SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

Ulteriori 10€ Extra* sui Saldi con il coupon LUGLIO10 solo fino a stasera - *ordine minimo 95€

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

Ulteriori 10€ Extra* sui Saldi con il coupon LUGLIO10 solo fino a stasera - *ordine minimo 95€

Macchie solari

Lesioni cutanee che compaiono nelle zone del corpo dove la pelle è più esposta al sole

Macchie solari

Cosa sono le macchie solari 

Le macchie solari, conosciute anche come lentigo solari, sono delle lesioni cutanee che compaiono nelle zone della pelle più esposte al sole. 

Solitamente di colore marrone, insorgono nei distretti del corpo che sono cronicamente esposti alle radiazioni UV come volto, dorso delle mani e cuoio capelluto nei soggetti calvi. Queste macchie sono lesioni benigne che interessano lo strato superiore dell’epidermide dovute a un fenomeno di pigmentazione eccessiva e assumono il caratteristico colore scuro, mentre le macchie solari bianche compaiono quando il pigmento della pelle viene distrutto.

Quali sono i sintomi delle macchie solari

Le macchie solari si manifestano sia negli uomini che nelle donne, con più frequenza sopra i 60 anni a causa del ricambio cellulare più lento. Si osservano sia nei soggetti con carnagione chiara che nelle persone con pelle e capelli scuri, con prevalenza maggiore nelle persone con cute chiara. 

I sintomi delle macchie solari riguardano la formazione di queste lesioni che presentano un diametro variabile, da pochi millimetri fino a qualche centimetro, con una superficie liscia o lievemente desquamata e dai bordi regolari, e insorgono tipicamente nei distretti corporei più esposti alle radiazioni solari, come viso, décolleté, dorso degli arti superiori e parte alta del tronco. 

Quali sono le cause delle macchie solari 

La causa principale legata alla comparsa di questi inestetismi cutanei è la lunga e ripetuta esposizione alla luce solare. La prova di questo sta nel fatto che il numero di lentigo solari aumenta con l’aumentare dell’età: sono infatti rare prima dei 40 mentre, sono molto evidenti nelle persone anziane. Dal punto di vista fisiologico, la loro comparsa è legata a un’alterazione dei processi che regolano la produzione di melanina, il pigmento che colora la pelle. 

Tra le cause di macchie solari, possiamo elencare alcuni processi dermatologici come, ad esempio:

- Aumento della melanina
- Invecchiamento cutaneo
- Ispessimento dell’epidermide 

Le lesioni sono totalmente benigne e rappresentano un fastidio di natura prettamente estetica, ma possono progredire, con il tempo, in una cheratosi seborroica.

Macchie solari: i rimedi del farmacista 

Quando le macchie solari non regrediscono con il tempo, si possono adottare delle terapie per ridurre gli inestetismi. È possibile, per esempio, creare una bruciatura a freddo tramite l’utilizzo di azoto liquido che favorisce l’eliminazione della lentigo solare. Un’altra tecnica molto utilizzata è quella del laser: il laser colpisce la macchia e la rimozione della melanina in eccesso avviene attraverso i globuli bianchi. Inoltre, tra i rimedi per le macchie solari vi sono delle creme che favoriscono il ricambio cellulare, come il gel antietà Retincare a base di acido retinoico o la crema viso di Cloazo che, grazie alle sue proprietà depigmentanti, è utile per schiarire le macchie solari.

Quando la pelle è predisposta alla comparsa di eritemi solari o di macchie solari, la protezione dal sole diventa fondamentale: un fluido protettivo SPF50+ può aiutare a schermare la cute dai raggi UVA e UVB, garantendo un alto livello di protezione solare. 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea è autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.