SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Benzac - Foglietto Illustrativo

Benzac un medicinale che contiene perossido di benzoile, che appartiene alla categoria dei cheratolitici

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Benzac 5% Gel

Benzac 10% Gel

 

Cos’è Benzac 

 

Benzac è un medicinale che contiene perossido di benzoile, che appartiene alla categoria dei cheratolitici con un ampio spettro di attività antibatterica.

Benzac è indicato negli adulti e negli adolescenti a partire da 12 anni per disinfettare la pelle e per il trattamento locale dell'acne.

 

Benzac: formulazioni 

 

 

A cosa serve Benzac 

 

Benzac è un gel per uso topico appartenente ad una categoria di medicinali utilizzati per il trattamento locale dell'acne.

Benzac è in grado di disinfettare la pelle ed agire anche in presenza dei batteri che causano l'acne.

 

Principio attivo Benzac 

 

Il principio attivo contenuto in Benzac è perossido di benzoile, un agente cheratolitico con un ampio spettro di attività antibatterica, utilizzato come farmaco antiacne per uso topico.

Il meccanismo d'azione è dovuto, presumibilmente, al rilascio di ossigeno attivo o radicale libero, capace di ossidare le proteine batteriche. Inoltre, svolge anche azione di inibizione della formazione di comedoni, conosciuti linguaggio comune come punti neri.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l'utilizzo di Benzac in caso di allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale. L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso cutaneo può dare origine a sensibilizzazione. Se ciò dovesse accadere, interrompere immediatamente il trattamento e consultare un medico.

Benzac è solo per uso esterno, evitare il contatto con gli occhi, la bocca, gli angoli del naso ed altre mucose. Se il medicinale dovesse entrare nell'occhio, lavare abbondantemente con acqua. Inoltre, non applicare il prodotto su pelle con lesioni superficiali (abrasioni) o sulla pelle irritata.

Evitare l'esposizione a raggi ultravioletti e al sole durante l'applicazione del prodotto e, in caso di grave irritazione, contattare il medico.

Il perossido di benzoile può causare gonfiore e vesciche sulla pelle; interrompere l'uso del medicinale in caso si verificasse uno di questi sintomi. Probabilmente, alla prima applicazione si potrebbe avvertire una lieve sensazione di bruciore e, entro pochi giorni, si possono verificare un lieve arrossamento e una desquamazione della pelle.

Durante le prime settimane di trattamento si verifica, nella maggior parte dei pazienti, un improvviso aumento della desquamazione. Ciò però non è pericoloso e normalmente riunisce entro uno o due giorni se il trattamento viene temporaneamente interrotto.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare, evitare l'uso contemporaneo di: detergenti forti, prodotti contenenti alcol, preparazioni cutanee antiacne e medicinali utilizzati nel trattamento dell'acne contenenti sostanze che possono aumentare l'effetto peeling, irritanti o che provocano secchezza cutanea, come quelli a base di tretinoina, resorcinolo, acido salicilico e solfuri, cosmetici medicati.

Benzac Gel contiene propilene glicole come eccipiente.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Non esistono dati sugli effetti del perossido di benzoile in gravidanza e non è noto se il principio attivo passi nel latte materno, per cui utilizzare Benzac durante la gravidanza e l’allattamento al seno solo in caso di eccessiva necessità e sotto diretto controllo medico.

 

Come prendere Benzac 

 

La posologia e la durata del trattamento con Benzac devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica gel è per uso cutaneo e deve essere applicata sulla zona interessata dopo aver pulito la cute a fondo con un blando detergente e asciugato con cura.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

Benzac: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Benzac è di 1-2 applicazioni al giorno, secondo necessità, stendendo con la punta delle dita una piccola quantità di prodotto sulle parti interessate. 

Nel caso di pelle delicata e sensibile applicare Benzac una volta al giorno o una volta ogni 2 giorni prima di andare a letto.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Benzac contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche Benzac può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Eritema 
  • Desquamazione della pelle
  • Sensazione di bruciore sulla pelle 
  • Secchezza cutanea 
  • Irritazione della pelle
  • Prurito 
  • Dolore cutaneo 
  • Dermatite allergica da contatto
  • Anafilassi 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Benzac è riportata direttamente sulla confezione e sul tubo al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Conservare a temperature inferiori ai 25°C. 

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.