Spazzolino elettrico o manuale? Guida per una corretta igiene orale

Meglio lo spazzolino elettrico o manuale per un'igiene orale impeccabile?

 

SOS igiene del cavo orale: è meglio lo spazzolino elettrico o manuale per lavare i denti?

Ultimamente hai avuto a che fare con placca e tartaro, oppure addirittura con qualche carie? Molto probabilmente non stai curando l’igiene del cavo orale in modo adeguato o con gli strumenti giusti.

Per esempio, è meglio lo spazzolino elettrico o manuale per lavare i denti?

Visto che quello manuale lo conosciamo tutti molto bene, andiamo a scoprire qualcosa di più sul dispositivo elettrico.

Spazzolino elettrico: cos’è e come funziona?

Lo spazzolino elettrico è uno strumento casalingo per lavare i denti che si avvale di una testina rotonda intercambiabile, ed è composto da una base che serve per ospitare la batteria e il motore, che genera i movimenti utili alla pulizia e alla rimozione della placca.

Questo dispositivo viene alimentato con le classiche pile, oppure può essere ricaricabile.

Ma gli odontoiatri cosa consigliano, lo spazzolino elettrico o manuale

Praticamente sono tutti d’accordo nel preferire il primo per svariati motivi.

5 vantaggi dello spazzolino elettrico

I professionisti ci assicurano che lo strumento più efficace per una corretta igiene orale è lo spazzolino elettrico.

Infatti, le setole sono progettate per compiere diversi movimenti, come vibrare, oscillare e pulsare, le quali facilitano la rimozione profonda della placca sedimentata su denti e gengive

Ecco quali sono vantaggi offre lo spazzolino elettrico:

1. È comodo. Soprattutto per chi ha difficoltà compiere certi movimenti (per esempio a causa di problemi come tunnel carpale, artrite o disabilità dello sviluppo), ma anche in generale per i bambini che spesso sono pigri nell’utilizzare lo spazzolino manuale.

2. Ha il timer incorporato. Molti modelli hanno un timer che aiuta a spazzolare i denti per un tempo sufficiente ad ottenere una pulizia adeguata, che è almeno 2 minuti. Sia gli adulti che i bambini, infatti, tendono a usare lo spazzolino per solo circa 46 secondi, un tempo insufficiente per rimuovere la placca!

3. Migliora la concentrazione. Secondo una ricerca pubblicata su “The Journal of Clinical Dentistry”, le persone sono più concentrate quando utilizzano uno spazzolino elettrico: questo aiuta a migliora l’esperienza di spazzolamento e la qualità generale della pulizia dei denti, riducendo quindi il rischio di infezioni e infiammazioni del cavo orale come la gengivite di origine batterica.

4. Non danneggia le gengive. Se usato in modo adeguato, lo spazzolino elettrico non danneggia le gengive, ma al contrario ne favorisce la salute generale. Infatti, il massaggio effettuato dalle setole aumenta l’afflusso di sangue ai capillari, che portano maggior ossigeno ai tessuti parodontali.

Molti modelli poi, permettono di impostare la modalità di spazzolamento per scegliere quella più adatta e sono dotati del controllo della pressione, che evita di spazzolare in modo troppo energetico, danneggiando le gengive.

5. È bello. L’occhio vuole la sua parte. I modelli per i bambini presentano disegni, colori vivaci e personaggi noti ai più piccoli, ma anche quelli per gli adulti vantano un design moderno e accattivante.

Spazzolino elettrico per bambini: da che età usarlo?

Come ben sappiamo, i bambini devono iniziare a lavare i dentini fin da subito, man mano che spuntano: ma con lo spazzolino elettrico o manuale?

All’inizio meglio quello manuale con setole morbide e testina soffice come lo spazzolino Oral-B Baby, pensato per i piccoli da 0 a 2 anni.

Lo spazzolino elettrico va benissimo a partire dai 3-4 anni di età (prima il tipo di spazzolamento non è adatto ai dentini e potrebbe anche essere scomodo da maneggiare).

Spazzolino elettrico o manuale: quale prodotto scegliere?

Se stai cercando lo spazzolino elettrico per bambini o adulti, consulta lo shop online di Farmacia Europea, dove troverai diversi modelli, come ad esempio lo spazzolino elettrico Oral-B Kids di Star Wars, disponibile in diverse versioni come quella di Frozen per le bambine.

Un ottimo modello per adulti è invece Oral-B Genius Care ricaricabile, ma va benissimo anche Oral-B Pro3 con timer integrato, 3 modalità di spazzolamento, il controllo della pressione (il sensore avvisa se stai spazzolando troppo forte e rallenta automaticamente la velocità dello spazzolino) e una specifica modalità di pulizia per lo sbiancamento.

Sempre sul nostro sito trovi le testine di ricambio per ogni modello, ma anche diversi tipi di dentifricio come Biorepair Advanced, specifico per la notte: la sua formula avanzata anti-erosione contrasta il processo di demineralizzazione dello smalto dei denti che avviene durante le ore notturne.

Ora che sai se è meglio lo spazzolino elettrico o manuale, consulta il tuo odontoiatra o uno dei nostri farmacisti qualora dovessi aver bisogno di consigli sulla corretta igiene orale o per particolari esigenze.