SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Rovigon - Foglietto Illustrativo

Rovigon appartiene alla categoria terapeutica dei vitaminici, a base di vitamina A e vitamina E


Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Rovigon compresse masticabili 

 

Cos’è Rovigon 

 

Rovigon appartiene alla categoria terapeutica dei vitaminici, a base di vitamina A e vitamina E.

Rovigon è indicato a partire dai 12 anni per trattare tutti gli stati carenziali da malassorbimento, specie lipidico, o da malnutrizione, e quadri sintomatologici correlati.

 

Rovigon: formulazioni 

 

 

A cosa serve Rovigon 

 

Rovigon è un vitaminico che contiene un'associazione bilanciata tra vitamina A ed E, indicato nei disturbi funzionali e nelle manifestazioni degenerative dei tessuti di origine epiteliale e mesodermica, che presentano carenze da malassorbimento come retinopatie degenerative o disturbi dell'orecchio interno, specialmente nelle persone di media età ed anziane.

 

Principio attivo Rovigon 

 

Rovigon è un vitaminico che contiene un’associazione bilanciata di vitamina A e vitamina E.

La vitamina A è una molecola fondamentale per la sintesi della porpora retinica e svolge un ruolo essenziale nella regolazione dei processi di differenziazione e proliferazione cellulare.

La vitamina E svolge la sua principale attività come antiossidante fisiologico delle strutture lipidiche e come stabilizzante delle membrane cellulari.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l’utilizzo di Rovigon nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Ipervitaminosi A

Inoltre, al fine di evitare la comparsa di segni e sintomi di iperdosaggio, è necessario impiegare il prodotto sotto diretto controllo del medico e per il periodo di tempo ritenuto strettamente necessario.

Le preparazioni contenenti vitamina E devono essere usate con attenzione nei soggetti diabetici e nei soggetti con insufficienza cardiaca, poiché questa vitamina può ridurre il fabbisogno di insulina e di digitale.

Nei pazienti che fumano 20 o più sigarette al giorno, l'uso prolungato del prodotto può aumentare il rischio di insorgenza del tumore polmonare, mentre dosi elevate di vitamina A sono state associate ad osteoporosi ed osteosclerosi.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica. La vitamina E può potenziare l'azione della digitale o dell'insulina.

Evitare l'uso concomitante con altri farmaci o integratori contenenti retinoidi e con gli antibiotici appartenenti alla classe delle tetracicline.

Rovigon contiene saccarosio e glucosio come eccipienti.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Durante la gravidanza, un apporto giornaliero fino a 10.000 UI di vitamina A si è dimostrato essere sicuro. Tuttavia, dosi superiori sono state associate alla possibilità di malformazioni nell'uomo.

Quindi, evitare dosaggi giornalieri superiori alle 10.000 UI, soprattutto durante il primo trimestre.

Non sono disponibili informazioni adeguate sull'escrezione della vitamina A e della vitamina E nel latte materno, pertanto non è possibile escludere il rischio per il lattante.

La decisione di interrompere l'allattamento oppure la terapia andrà presa tenendo conto del beneficio dell'allattamento per il neonato e del beneficio della terapia per la madre.

 

Come prendere Rovigon

 

La posologia e la durata del trattamento con Rovigon devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse masticabili è per esclusivo utilizzo orale.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Rovigon: dosaggio 

 

La dose consigliata di Rovigon a partire da 12 anni è di 1 compressa al giorno, per un massimo di quattro settimane. Il ciclo terapeutico può essere ripetuto nell'arco dell'anno, sotto giudizio del medico.

La posologia prescritta deve essere regolata sulla base dei livelli sierici di vitamina A e di vitamina E.

Il sovradosaggio può provocare intossicazione acuta da vitamina A, oltre a sintomi gastrointestinali come dolore, nausea e vomito. Inoltre, possono comparire cefalea, capogiro e aumento della pressione endocranica.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Rovigon, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Rovigon può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Dolore addominale 
  • Nausea, vomito 
  • Diarrea
  • Disturbi visivi 
  • Ittero
  • Epatopatia
  • Steatosi epatica
  • Cirrosi
  • Reazioni allergiche 
  • Angioedema 
  • Shock anafilattico 
  • Ipercalcemia 
  • Dolore osseo e osteoporosi 
  • Cefalea
  • Prurito 
  • Orticaria 
  • Eruzione cutanea 
  • Ipotricosi 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Rovigol è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.