Cosa sono le lentiggini solari e perché compaiono

Dopo le vacanze hai notato delle macchie? Scopri come trattare ma anche prevenire le lentiggini solari

 

Macchie scure post vacanze? Ecco come prevenire e trattare le lentiggini solari

Oltre a tantissimi bei ricordi, le vacanze al mare ti hanno lasciato anche delle macchie scure sulla pelle? Comunemente chiamate lentiggini solari, rappresentano uno dei rischi che si corrono in estate, quando la pelle è più esposta al sole.

Anche se innocue, è però importante prevenire le macchie per una questione estetica, così come eliminarle. Vediamo come!

Cosa sono e perché compaiono le lentiggini solari?

Il nome scientifico delle lentiggini solari è “lentigo solari” e sono un disturbo innocuo della pigmentazione del derma, degli inestetismi che si presentano come chiazze di forma irregolare, tipicamente nelle zone esposte al sole, come volto, mani e dorso, quindi per questo sono frequenti in estate.

Le macchie, infatti, sono dovute a un accumulo di melanina, pigmento prodotto naturalmente dalla pelle quando è esposta alla luce e sono provocate, in primis, dall’esposizione senza utilizzo di filtri solari (soprattutto questo vale per le carnagioni chiare), ma possono essere causate anche la predisposizione genetica, alterazioni ormonali fisiologiche o dall’utilizzo di farmaci.

C’è da sottolineare che le lentiggini solari compaiono soprattutto “a una certa età”(in questo caso si parla di lentigo senile), a causa dell’accumulo di luce solare nel corso della vita.

Il colore della lentigo può variare dal nocciola, al rossastro, al bruno, al marrone scuro, mentre le dimensioni possono essere di pochi millimetri fino ad uno o più centimetri.

Efelidi e lentiggini: che differenza c’è?

Probabilmente avrai sentito parlare di efelidi, da non confondere con le lentiggini. Infatti, rispetto a quest’ultime, hanno un colorito più chiaro e una variazione stagionale, cioè si accentuano tipicamente in estate, con l'esposizione al sole, e tendono ad attenuarsi durante la stagione invernale.  

4 step per prevenire le lentiggini solari in estate

Se la tua pelle è particolarmente sensibile non farti trovare impreparata e metti in atto quella che possiamo definire una vera e propria beauty routine anti- macchie da seguire prima, durante e dopo le vacanze:

1. Detersione. Elimina dalla cute i “residui” dell’inverno per prepararla ad accogliere il primo sole. Detergi, soprattutto il viso, mattino e sera con prodotti adatti ai diversi tipi di pelle, ma che consentano di eliminare lo sporco idrosolubile e liposolubile. Ottimo il gel moussant di Bioderma, adatto anche alla pelle più sensibile.

2. Idratazione. Utilizza sempre una crema idratante che nutre e protegge la pelle anche in inverno, con un filtro solare. È buona abitudine utilizzare una crema con protezione anche su mani, braccia e gambe se queste sono scoperte.

3. Esfoliazione. Applicare uno scrub viso e corpo 2-3 volte alla settimana, è importante per favorire il rinnovo cellulare. L’esfoliante viso, infatti, permette di eliminare le cellule morte e le impurità, nonché di far esplicare ai prodotti applicati successivamente, la loro funzione in modo ottimale.

4. Protezione. Durante l’esposizione al sole è indispensabile utilizzare un filtro solare alto (SPF 50+), prendere il sole gradualmente, evitare le ore centrali della giornata e continuare ad applicare la crema protettiva anche quando la pelle è abbronzata.

È possibile eliminare le lentiggini solari?

A differenza delle efelidi, le macchie solari non sono temporanee, ma fortunatamente possono essere eliminate, o comunque schiarite, con alcuni trattamenti come:

- peeling

- sostanze schiarenti

- crioterapia

- laserterapia

- dermoabrasione

- diatermocoagulazione.

Le creme cosmetiche schiarenti funzionano bene, con risultati che si osservano generalmente a partire dalla seconda-terza settimana di trattamento. Tra gli attivi più utili per trattare le macchie troviamo la vitamina C, che svolge un'azione antiossidante, antinfiammatoria e schiarente. Quindi, è molto utile applicare insieme a una crema con protezione solare, un siero come Pure Vitamina C de la Roche Posay che, con acido salicilico e Neurosensine, che rende radiosa la pelle sensibile e la rende più uniforme, esplicando una funzione schiarente.

Per questi e altri prodotti utili a prevenire e trattare le lentiggini solari consulta lo shop online di Farmacia Europea.