SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Ginoden - Foglietto Illustrativo

Ginoden un farmaco che contiene due diversi ormoni femminili, che appartengono ad un gruppo di medicinali chiamati preparati estro-progestinici

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

Ginoden 0,075 mg + 0,03 mg compresse rivestite 

Cos’è Ginoden

Ginoden è un farmaco che contiene due diversi ormoni femminili, che appartengono ad un gruppo di medicinali chiamati preparati estro-progestinici, combinazioni fisse.

Si tratta di un contraccettivo ormonale combinato (COC) utilizzato nelle donne in età fertile per prevenire il concepimento e la gravidanza. Prima di iniziare il trattamento con questo farmaco è consigliabile effettuare un'accurata visita ginecologica. Inoltre, è consigliabile effettuare periodiche visite di controllo, almeno una volta l'anno, durante l'impiego del prodotto.

Ginoden: formulazioni 

  • Ginoden 0,075 mg + 0,03 mg compresse rivestite.

A cosa serve Ginoden 

Ginoden è un medicinale che appartiene alla classe dei preparati estro-progestinici a combinazioni fisse. Si tratta di un contraccettivo ormonale combinato (COC) a base di due diversi ormoni femminili: il gestodene, un progestinico ed etinilestradiolo, un estrogeno.

I contraccettivi ormonali combinati sono uno dei metodi contraccettivi reversibili più affidabili, se utilizzati correttamente per cui, Ginoden viene utilizzato per prevenire il concepimento nelle donne in età fertile.

Principio attivo Ginoden

Ginoden è un medicinale che contiene due diversi principi attivi: gli ormoni femminili gestodene, un progestinico ed etinilestradiolo, un estrogeno.

Dal punto di vista farmacologico, la contemporanea presenza di etinilestradiolo e gestodene consente sia di inibire la secrezione ipofisaria di gonadotropine, in grado di bloccare maturazione follicolare ovulazione, che di indurre una serie di variazioni chimicho-fisiche del muco cervicale, utili a contrastare la risalita degli spermatozoi lungo il tratto genitale femminile.

Precauzioni per l’uso 

Non assumere Ginoden in caso di: 

  • Allergia al principio attivo o altri componenti del medicinale 
  • Coaguli di sangue in un vaso della gamba, del polmone o di altri organi
  • Disturbi della coagulazione del sangue
  • Attacco cardiaco o ictus
  • Angina pectoris
  • Intervento chirurgico un lungo periodo di degenza
  • Attacco ischemico transitorio
  • Diabete
  • Ipertensione
  • Alti livelli di colesterolo trigliceridi nel sangue
  • Emicrania con aura
  • Ittero o malattia epatica
  • Tumore al seno o agli organi genitali
  • Tumore al fegato benigno o maligno
  • Emorragia vaginale di origine sconosciuta
  • Patologie oculari di origine vascolare
  • Assunzione di ritonavir
  • Epatite C

Consultarsi con il medico prima di assumere Ginoden in caso di:

  • Fumo
  • Diabete
  • Sovrappeso
  • Ipertensione
  • Vene varicose
  • Flebite superficiale
  • Vizi valvolari cardiaci o alcuni disturbi del ritmo cardiaco
  • Emicrania
  • Depressione
  • Epilessia
  • Storia di trombosi attacco cardiaco o ictus
  • Storia di elevati livelli di grassi nel sangue 
  • Noduli al seno 
  • Storia familiare di tumore mammario
  • Malattie del Fegato della colecisti
  • Porfiria
  • Cloasma
  • Herpes gestationis
  • Corea di Sydenham
  • Perdita dell'udito da otosclerosi
  • Angioedema ereditario
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Sindrome emolitica uremica
  • Morbo di Crohn o colite ulcerosa
  • Anemia facci forme
  • Parto recente 
  • Tromboflebite superficiale
  • Vene varicose

L’uso di Ginoden causa un aumento del rischio di sviluppare un coagulo di sangue rispetto al non utilizzo. In rari casi un coagulo di sangue può bloccare i vasi sanguigni e causare problemi gravi. È importante ricordare che il rischio globale di un coagulo di sangue dannoso associato a Ginoden è molto basso.

Come tutte le pillole contraccettive, Ginoden non protegge nei confronti dell'infezione da HIV o di qualunque altra malattia a trasmissione sessuale. Il farmaco è per uso personale e non deve essere a disposizione di più persone contemporaneamente.

