SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Tildiem - Foglietto Illustrativo

Tildiem un farmaco a base di diltiazem cloridrato, che appartiene ad un gruppo di medicinali detti bloccanti del canale del calcio

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Tildiem 60 mg compresse a rilascio modificato 

 

Cos’è Tildiem 

 

Tildiem è un farmaco a base di diltiazem cloridrato, che appartiene ad un gruppo di medicinali detti bloccanti del canale del calcio, o calcio-antagonisti.

Tildiem è indicato nei pazienti adulti per il trattamento della pressione del sangue alta, di gravità lieve o moderata, e per trattare il dolore toracico.

 

Tildiem: formulazioni 

 

  • Tildiem 60 mg compresse rilascio modificato;
  • Tildiem 120 mg compresse a rilascio prolungato;
  • Tildiem 200 mg capsule rigide a rilascio prolungato; Tildiem 300 mg capsule rigide a rilascio prolungato.

 

A cosa serve Tildiem 

 

Tildiem è un medicinale che appartiene alla categoria dei bloccanti del canale del calcio ed è utilizzato per il trattamento della pressione del sangue alta.

In particolare, è impiegato nei pazienti adulti per il trattamento di:

 

Principio attivo Tildiem 

 

Il principio attivo contenuto in Tildiem è diltiazem cloridrato, un farmaco della famiglia dei calcio-antagonisti, non diidropiridinico, utilizzato per il trattamento dell'ipertensione e dell'angina pectoris.

Questo principio attivo è in grado di inibire il canale dello ione calcio, con una conseguente riduzione del lavoro cardiaco e della pressione arteriosa, dovuta alla diminuzione dell'eccitabilità delle cellule cardiache.

 

Precauzioni per l’uso 

 

Evitare l'utilizzo di Tildiem nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Ipotensione
  • Infarto del cuore in fase acuta, con problemi ai polmoni
  • Problemi renali o epatici 

Inoltre, è necessario parlare con il medico in caso di insufficienza cardiaca, insolita mancanza di respiro, battito cardiaco lento o bassa pressione arteriosa, perché sono stati segnalati casi di danno renale in pazienti con tali condizioni. I calcio-antagonisti, come diltiazem, possono essere associati a cambiamenti dell'umore, inclusa la depressione. 

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Tildiem in caso di:

  • Problemi e disturbi al cuore
  • Età avanzata
  • Problemi epatici o renali
  • Rischio di ostruzione dell'intestino
  • Intervento chirurgico in programma

Nei casi appena citati possono essere prescritte delle dosi diverse da quelle normalmente utilizzate. Durante il trattamento, il medico provvederà ad effettuare controlli periodici della funzione del cuore, del fegato, dei reni e dei livelli di zucchero nel sangue, in caso di diabete mellito.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Dantrolene 
  • Amiodarone 
  • Lomitapide
  • Antiipertensivi 
  • Nitroderivati 
  • Teofillina 
  • Beta-bloccanti
  • Glicosidi cardioattivi 
  • Antiaritmici 
  • Mezzi di contrasto
  • Antipsicotici 
  • Antidepressivi 
  • Carbamazepina e fenitoina 
  • Rifampicina 
  • Inibitori di pompa protonica
  • Ciclosporina 

Anestetici

  • Antiaggreganti piastrinici
  • Benzodiazepine
  • Corticosteroidi
  • Statine
  • Cilostazolo 

L’uso del Tildiem può provocare costrizione dei bronchi, compreso un peggioramento dell'asma, in particolare in quei pazienti che hanno già qualche difficoltà di respirazione, o dopo l’aumento del dosaggio.

Tildiem contiene olio di ricino e lattosio come eccipienti.

 

Gravidanza e allattamento 

 

Non utilizzare Tildiem in caso di gravidanza, o pianificazione di una gravidanza, o in donne in età fertile che non stanno assumendo contraccettivi.

Questo medicinale passa nel latte materno, per cui non assumere Tildiem durante l'allattamento al seno.

 

Come prendere Tildiem 

 

La posologia e la durata del trattamento con Tildiem devono essere stabilite dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse a rilascio modificato deve essere deglutita con sufficiente liquido. Non prendere questo medicinale con succo di pompelmo, in quanto questo può aumentare l’effetto.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione, contattare il medico o il farmacista.

 

Tildiem: dosaggio 

 

La dose raccomandata di Tildiem negli adulti per il trattamento dell’ipertensione varia da ½ compressa ad 1 compressa, 3 volte al giorno.

La dose negli adulti per il trattamento dell'angina pectoris è di 1 compressa per 3 volte al giorno, ad intervalli regolari. Se necessario, il medico potrà decidere di aumentare la dose a 2 compresse per 3 volte al giorno, a seconda delle condizioni del paziente.

Il sovradosaggio può comportare ipotensione, bradicardia, disturbi nella conduzione atrioventricolare, riduzione della funzionalità renale e collasso.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Tildiem, contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali, anche Tildiem può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Edema periferico 
  • Cefalea 
  • Capogiri 
  • Palpitazioni
  • Vampate 
  • Gravi problemi al cuore, come blocco atrio ventricolare
  • Dispepsia
  • Nausea
  • Dolore allo stomaco 
  • Malessere generale
  • Eritema
  • Insonnia, nervosismo
  • Bradicardia
  • Ipotensione ortostatica
  • Vomito
  • Diarrea
  • Epistassi
  • Amnesia, depressione, sonnolenza, cambiamento della personalità
  • Allucinazioni
  • Parestesie
  • Tremore
  • Angina pectoris
  • Aritmia
  • Sincope
  • Secchezza nella bocca
  • Anoressia
  • Aumento del peso
  • Aumento della necessità di urinare
  • Orticaria
  • Vasculite
  • Petecchie
  • Dispnea
  • Dolore alle ossa e alle articolazioni
  • Impotenza
  • Irritazione oculare e disturbi alla vista
  • Problemi ai reni come nefrite interstiziale 
  • Sintomi extrapiramidali 
  • Vertigini
  • Problemi al cuore
  • Iperplasia gengivale
  • Epatite
  • Astenia
  • Broncospasmo

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di Tildiem è riportata direttamente sulla confezione e sul flacone al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.