SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Ritira il tuo ordine dove e quando vuoi! Facile, Veloce, Comodo: Scopri i punti di ritiro!

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Ritira il tuo ordine dove e quando vuoi! Facile, Veloce, Comodo: Scopri i punti di ritiro!

Ozempic - Foglietto Illustrativo

Ozempic un farmaco a base di semaglutide, un medicinale che appartiene alla classe degli antidiabetici

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Ozempic 0,25 mg soluzione iniettabile in penna preriempita 

Ozempic 0,5 mg soluzione iniettabile in penna preriempita 

Ozempic 1 mg soluzione iniettabile in penna preriempita 

Ozempic 2 mg soluzione iniettabile in penna preriempita 

 

Cos’è Ozempic

 

Ozempic è un farmaco a base di semaglutide, un medicinale che appartiene alla classe degli antidiabetici, che aiuta l'organismo a ridurre il livello di zucchero nel sangue ed è indicato negli adulti per il trattamento del diabete di tipo 2, quando la dieta e l'esercizio fisico non sono sufficienti.

 

Ozempic: formulazioni 

 

  • Ozempic 0,25 mg soluzione iniettabile in penna preriempita; Ozempic 0,5 mg soluzione iniettabile in penna preriempita; Ozempic 1 mg soluzione iniettabile in penna preriempita; Ozempic 2 mg soluzione iniettabile in penna preriempita.

 

A cosa serve Ozempic 

 

Ozempic è un farmaco antidiabetico che aiuta l'organismo a ridurre il livello di zucchero nel sangue e a prevenire malattie cardiache, impiegato negli adulti per il trattamento del diabete di tipo 2 nei casi in cui la dieta e l'esercizio fisico non sono sufficienti a tenere sotto controllo la malattia.

Ozempic può essere utilizzato:

  • In monoterapia, quando non è possibile ricorrere all’utilizzo della metformina;
  • In associazione ad altri farmaci per il diabete, quando questi non sono sufficienti a controllare i livelli di zucchero nel sangue.

In ogni caso, durante tutto il periodo del trattamento con questo medicinale, è importante continuare sempre la dieta e il programma di esercizio fisico raccomandati dal medico. 

 

Principio attivo Ozempic 

 

Il principio attivo alla base di Ozempic è la semaglutide, un farmaco agonista del recettore del GLP-1, utilizzato come antidiabetico e studiato per la terapia dell’obesità.

La semaglutide è un analogo sintetico del GLP-1, un ormone che induce la secrezione di insulina da parte del pancreas. Il principio attivo agisce da agonista per il recettore di questo ormone attivandolo e stimolando la secrezione di insulina, riducendo al contempo quella di glucagone, quando i livelli di glucosio sono elevati.

Durante l'ipoglicemia, invece, semaglutide riduce la secrezione di insulina e non ostacola quella di glucagone.

Inoltre, è in grado di ridurre il peso corporeo e la massa grassa mediante una diminuzione generale dell'appetito.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Ozempic in caso di allergia al principio attivo o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale.

Inoltre, rivolgersi al medico prima di utilizzare Ozempic in caso di:

Ozempic non deve essere utilizzato come sostituto dell'insulina.

Durante il trattamento con questo medicinale possono sopraggiungere nausea, vomito o diarrea. Questi effetti indesiderati possono portare a disidratazione. È molto importante, quindi, bere liquidi per prevenire la disidratazione, specialmente in caso di problemi ai reni.

Rivolgersi immediatamente al medico se durante il trattamento con Ozempic compare un grave dolore persistente nella regione dello stomaco, poiché può essere un segno di pancreatite acuta.

Informare il medico di eventuali terapie, anche recenti, con warfarin o altri anticoagulanti e insulina.

Durante la contemporanea terapia con insulina, il medico indicherà la dose di insulina adatta e consiglierà al paziente di monitorare la glicemia in maniera più frequente, al fine di evitare l'iperglicemia e la chetoacidosi diabetica.

Ozempic non è raccomandato in bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni, poiché l'efficacia e la sicurezza non sono state stabilite per questa fascia d'età.