Alcune donne che usano contraccettivi ormonali, tra cui Ginoden, hanno segnalato depressione o umore depresso punto la depressione può essere grave e a volte può portare a pensierisuicidari.se si verificano cambiamenti d'umore e sintomi depressivi, rivolgersi immediatamente al medico.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Primidone, fenitoina, barbiturici, carbamazepina, ossicarbamazepina e altri farmaci utilizzati per il trattamento dell'epilessia
  • Rifampicina e rifabutina
  • Ritonavir e nevirapina 
  • Griseofulvina
  • Antifungini azolici
  • Antibiotici macrolidi
  • Bloccanti dei canali del calcio
  • Etoricoxib
  • Modafinil e flunarizina
  • Ciclosporina
  • Midazolam
  • Teofillina
  • Omeprazolo

Le preparazioni a base di Hypericum perforatum non dovrebbero essere somministrate contemporaneamente a contraccettivi orali, in quanto si potrebbe avere una perdita dell'efficacia anticoncezionale.

L'uso della pillola può influenzare i risultati di alcuni esami del sangue, ma tali variazioni rientrano, in genere, nell'intervallo dei valori normali. Per questo è opportuno informare il medico che ha richiesto le analisi che si sta assumendo la pillola.

La sicurezza e l'efficacia di Ginoden nei bambini e adolescenti al di sotto dei 18 anni di età non sono state stabilite.

Il farmaco contiene sodio, lattosio e saccarosio come eccipienti.

Gravidanza e allattamento 

Trattandosi di un farmaco anticoncezionale, il suo utilizzo non è raccomandato se si desidera o se si sta pianificando una gravidanza. Se è in corso una gravidanza, accertata o presunta, chiedere consiglio al medico sul da farsi.

Ginoden non è consigliato durante l'allattamento al seno con latte materno.

Come prendere Ginoden 

La posologia e la durata del trattamento con Ginoden devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse rivestite può essere assunta con o senza cibo, con l'aiuto di un po’ d'acqua per deglutire la compressa, se necessaria. Non assumere il farmaco con il succo di pompelmo.

Iniziare l'assunzione di Ginoden il primo giorno del ciclo, ossia il primo giorno delle mestruazioni, prendendo la compressa contrassegnata con quel giorno della settimana. Il trattamento può essere iniziato anche tra il secondo e il quinto giorno del ciclo, ma in tal caso utilizzare un metodo contraccettivo aggiuntivo per i primi 7 giorni di assunzione.

Si può interrompere l’uso di Ginoden in qualsiasi momento. Se si vuole interrompere l'uso del farmaco perché si desidera una gravidanza, parlare con il medico. In questo caso è consigliabile attendere fino a quando le mestruazioni non ritornano ad essere regolari, prima di tentare il concepimento.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

Ginoden: dosaggio 

La dose raccomandata di Ginoden è di 1 compressa al giorno, da assumere all'incirca la stessa ora tutti i giorni.

La confezione di Ginoden contiene 21 compresse, tutte contrassegnate con il giorno della settimana nel quale ciascuna deve essere presa. Seguire la direzione delle frecce fino ad esaurimento di tutte le 21 compresse.

Non assumere pillole nei 7 giorni successivi, durante i quali devono comparire le mestruazioni (emorragia da sospensione), che iniziano in genere due o tre giorni dopo l'assunzione dell'ultima compressa di Ginoden.

Iniziare la nuova confezione ottavo giorno, anche se le mestruazioni non sono ancora terminate. In questo modo, sarà possibile iniziare la nuova confezione sempre lo stesso giorno della settimana e l'emorragia da sospensione si presenterà all'incirca sempre gli stessi giorni della settimana, ogni mese.

I contraccettivi orali combinati, quando sono assunti correttamente, hanno una percentuale di insuccesso del 1% per anno. Questa percentuale aumenta quando le pillole vengono dimenticate o non sono state assunte nel modo corretto.

Non vi sono segnalazioni di effetti indesiderati gravi in caso di assunzione dei più complesse contemporaneamente. Il sovradosaggio può comportare nausea, vomito o emorragia vaginale.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Ginoden contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

Effetti collaterali 

Come tutti i medicinali anche Ginoden può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Maggior rischio di sviluppare coaguli di sangue nelle vene o nelle arterie
  • Reazioni di ipersensibilità

Altri effetti indesiderati includono:

  • Tensione, dolore e secrezioni dal seno
  • Emicrania
  • Umore depresso, cambiamenti del desiderio sessuale
  • Intolleranza alle lenti a contatto
  • Nausea, vomito e senso di malessere
  • Variazioni delle secrezioni vaginali
  • Reazioni cutanee
  • Variazioni nel peso corporeo
  • Ritenzione di liquidi
  • Oligomenorrea, amenorrea
  • Sanguinamenti Intermestruali

La possibilità di sviluppare un coagulo di sangue può essere superiore se associata a qualsiasi altra condizione che aumenta tale rischio.

Scadenza e conservazione

La data di scadenza di Ginoden è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non conservare a temperatura superiore a 25 °C. Non utilizzare il prodotto se si notano cambiamenti di colore o sgretolamento della compressa, o in presenza di qualunque altro segno visibile di deterioramento.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.