SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Enterogermina: foglietto illustrativo

Enterogermina un medicinale probiotico costituito da una sospensione di spore di Bacillus clausii

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

Enterogermina 2 miliardi/ 5 ml sospensione orale

Enterogermina 2 miliardi capsule rigide

 

Cos’è Enterogermina

 

Enterogermina è un medicinale probiotico costituito da una sospensione di spore di Bacillus clausii, un batterio abitualmente presente nell’intestino privo di potere patogeno che contribuisce alla formazione della naturale flora batterica intestinale.

 

Enterogermina: formulazioni

 

  • Enterogermina 2 miliardi/ 5 ml sospensione orale; Enterogermina 2 miliardi capsule rigide
  • Enterogermina 1 miliardo / 5 ml sospensione orale 
  • Enterogermina 4 miliardi/ 5 ml sospensione orale
  • Enterogermina 6 miliardi/ 2 g polvere per sospensione orale

 

A cosa serve enterogermina 

 

Enterogermina è indicata nella prevenzione e nel trattamento dei disturbi intestinali di vario genere, tra cui:

  • Alterazione della flora intestinale da antibiotici o chemioterapici
  • Diarrea
  • Aumento di aria nell’intestino
  • Infezioni intestinali 

Nei lattanti viene utilizzata per il trattamento delle malattie acute e croniche del tratto gastrointestinale causate da alterazioni del normale equilibrio della flora batterica intestinale che causano diarrea, dolori addominali, aumento di aria nell’intestino o carenze di vitamine nell’organismo.

 

Principio attivo Enterogermina

 

Il principio attivo alla base di Enterogermina è rappresentato dalle spore di Bacillus clausii, un batterio in grado di sopravvivere agli ambienti acidi dello stomaco e di moltiplicarsi a livello intestinale, migliorando l’equilibrio della flora batterica umana.

La flora batterica intestinale costituisce una barriera difensiva nei confronti di microrganismi patogeni. Il suo equilibrio può essere alterato da infezioni, intossicazioni, disordini alimentari o assunzione di farmaci.

Bacillus clausii riequilibra questa barriera difensiva contrastando anche l’azione dei batteri patogeni.

 

Precauzioni per l’uso 

 

È necessario evitare l’assunzione di Enterogermina in caso di:

  • Allergia alle spore di Bacillus clausii o ad uno degli altri componenti di questo medicinale

Inoltre, è necessario rivolgersi al medico prima di prendere Enterogermina nei seguenti casi:

  • Riduzione delle difese immunitarie dell’organismo
  • Prima di somministrare Enterogermina ad un neonato pretermine 

Durante la terapia antibiotica è consigliata la somministrazione di Enterogermina nell’intervallo tra una e l’altra dose di antibiotico.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Durante la gravidanza e nel periodo dell’allattamento al seno prendere Enterogermina solo in caso di assoluta necessità e sotto il controllo medico.

 

Come prendere Enterogermina 

 

Enterogermina è esclusivamente per uso orale, per cui non deve essere iniettato o somministrato in nessun altro modo.

Per quanto riguarda l’assunzione: agitare il flaconcino di sospensione orale prima dell’uso. Sia la sospensione che la polvere possono essere diluite in acqua o altre bevande.

Le capsule vanno deglutite intere con un po ' d'acqua. Una volta aperto, il medicinale deve essere assunto entro breve tempo.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Enterogermina: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Enterogermina è di 1-3 flaconcini o compresse al giorno negli adulti e di 1-2 flaconcini o compresse al giorno nei bambini e lattanti

In ogni caso, la dose massima non dovrebbe superare i 6 Miliardi/ml totali giornalieri per gli adulti e 4 Miliardi per bambini e lattanti.

Il sovradosaggio di Enterogermina, di norma, non causa effetti collaterali. È bene comunque attenersi alle dosi consigliate e contattare il medico in caso di ingestione accidentale di una dose eccessiva.

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Enterogermina può comportare la comparsa di effetti indesiderati, tra cui:

  • Reazioni allergiche
  • Ipersensibilità
  • Orticaria 
  • Gonfiore della cute o delle mucose

In caso di ridotti meccanismi di difesa del corpo o di una patologia in atto che colpisce il sistema immunitario Bacillus clausii può essere trovato nel sangue e portare ad un’infezione ematica.

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Enterogermina è riportata direttamente sulla confezione e sulle bustine/flaconcini all’interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Il medicinale deve essere conservato ad una temperatura inferiore di 30°C.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o inutilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.