SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

🎁Ricevi un prodotto completamente GRATIS di Neutrogena o Aveeno. SCOPRI DI PIU'

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 34,90€

3331850577     800699743

🎁Ricevi un prodotto completamente GRATIS di Neutrogena o Aveeno. SCOPRI DI PIU'

Vitango - Foglietto Illustrativo

Vitango un medicinale tradizionale di origine vegetale a base di estratto secco di rizoma e radice di rodiola

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Vitango 200 mg compresse rivestite con film 

 

Cos’è Vitango 

 

Vitango è un medicinale tradizionale di origine vegetale a base di estratto secco di rizoma e radice di rodiola.

Vitango è indicato negli adulti e negli adolescenti a partire da 12 anni per trattare i sintomi associati allo stress.

 

Vitango: formulazioni 

 

 

A cosa serve Vitango

 

Vitango è un medicinale tradizionale indicato a partire dai 12 anni per un sollievo temporaneo dei sintomi associati a stress, tra cui:

  • Fatica
  • Esaurimento
  • Ansia

L’impiego di Vitango, per le indicazioni terapeutiche citate, si basa esclusivamente sull'esperienza di utilizzo pluriennale. Consultare il medico se non si notano miglioramenti o si notano peggioramenti dopo 14 giorni.

 

Principio attivo Vitango 

 

Il principio attivo contenuto in Vitango è estratto secco di rizoma e radice di rodiola.

Questo medicinale tradizionale di origine vegetale è in grado di alleviare temporaneamente i sintomi associati allo stress.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Vitango nelle seguenti condizioni:

  • Allergia alla rodiola rosea o ad altri componenti del medicinale 
  • Problemi ai reni o al fegato 

Informare il medico in caso di disturbi dell'umore come la depressione. Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. 

Non sono note forme d’interazione. Tuttavia, evitare l'uso contemporaneo di altri medicinali contenenti alcol o che agiscono sul sistema nervoso centrale.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o sta pianificando una, o si sta allattando al seno con latte materno, chiedere consiglio al medico prima di assumere qualsiasi medicinale.

La sicurezza di Vitango durante la gravidanza e l'allattamento al seno con latte materno non è stata stabilita pertanto, il medico prescriverà questo farmaco solo in caso di effettiva necessità.

 

Come prendere Vitango

 

La posologia e la durata del trattamento con Vitango devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse rivestite deve essere assunta per via orale con un bicchiere d’acqua, preferibilmente 30 minuti prima dell'assunzione di cibo. 

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Vitango: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Vitango a partire dai 12 anni è di 2 compresse al giorno. La durata massima del trattamento di 14 giorni. Se i sintomi peggiorano o persistono durante l'impiego del medicinale consultare il medico.

Non sono noti casi di sovradosaggio dopo questo medicinale tradizionale di origine vegetale.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Vitango contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Vitango può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Reazioni allergiche 
  • Ipoglicemia 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Vitango è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.