SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 25€   |   WHATSAPP 3331850577  |   NUMERO VERDE 800699743

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI OLTRE I 24,99€

3331850577     800699743

TobraDex: foglietto illustrativo

TobraDex un medicinale che contiene due principi attivi, il desametasone, un corticosteroide e la tobramicina

Indice Foglietto Illustrativo

  1. Cos’è
  2. Formulazione
  3. A cosa serve
  4. Principio Attivo
  5. Precauzioni per l'uso
  6. Gravidanza e allattamento
  7. Modalità d'uso
  8. Dosaggio
  9. Effetti collaterali
  10. Scadenza e conservazione

 

TobraDex 0,3% + 0,1% collirio sospensione

TobraDex 0,3% + 0,1% unguento oftalmico 

 

Cos’è TobraDex

 

TobraDex è un medicinale che contiene due principi attivi, il desametasone, un corticosteroide e la tobramicina, che appartiene alla classe degli antibiotici aminoglicosidici, indicato negli adulti e nei bambini con età superiore ai 2 anni per il trattamento di infiammazioni e infezioni oculari.

 

TobraDex: formulazioni 

 

  • TobraDex 0,3% + 0,1% collirio sospensione; TobraDex 0,3% + 0,1% unguento oftalmico

 

A cosa serve TobraDex

 

TobraDex collirio e unguento oftalmico è un medicinale indicato negli adulti e nei bambini con età superiore ai 2 anni per il trattamento delle infiammazioni oculari quando è necessario un corticosteroide e quando esiste un’infezione oculare o il rischio di infezione oculare, in particolare per:

Il farmaco agisce contro diversi batteri che possono causare infezioni dell’occhio e può essere utilizzato anche a scopo preventivo, quando sussiste un rischio di infezione oculare.

 

Principio attivo TobraDex

 

TobraDex è un medicinale che contiene due principi attivi: il desametasone, che appartiene alla classe dei corticosteroidi e la tobramicina, un antibiotico della classe degli aminoglicosidi.

Il desametasone appartiene alla classe degli antinfiammatori steroidei (FANS) con proprietà antiallergica, antishock e antitossica.

La tobramicina, invece, appartiene alla classe degli antibiotici aminoglicosidici ed esplica la sua azione interferendo con la sintesi proteica dei batteri.

 

Precauzioni per l’uso 

 

È necessario evitare l’utilizzo di TobraDex in caso di:

  • Allergia ai principi attivi o ad uno degli altri componenti del farmaco 
  • Cheratite da herpes virus 
  • Infezioni virali della cornea 
  • Micosi oculari 
  • Pressione alta negli occhi 
  • Infiammazioni all’occhio con produzione di pus 
  • Orzaiolo 

Inoltre, è necessario informare il medico prima di utilizzare TobraDex in caso di:

  • Miastenia grave 
  • Morbo di Parkinson 
  • Reazioni avverse ad antibiotici aminoglicosidici 
  • Ulcera corneale che non guarisce 
  • Malattie che provocano assottigliamento dei tessuti dell’occhio
  • Trattamento con FANS
  • Trattamento con tetraciclina 

L’applicazione oftalmica per lunghi periodi di corticosteroidi può causare un aumento della pressione oculare, problemi alla vista e formazione di cataratta.

Il farmaco contiene Benzalconio cloruro che può essere assorbito dalle lenti a contatto morbide. Non utilizzare TobraDex quando si indossano lenti.

 

Gravidanza e allattamento 

 

TobraDex non è raccomandato durante la gravidanza, sebbene i dati relativi all’uso oculare di tobramicina e desametasone nelle donne in gravidanza siano in numero limitato.

Non è noto se i due principi attivi passino nel latte materno dopo somministrazione oculare. In caso di allattamento al seno chiedere consiglio al medico prima di utilizzare TobraDex.

 

Come prendere TobraDex

 

La posologia e la durata del trattamento con TobraDex sono stabilite dal medico in base al tipo di patologia e alle condizioni di salute generale del paziente.

Il farmaco deve essere utilizzato esclusivamente per via oftalmica. Per limitare la quantità di medicinale che passa nel sangue tenere la palpebra chiusa ed applicare allo stesso tempo una gentile pressione con un dito sull’angolo interno dell’occhio.

Se si stanno utilizzando altri colliri o unguenti oftalmici, lasciar passare almeno 5 minuti tra l’istillazione di ogni medicinale.

Per qualsiasi dubbio o incertezza sulla modalità di assunzione contattare il medico o il farmacista.

 

TobraDex: dosaggio 

 

La dose raccomandata di TobraDex collirio è di 1-2 gocce 4-5 volte al giorno, seguendo la prescrizione medica per il periodo di trattamento.

La dose raccomandata di TobraDex unguento è di una piccola quantità (circa 1 cm) nel sacco congiuntivale 3-4 volte al giorno. 

L’unguento oftalmico può essere usato al posto del collirio la sera prima di coricarsi. Lavare sempre le mani prima di utilizzare le formulazioni farmaceutiche suddette.

Tenendo conto della via di somministrazione topica oculare, è molto difficile che possano verificarsi casi di sovradosaggio. Tuttavia, se ciò dovesse accadere, lavare accuratamente l’occhio con acqua corrente.

Non assumere una dose doppia del farmaco per compensare l’eventuale dimenticanza della dose precedente. 

 

Effetti collaterali 

 

Come tutti i medicinali anche TobraDex può provocare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino, tra cui:

  • Aumento della pressione oculare
  • Dolore oculare 
  • Prurito, fastidio, irritazione dell’occhio
  • Allergia oculare 
  • Visione offuscata
  • Occhio secco
  • Gonfiore delle palpebre 
  • Aumento della dimensione delle pupille 
  • Visione offuscata 
  • Ipersensibilità 
  • Capogiro 
  • Mal di testa
  • Nausea 
  • Rigonfiamento del viso 
  • Prurito 

 

Scadenza e conservazione 

 

La data di scadenza di TobraDex è riportata direttamente sulla confezione e sul flacone al suo interno. La scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese indicato.

La formulazione farmaceutica collirio deve essere conservata a temperature inferiori ai 25°C, non deve essere congelata e non deve essere utilizzata dopo i 30 giorni dall’apertura del contenitore.

La formulazione farmaceutica unguento deve essere conservata a temperature inferiori ai 25°C, non deve essere refrigerata e deve essere utilizzata entro i 28 giorni dalla prima apertura.

Non gettare il medicinale nell’acqua di scarico o nei rifiuti domestici. Chiedere sempre al farmacista come smaltire i medicinali scaduti o non utilizzati.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Farmacia autorizzata

Farmaciaeuropea autorizzata dal Ministero della Salute alla vendita online di farmaci da banco. Clicca qui per verificare i dati della farmacia.