SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Menaderm Simplex - Foglietto Illustrativo

Manaderm Simplex un farmaco a base di beclometasone diproprionato, un antinfiammatorio appartenente alla classe dei corticosteroidi

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Menaderm Simplex 0,25 mg/g crema

Menaderm Simplex 0,25 mg/g soluzione cutanea 

 

Cos’è Menaderm Simplex

 

Manaderm Simplex è un farmaco a base di beclometasone diproprionato, un antinfiammatorio appartenente alla classe dei corticosteroidi.

Manaderm Simplex è indicato nel trattamento di malattie della pelle in cui è necessaria la terapia a base di farmaci corticosteroidi locali.

Questo farmaco deve essere applicato nei primi mesi di vita solo nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo medico.

 

Menaderm Simplex: formulazioni 

 

  • Menaderm Simplex 0,25 mg/g crema; Menaderm Simplex 0,25 mg/g soluzione cutanea.

 

A cosa serve Menaderm Simplex

 

Menaderm Simplex è un farmaco per uso topico che viene utilizzato nel trattamento delle malattie della pelle, tra cui:

  • Dermatiti allergiche 
  • Dermatiti da contatto
  • Disidrosi 
  • Prurito ano-genitale
  • Ustioni
  • Eritema solare 
  • Reazioni ad agenti chimici o a sostanze vegetali 
  • Psoriasi 

 

Principio attivo Menaderm Simplex 

 

Il principio attivo alla base di Menaderm Simplex è beclometasone diproprionato, un antinfiammatorio steroideo derivato del cortisone.

Il meccanismo d’azione è legato alla capacità della molecola di inibire il metabolismo dell'acido arachidonico, riducendo la formazione di mediatori di infiammazione. Inoltre, agisce anche sulla sintesi delle immunoglobuline di tipo IgE, coinvolte nelle reazioni di ipersensibilità.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Menaderm Simplex nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del farmaco 
  • Lesione della pelle di natura tubercolare, virale, luetica 
  • Medicazione occlusiva in caso di dermatite atopica 

L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso è necessario interrompere il trattamento e contattare un medico per la terapia adeguata.

In caso di terapia occlusiva, soprattutto nei casi di lesioni estese, è consigliabile trattare una parte per volta, in quanto il bendaggio occlusivo può favorire l’assorbimento dei componenti attraverso la pelle con conseguenze possibili e comparsa di effetti sistemici.

Il materiale utilizzato per il bendaggio occlusivo può provocare fenomeni individuali di sensibilizzazione che rendono necessaria la sostituzione del materiale utilizzato. Nei neonati il pannolino può fungere da bendaggio occlusivo, aumentando così il rischio di effetti indesiderati.

Menaderm Simplex contiene acido p-idrossibenzoico come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Se è in corso una gravidanza, se ne sospetta o se ne sta pianificando una, o se si sta allattando al seno con latte materno, chiedere consiglio al medico prima di assumere qualsiasi medicinale.

Utilizzare Menaderm Simplex in gravidanza o durante l’allattamento al seno solo in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo medico, soprattutto nel caso di applicazione su superfici estese del corpo o con bendaggio occlusivo.

 

Come prendere Menaderm Simplex 

 

La posologia e la durata del trattamento con Menaderm Simplex devono essere stabiliti dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica in crema e quella soluzione cutanea devono essere applicate direttamente sulla zona da trattare, stendendo il farmaco con un lieve massaggio.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Menaderm Simplex: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Menaderm Simplex è di 2 applicazioni giornaliere direttamente sulla zona cutanea interessata.

Menaderm Simplex crema è da preferire nel trattamento di superfici della pelle delicate o umide mentre, la soluzione cutanea è indicata nel trattamento di lesioni estese della pelle, delle piaghe della pelle e delle zone pilifere.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Menaderm Simplex contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Menaderm Simplex può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Bruciore
  • Irritazione 
  • Secchezza della pelle
  • Follicolite 
  • Eruzione acneiforme 
  • Ipertricosi 
  • Ipopigmentazione 
  • Atrofia cutanea
  • Visione offuscata 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Menaderm Simplex è riportata direttamente sulla confezione e sul tubo al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.