Come rinforzare i capelli fini dopo le vacanze al mare

7 mosse vincenti per rinforzare i capelli fini danneggiati da sole, mare e cloro

 

Secchi e sfibrati? Ecco come rinforzare i capelli fini danneggiati da sole e mare

Ogni anno la stessa storia: i capelli sono sfibrati e opachi dopo le vacanze al mare, soprattutto se non li hai protetti attentamente da sole, salsedine e cloro ma, diciamo la verità, spesso (purtroppo) prevenire non basta!

Non disperare: ecco come rinforzare i capelli fini seguendo delle semplici regole e utilizzando i prodotti giusti!

7 mosse per curare i capelli fini dopo le vacanze

Acqua salata, sole, cloro, vento e lavaggi continui hanno aggredito la tua chioma rendendo i capelli particolarmente fini. La soluzione è adottare dei rimedi naturali, buone abitudini e prodotti di qualità:

1. Cura l’alimentazione

Per il cuoio capelluto sono fondamentali le proteine e la vitamina B5, che permettono una crescita sana e forte, soprattutto in vista della caduta autunnale. Aumenta allora l’apporto di uova, noci e formaggi, mentre diminuisci il caffè, che stimola la produzione di sebo e, quindi, della forfora.

2. Lasciali respirare

Basta con mollette, gel e spray, ma lascia i capelli liberi, stando anche attenta al calore: quello eccessivo di phon e piastra li danneggia!

3. Fai uno shampoo delicato

Per rinforzare i capelli fini puoi scegliere anche un prodotto specifico: lo shampoo energizzante per capelli sottili e fragili di Vichy è anti-caduta e contiene le vitamine B5 e B6, che rinnovano e danno vigore dalle radici alle punte. Per puntare all’idratazione, ideale quello della linea detox Dercos di Vichy: questo shampoo illuminante è il rimedio ideale per capelli secchi e opachi, perché formulato con bacche di acai e aloe vera, per donare lucentezza e apportare energia, vitamine e idratazione, senza siliconi. 

4. Applica il balsamo

Meglio optare per formule che restituiscono volume e fortificano. Il balsamo Bioscalin, per esempio, è un prodotto in crema che restituisce forza e benessere ai capelli deboli, fragili e sfibrati, rendendoli più elastici, idratati e capaci di resistere agli agenti esterni.

5. Fai degli impacchi

Per rinforzare i capelli dopo il mare è perfetto un impacco con olio di mandorle e burro di karité per donare idratazione, mentre quello con olio di ricino può ridare nutrimenti alle lunghezze e alle punte. Un’altra opzione è olio di cocco e miele, ingredienti ideali per rigenerare grazie alla loro azione emolliente e nutriente.

6. Pulisci e rinfresca la cute

Dedica un po’ di tempo alla cute, perché sudore, salsedine e gel ostruiscono i follicoli e il bulbo pilifero s’indebolisce. Il concentrato di oli essenziali vegetali stimolante Complex 5 di René Furterer è perfetto per purificare il cuoio capelluto e si applica prima dello shampoo una volta a settimana.

7. Dacci un taglio

Ebbene sì, è inevitabile dare una spuntatina anche se si utilizzano i prodotti per rinforzare i capelli.

Ora che sai come rinforzare i capelli fini che hanno subìto un danno dopo le vacanze al mare, non ti resta che consultare il nostro shop online e approfittare delle tante offerte attive!