dal medico.

 

Principio Zidoval

 

Il principio attivo contenuto in Zidoval è metronidazolo, un antibatterico appartenente alla classe dei composti nitroimidazoli.

Il metronidazolo è un profarmaco, ovvero che diventa attivo all'interno dell'organismo dopo aver subito il metabolismo. Una volta attivato, aggredisce i microrganismi ospiti, causando gravi danni al DNA e inibendo la sintesi degli acidi nucleici. Questo principio attivo è efficace su batteri anaerobi e sui protozoi.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Zidoval nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Allergia ad altri antibatterici simili a base di nitroimidazolo
  • Allergia i parabeni

Evitare l'uso prolungato e non necessario. Come per tutte le infezioni vaginali, è necessario evitare rapporti sessuali durante l'infezione e mentre si utilizza Zidoval gel.

Rivolgersi al medico prima di utilizzare Zidoval in caso di:

  • Problemi a carico del sangue o una malattia che interessa il sangue 
  • Candidosi vaginale 
  • Ciclo mestruale 
  • Esami del sangue, poiché il metronidazolo può interferire con i risultati di alcune analisi

Zidoval gel è controindicato per l'uso in bambine di età inferiore ai 18 anni e nelle pazienti anziane, poiché la sicurezza di questo medicinale non è stata stabilita in questi gruppi d’età. 

Il consumo di alcol durante l'uso di Zidoval gel può provocare nausea o vomito, può causare confusione, mal di testa o accelerare i battiti cardiaci in modo anomalo.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Anticoagulanti cumarinici
  • Litio
  • Ciclosporina
  • 5-fluorouracile

Zidoval contiene metil paraidrossibenzoato, propil paraidrossibenzoato e glicole propilenico come eccipienti.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o se ne sta pianificando una, o si sta allattando al seno con latte materno, chiedere consiglio al medico prima di utilizzare Zidoval.

 

Come prendere Zidoval

 

La posologia e la durata del trattamento con Zidoval devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica gel è ad esclusivo uso vaginale e deve essere applicata all’interno della vagina.

Prima di applicare Zidoval lavare accuratamente le mani. Successivamente aprire il tappo del tubetto e avvitare l'estremità aperta di un applicatore monouso sull'estremità del tubetto.

Tenere fermo l'applicatore riempito per il fusto e inserirlo delicatamente in vagina. È possibile che l'inserimento risulti più semplice in posizione supina, con le ginocchia piegate.

A questo punto, premere lentamente lo stantuffo dell'applicatore per rilasciare il gel nella vagina. Una volta che lo stantuffo è arrivato a fine corsa, togliere l'applicatore e gettarlo immediatamente nell'immondizia.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Zidoval: dosaggio 

 

La dose raccomandata nelle donne adulte è di 1 applicazione da 5 g inserita direttamente nella vagina 1 volta al giorno, al momento di coricarsi, per 5 giorni consecutivi.

Gli applicatori monouso sono dotati di misurino, in modo da verificare l'esatta quantità di gel inserito.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Zidoval, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Zidoval può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Mal di testa e capogiri 
  • Crampi allo stomaco
  • Vomito
  • Cattivo gusto in bocca
  • Sensazione insolita sulla lingua
  • Pelle secca
  • Eritema 
  • Prurito
  • Bruciore, dolore della pelle
  • Irritazione della pelle
  • Candidosi
  • Secrezioni vaginali
  • Fastidio nella zona pelvica 
  • Riduzione dell’appetito 
  • Nausea
  • Depressione 
  • Stanchezza
  • Irritabilità 
  • Difficoltà a dormire 
  • Sensazione insolita alle dita di mani e piedi 
  • Diarrea
  • Stitichezza
  • Gonfiore e brontolio dello stomaco 
  • Bocca secca o sensazione di sete 
  • Gusto metallico in bocca
  • Crampi muscolari 
  • Urina scura 
  • Infezioni delle vie urinarie 
  • Gonfiore della vulva 
  • Variazioni dei cicli mestruali 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Zidoval è riportata direttamente sulla confezione e sul tubetto al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non conservare a temperatura superiore a 25 °C. 

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.