Ritorno in classe! Come eliminare i pidocchi dai capelli di tuo figlio

Come prevenire ed eliminare i pidocchi dai capelli dei bambini.

 

Prurito sulla testa? Ecco come eliminare i pidocchi dai capelli in poche mosse

Insieme a quello di compiti e raffreddori, con il rientro a scuola torna per le mamme l’incubo dei pidocchi, minuscoli parassiti che colpiscono principalmente i bambini in età scolare.

Meglio, allora, farsi trovare preparati a una loro infestazione: ecco come eliminare i pidocchi dai capelli, ma anche dei falsi miti tutti da sfatare.

Come accorgersi della presenza dei pidocchi sui capelli?

La diagnosi della pediculosi in fase iniziale si basa sul ritrovamento dei pidocchi, a occhio nudo o più facilmente attraverso l’ausilio di una lente d’ingrandimento.

In uno stato più tardivo, invece, si rendono visibili anche le uova, strettamente attaccate ai peli, ai capelli o al vestiario, ma insorge anche un fastidioso sintomo di prurito.

I sintomi della pediculosi della testa più comuni:

- prurito;

- arrossamento cutaneo;

- escoriazioni del cuoio capelluto;

- ingrossamento locale dei linfonodi.

Forfora o pidocchi?

Se sospetti un’infestazione, ispeziona accuratamente il cuoio capelluto. Aiutati con un pettine a denti fitti e con una lente di ingrandimento, per individuare pidocchi e uova (lendini): sono tonde e bianche e possono essere confuse con la forfora ma, a differenza di quest’ultima, non si staccano dal capello quando lo si fa scorrere tra le dita, essendo tenacemente attaccate a esso da una particolare sostanza adesiva

Come eliminare i pidocchi dai capelli in 4 mosse

Hai scoperto che tuo figlio ha i pidocchi? Consulta il pediatra per farti prescrivere la cura più idonea al caso specifico ma, in generale, per eliminare i pidocchi dai capelli, ti consigliamo di seguire scrupolosamente queste indicazioni:

1. Applica su tutto il cuoio capelluto e sui capelli il prodotto antiparassitario specifico. I prodotti più efficaci sono quelli a base di piretroidi sintetici (permetrina, fenotrina, deltametrina e sumitrina), il malathion, come l’antiparassitario rapido Aftir Gel, che agisce anche contro le uova e non danneggia la cute. Puoi utilizzare anche la lozione a doppia azione Aftir Duo, che consente una detersione accurata ed elimina i pidocchi.

2. Usa un pettine a denti molto fitti per rimuovere le uova, come il pettine anti pediculosi Aftir, partendo dalla radice del capello. Per facilitare l'eliminazione delle uova, bagna tutta la capigliatura con una soluzione al 50% di acqua e aceto: è efficacissima per diminuire l'adesione delle uova al capello. 

3. Decontamina gli oggetti personali. Lava e disinfettare abiti, cappelli e lenzuola per eliminare il rischio di una re-infestazione. Per le lenzuola va bene anche un lavaggio a 90 °C, come anche pettini, spazzole, accessori per capelli e fermagli (in acqua bollente con sapone, lasciandoli a bagno per almeno un'ora). Se pensi che l'infestazione possa essersi estesa anche ad oggetti che non possono essere lavati, conservali per due settimane in sacchetti di plastica chiusi e sigillati.

4. Ripeti il trattamento, a seconda del prodotto specifico utilizzato, dopo 2, 7, 8 o 10 giorni.

Pidocchi nei bambini: sfatiamo dei falsi miti!

In primis, ricorda che il pidocchio non è indice di scarsa igiene: in realtà, vengono attaccati più facilmente i capelli lavati eccessivamente, soprattutto se sottili e chiari, mentre sembra che i capelli unti rendano più difficoltoso l’attecchimento delle uova.

Inoltre, sappi che questi parassiti non saltano da una testa all'altra, perché non possono spostarsi autonomamente. Per il contagio è necessario il contatto diretto fra capelli oppure il contatto con biancheria e/o effetti personali contaminati (come pettini, spazzole, fermagli, sciarpe, cappelli, asciugamani, cuscini e così via).

È buona norma, quindi, evitare di scambiare oggetti di igiene personale, l’unico modo possibile per fare prevenzione, oltre che mettere in pratica una sorveglianza accurata, in particolare sulla nuca e dietro le orecchie, anche quando il bambino non ha sintomi, per individuare precocemente il problema.

Se hai dubbi o domande su come eliminare i pidocchi dai capelli consulta uno dei nostri farmacisti e il catalogo online per acquistare il prodotto giusto anche per rinforzare i capelli in modo sano.