SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 29,99€

3331850577     800699743

Haldol - Foglietto Illustrativo

Haldol un medicinale a base di aloperidolo, appartenente al gruppo degli antipsicotici

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

Haldol 1 mg compresse

Haldol 5 mg compresse

Cos’è Haldol

Haldol è un medicinale a base di aloperidolo, appartenente al gruppo degli antipsicotici, indicato negli adulti, negli adolescenti e nei bambini per le malattie che causano problemi di salute mentale, come la schizofrenia, il disordine bipolare e i disturbi comportamentali.

Haldol a volte è utilizzato quando altri farmaci o trattamenti non hanno funzionato o hanno causato effetti collaterali inaccettabili.

Haldol: formulazioni

  • Haldol 1 mg compresse; Haldol 5 mg compresse;
  • Haldol 2 mg/ml soluzione orale;
  • Haldol 5 mg/ml soluzione iniettabile.

A cosa serve Haldol 

Haldol è un farmaco antipsicotico utilizzato negli adulti, negli adolescenti nei bambini per trattare problemi di salute mentale come schizofrenia, disturbo bipolare e disturbi comportamentali, che causano:

  • Delirio 
  • Allucinazioni
  • Paranoia
  • Eccitazione, agitazione, iperattività
  • Aggressività, comportamenti violenti

Haldol è usato per trattare la schizofrenia in pazienti dai 13 ai 17 anni di età e per i disturbi del comportamento in pazienti dai 6 ai 17 anni di età. 

Haldol è anche utilizzato negli adolescenti e nei bambini dai 10 ai 17 anni e negli adulti per i movimenti o i suoni che non è possibile controllare (tic), ad esempio nella sindrome di Tourette grave e per aiutare a controllare i movimenti nella malattia di Huntington.

Principio attivo Haldol

Il principio attivo contenuto in Haldol è aloperidolo, un farmaco antipsicotico di prima generazione dotato di effetto antidelirante, sedativo e antiemetico.

Sebbene il corretto meccanismo d'azione non sia ancora completamente compreso, si è constatato che l'aloperidolo inibisce gli effetti della dopamina e ne aumenta la conversione, portando sollievo dai sintomi allucinatori e da quelli tipici delle psicosi.

Precauzioni per l’uso 

Evitare l'utilizzo di Haldol nelle seguenti condizioni:

  • Allergia al principio attivo o ad altri componenti del medicinale
  • Morbo di Parkinson
  • Demenza a corpi di Lewy
  • Paralisi sopranucleare progressiva
  • Intervallo QT prolungato
  • Insufficienza cardiaca o recente attacco di cuore
  • Bassi livelli di potassio nel sangue

Haldol può causare problemi al cuore, problemi di controllo del corpo o dei movimenti degli arti e un effetto collaterale grave chiamato “sindrome neurolettica maligna”. Inoltre, può causare anche gravi reazioni allergiche e coaguli di sangue.

Nei pazienti che soffrono di demenza, è stato riportato un lieve aumento di eventi di morte e ictus in anziani che assumono farmaci antipsicotici.

Rivolgersi al medico prima di iniziare il trattamento con Haldol in caso di:

  • Bradicardia, patologia cardiaca o storia familiare di morti improvvise per problemi cardiaci
  • Ipotensione 
  • Bassi livelli di potassio magnesio nel sangue
  • Predisposizione ad ictus o sanguinamento cerebrale
  • Epilessia o convulsioni
  • Problemi ai reni, al fegato o alla tiroide
  • Elevato livello dell'ormone prolattina nel sangue
  • Storia dico coaguli di sangue

Se il paziente soffre di depressione o disturbo bipolare e inizia a sentirsi depresso durante il trattamento potrebbe essere necessario un monitoraggio più attento è una modifica rispetto alla quantità di Haldol prescritta.

Il farmaco non deve essere utilizzato nei bambini al di sotto dei 6 anni di età perché non è stato adeguatamente studiato in questa fascia.

Informare il medico del trattamento, anche recente, con qualsiasi altro medicinale. In particolare:

  • Antidepressivi 
  • Antipsicotici
  • Farmaci per problemi con il battito cardiaco
  • Antibiotici
  • Antimicotici
  • Antimalarici 
  • Farmaci per la nausea ed il vomito 
  • Medicinali per trattare il cancro 
  • Bepridil o metadone
  • Alprazolam
  • Antivirali
  • Antidolorifici
  • Antipertensivi
  • Anticoagulanti
  • Farmaci per il disturbo da deficit di attenzione e iperattività o la narcolessia

Haldol 1 mg compresse contiene lattosio e saccarosio come eccipienti. Haldol 5 mg compresse contiene lattosio come eccipiente.

