SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Soldesam: foglietto illustrativo

Soldesam un farmaco a base di Desametasone, che appartiene ad un gruppo di medicinali denominati corticosteroidi

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Soldesam 0,2% Gocce orali

Cos’è Soldesam 

Soldesam è un farmaco a base di Desametasone, che appartiene ad un gruppo di medicinali denominati corticosteroidi, ovvero degli ormoni che svolgono numerose attività, tra cui il controllo dell’infiammazione e delle allergie.

Soldesam: formulazioni 

  • Soldeman 0,2% Gocce orali 
  • Soldesam 0,2% unguento 
  • Soldesam 4 mg/1 ml soluzione iniettabile; Soldesam 8 mg/3 ml soluzione iniettabile 

 

A cosa serve Soldesam 

 

Soldesam è un medicinale che appartiene alla classe dei corticosteroidi indicato negli adulti, nei bambini e negli adolescenti per il controllo delle infiammazioni e delle allergie, in particolare:

Inoltre, questo medicinale è indicato in tutti i casi in cui è necessaria una terapia antinfiammatoria.

 

Principio attivo Soldesam

 

Il principio attivo alla base di Soldesam è Desametasone, un corticosteroide per uso sistemico che appartiene alla classe degli antinfiammatori steroidei.

Si tratta di un ormone di sintesi dotato di un'attività antinfiammatoria molto potente che si lega a specifici recettori della membrana plasmatica cellulare.

Il complesso che si viene a formare entra nel nucleo cellulare e stimola la sintesi proteica, portando azione antiallergica, antishock, antitossica, antifebbrile e immunosoppressiva.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’assunzione di Soldesam in caso di:

  • Allergia al principio attivo o altri componenti del farmaco 
  • Infezioni micotiche o batteriche sistemiche 
  • Ulcera peptidica 
  • Psicosi 
  • Infezione all’occhio da Herpes simplex 

Inoltre, informare il medico prima di assumere Soldesam in caso di:

  • Ipotiroidismo 
  • Cirrosi epatica
  • Tubercolosi latente 
  • Colite ulcerosa aspecifica
  • Ulcera gastrica 
  • Ascesso da infezione 
  • Diverticolite 
  • Miastenia grave 
  • Osteoporosi 
  • Diabete 
  • Feocromocitoma 
  • Insufficienza epatica, renale 
  • Glaucoma 

I farmaci corticosteroidi possono nascondere alcuni segni di infezione e durante il loro impiego possono verificarsi infezioni intercorrenti in quanto possono ridurre le difese dell'organismo.

Durante il trattamento con Soldesam, la varicella può essere molto pericolosa. Se non si è mai contratto questa malattia infettiva o la malattia conosciuta come fuoco di Sant'Antonio, evitare il contatto con le persone che possono esserne affette.

Non sottoporsi a vaccinazioni con vaccini vivi e a vaccino contro vaiolo durante la terapia con Soldesam.

Il trattamento prolungato con il farmaco può causare la riduzione della secrezione delle ghiandole surrenali che producono ormoni. Assumere il medicinale alla dose più bassa capace di controllare i sintomi. 

La riduzione della dose deve essere effettuata in maniera graduale e durante il trattamento con Soldesam il medico potrà prescrivere dei farmaci per prevenire lesioni allo stomaco.

L'uso di Soldesam senza necessità terapeutica costituisce doping e può determinare la positività ai test antidoping.

Il farmaco contiene sodio benzoato e glicole propilenico come eccipienti.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Poiché il Desametasone attraversa la placenta, l'utilizzo di Soldesam è valutato dal medico e sarà autorizzato esclusivamente nel momento in cui i benefici superino i rischi per la madre e il bambino.

Questo farmaco passa nel latte materno per cui, evitare l'assunzione di Soldesam durante il periodo dell'allattamento al seno.

 

Come prendere Soldesam

 

La posologia e la durata del trattamento con Soldesam devono essere stabiliti dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica gocce orali deve essere sciolta in acqua e agitata prima di essere assunta. In genere, il medico prescrive la dose più bassa atta a controllare i sintomi per il periodo di trattamento più breve possibile, tuttavia, se è necessario un trattamento prolungato il farmaco non deve essere interrotto bruscamente ma la dose deve essere ridotta in maniera graduale.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Soldesam: dosaggio 

 

La dose di Soldesam raccomandata varia da 2 mg a 5 mg da assumere in tre dosi giornaliere. Non appena si verifica un miglioramento è necessario ridurre gradualmente la dose fino alla minima possibile che può variare da 0,25 mg a 2 mg al giorno.

Il dosaggio può variare a seconda di età, peso e condizioni di salute del paziente. 1 ml di Soldesam, pari a 32 gocce, corrisponde a 2 mg.

Il sovradosaggio, specialmente per periodi prolungati, può comportare la comparsa di osteoporosi, obesità, atrofia muscolare, porpora, acne, iperglicemia e arresto della crescita dei bambini.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Soldesam contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Soldesam può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Ritenzione sodica e idrica
  • Possibile diabete 
  • Aumento di peso 
  • Alterazioni dell’equilibrio idroelettrico 
  • Scompenso cardiaco congestizio 
  • Aritmie 
  • Collasso cardiocircolatorio 
  • Ipertensione 
  • Ipotensione 
  • Astenia muscolare
  • Osteoporosi
  • Fragilità ossea
  • Rottura spontanea delle ossa lunghe o dei tendini 
  • Ulcera gastrica 
  • Emorragia 
  • Perforazioni intestinali 
  • Pancreatite 
  • Petecchie 
  • Eritema 
  • Dermatite allergica
  • Orticaria 
  • Angioedema 
  • Irsutismo 
  • Convulsioni 
  • Aumento della pressione endocranica 
  • Disfunzione cognitiva
  • Amenorrea 
  • Alterazioni ormonali 
  • Disturbi della vista
  • Maggiore suscettibilità alle infezioni 
  • Reazioni allergiche 
  • Singhiozzo 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Soldesam è riportata direttamente sulla confezione e sul flacone al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Conservare a temperature inferiori ai 30°C.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.