Non interrompere il trattamento con questo medicinale senza averne prima parlato con il medico, in quanto i livelli di zucchero nel sangue possono aumentare a seguito di una brusca interruzione.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Ozempic non deve essere utilizzato durante la gravidanza, perché non è noto se possa recare danno al bambino prima della nascita. 

Se sopraggiunge una gravidanza durante la terapia con questo medicinale, contattare immediatamente il medico perché il trattamento dovrà essere cambiato. Inoltre, se si desidera iniziare una gravidanza, parlare con il medico in quanto è necessario smettere di utilizzare Ozempic almeno due mesi prima del concepimento.

Non è noto se la semaglutide passi nel latte materno, pertanto non utilizzare Ozempic durante l'allattamento al seno.

 

Come prendere Ozempic 

 

La posologia e la durata del trattamento con Ozempic devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica soluzione iniettabile è disponibile nella pratica penna preriempita e deve essere somministrata tramite iniezione sottocutanea. Non iniettare in vena o in muscolo.

I punti migliori per praticare l'iniezione sono la parte anteriore delle cosce, l'addome o la parte superiore del braccio. 

Prima di utilizzare Ozempic soluzione iniettabile per la prima volta, il medico mostrerà il procedimento dettagliato.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Ozempic: dosaggio 

 

La dose iniziale raccomandata di Ozempic è di 0,25 mg una volta alla settimana, per quattro settimane. Successivamente, il medico aumenterà la dose a 0,5 mg una volta alla settimana.

Il medico può aumentare la dose a 1 mg o 2 mg una volta alla settimana, se il livello di zucchero nel sangue non è ben controllato con la dose minore.

Non variare mai la dose, salvo diversa indicazione medica. Utilizzare Ozempic una volta alla settimana, se possibile nello stesso giorno ogni settimana. L'iniezione può essere praticata in qualsiasi momento della giornata, indipendentemente dai pasti.

Se necessario, è possibile cambiare il giorno dell'iniezione settimanale di questo medicinale, purché siano trascorsi almeno 3 giorni dall'ultima iniezione. Una volta scelto un nuovo giorno di assunzione, continuare con la somministrazione una volta alla settimana.

Si consiglia di annotare sulla scatola il giorno della settimana scelto e di scrivere la data sulla scatola ogni volta che si utilizza Ozempic.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Ozempic contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

In caso di dimenticanza di una dose, è possibile iniettare il farmaco entro un massimo di 5 giorni dalla data prestabilita per l'iniezione, e poi riprendere con la dose abituale nel giorno programmato. In caso siano passati più di 5 giorni, ignorare la dose saltata.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali

 

Come tutti i medicinali anche Ozempic può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Nausea, vomito 
  • Diarrea
  • Ipoglicemia
  • Dispepsia
  • Gastrite
  • Reflusso gastroesofageo
  • Dolore gonfiore dello stomaco
  • Stipsi
  • Calcoli biliari
  • Capogiro 
  • Stanchezza
  • Flatulenza
  • Diminuzione dell’appetito 
  • Polso accelerato 
  • Reazioni al sito di iniezione, come lividi, dolore, irritazione, prurito ed eruzione cutanea
  • Reazioni allergiche come eruzione cutanea, prurito o orticaria
  • Ritardo nello svuotamento gastrico
  • Complicazioni nella retinopatia diabetica
  • Pancreatite
  • Reazioni anafilattiche
  • Angioedema

 

Scadenza e conservazione

 

La data di scadenza di Ozempic è riportata direttamente sulla confezione e sulla pennetta al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Prima dell’apertura, conservare il farmaco in frigorifero ad una temperatura compresa tra 2 e 8 °C. Non congelare. 

Durante l'utilizzo, si può conservare la penna per 6 settimane a temperatura inferiore a 30 °C o in frigorifero (2-8°C), lontano dagli elementi refrigeranti. Non congelare Ozempic e non utilizzarlo se è stato congelato.

Non utilizzare questo medicinale se si nota che la soluzione non è limpida e incolore o quasi incolore. Conservare con il cappuccio sulla penna per proteggere il medicinale dalla luce.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.