Gravidanza e allattamento 

Nella maggior parte dei casi, è sconsigliato l'utilizzo di Haldol durante il periodo della gravidanza. Questo farmaco, specialmente se assunto nell'ultimo trimestre, può causare tremori, debolezza o rigidità muscolare, agitazione, problemi di respirazione o di alimentazione nel neonato.

Haldol passa nel latte materno in piccole quantità, per cui chiedere consiglio al medico rispetto all'assunzione di questo farmaco durante l'allattamento al seno, per essere informati sui rischi.

Come prendere Haldol

La posologia e la durata del trattamento con Haldol devono essere stabiliti dal medico in base al tipo di patologia e allo stato di salute generale del paziente.

La formulazione farmaceutica compresse è ad esclusivo uso orale e deve essere deglutita con un po’ d'acqua.

Potrebbe essere necessario un po’ di tempo prima di sentire il pieno effetto del farmaco. 

In genere, il medico prescrive una dose bassa per iniziare, per poi aumentarla fino a quella perfetta per il paziente. L'interruzione del trattamento con Haldol deve avvenire gradualmente, poiché una brusca sospensione può causare nausea, vomito e disturbi del sonno.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

Haldol: dosaggio 

La dose raccomandata di Haldol negli adulti è compresa tra 0,5 e 10 mg al giorno, con una dose massima che varia tra 5 e 20 mg al giorno. 

Negli anziani la terapia inizia, in genere, con 0,5 mg al giorno o con metà della dose più bassa per gli adulti. La dose massima degli anziani si attesta sui 5 mg al giorno, a meno che il medico non prescriva diversamente.

La dose di Haldol raccomandata nei bambini e negli adolescenti da 6 a 17 anni di età è compresa tra 0,5 e 3 mg al giorno. Gli adolescenti fino a 17 anni trattati per la schizofrenia o per i disturbi del comportamento possono ricevere una dose più alta, fino a 5 mg al giorno.

Il sovradosaggio comporta intense reazioni extrapiramidali, ipotensione, sedazione e, in casi estremi, il paziente può manifestare uno stato comatoso con depressione respiratoria e ipotensione arteriosa grave.

In caso di assunzione/ingestione accidentale di una dose elevata di Haldol contattare il medico o recarsi al più vicino ospedale.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

Effetti collaterali 

Come tutti i medicinali anche Haldol può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Ritmo cardiaco normale
  • Tachicardia
  • Extra battiti del cuore
  • Sindrome neurolettica maligna, con febbre alta, rigidità muscolare, confusione perdita di coscienza
  • Problemi nel controllo dei movimenti del corpo degli arti 
  • Angioedema
  • Difficoltà a deglutire o respirare
  • Orticaria

Nel caso si manifestino uno o più dei sintomi appena citati, interrompere il trattamento e contattare immediatamente un medico. Altri effetti collaterali includono:

  • Agitazione, difficoltà a dormire 
  • Mal di testa
  • Deliri, allucinazioni
  • Depressione
  • Tensione muscolare anormale
  • Vertigini
  • Sonnolenza
  • Visione offuscata
  • Ipotensione
  • Nausea, vomito 
  • Costipazione
  • Secchezza della bocca o aumento della salivazione
  • Eruzioni cutanee
  • Non essere in grado di urinare o svuotare completamente la vescica
  • Impotenza
  • Aumento o perdita di peso
  • Confusione
  • Convulsioni
  • Muscoli e articolazioni rigide
  • Perdita del desiderio sessuale o diminuzione del desiderio sessuale
  • Spasmi muscolari
  • Fiato corto 
  • Problemi di deambulazione
  • Ittero
  • Prurito
  • Sudorazione eccessiva
  • Cambiamenti nel ciclo mestruale
  • Dolore o disagio al seno
  • Alta temperatura del corpo
  • Gonfiore causato da un accumulo di liquidi
  • Alti livelli di prolattina nel sangue
  • Restringimento delle vie aeree dei polmoni
  • Difficoltà o non essere in grado di aprire la bocca
  • Problemi ad avere rapporti sessuali
  • Basso livello di zucchero nel sangue
  • Gonfiore alla laringe 
  • Insufficienza epatica improvvisa
  • Diminuzione del flusso biliare nel dotto biliare
  • Infiammazione dei piccoli vasi sanguigni 
  • Rabdomiolisi 
  • Bassa temperatura del corpo 
  • Erezione persistente e dolorosa

Scadenza e conservazione

La data di scadenza di Haldol è riportata direttamente sulla confezione e sul blister al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.